Pubblicato in 27 February 2015

Mediana antebrachial Vena Anatomia, Funzione & Diagramma | Mappe di corpo

Uno dei più grandi vene dell’arto superiore è la vena mediana antebrachiale. Si corre lungo l’avambraccio, che si estende tra il gomito e il polso. Molti vene correlano con arterie sinonimo (con ramificazione parallela e modelli di distribuzione). Tuttavia, questa vena indipendente è una delle eccezioni alla regola. La vena antebrachiale mediana drena il palmo della mano e l’avambraccio anteriore nella vena basilica o la mediana della vena cubitale. Esso deriva fuori in piccoli rami superficiali nel palmo e anteriore avambraccio. Questi sono conosciuti come affluenti. Date le dimensioni, la vena antebrachiale mediana è un posto facile inserire un gocciolamento fluido endovenosa (IV). Tuttavia, l’inserimento IV in questa regione limita la mobilità del paziente. IV sono utilizzati per aiutare amministrare soluzioni nel corpo attraverso le vene. Situata vicino la superficie della pelle, vene hanno pareti sottili, bassa pressione sanguigna rispetto alle arterie, e la capacità di espandere. Questo rende vene particolarmente adatto per l’inserimento dell’ago IV e trasporta il fluido iniettato. somministrazione IV arruola grandi vene per la terapia a lungo termine o per trattamenti che fanno uso di elevati volumi di fluido, come nutrizione parenterale totale (TPN) quando l’alimentazione viene ricevuto su base esclusivamente endovenosa. TPN è utilizzato quando un paziente non può digerire il cibo in modo normale. Ciò può accadere se una persona ha un disturbo gastrointestinale. TPN può essere utilizzato anche per le persone che hanno perso la capacità di deglutire. TPN è utilizzato quando un paziente non può digerire il cibo in modo normale. Ciò può accadere se una persona ha un disturbo gastrointestinale. TPN può essere utilizzato anche per le persone che hanno perso la capacità di deglutire. TPN è utilizzato quando un paziente non può digerire il cibo in modo normale. Ciò può accadere se una persona ha un disturbo gastrointestinale. TPN può essere utilizzato anche per le persone che hanno perso la capacità di deglutire.