Pubblicato in 21 April 2014

Bambini con IBS più probabilità di avere la malattia celiaca (Se il vostro bambino essere testato?)

Ricercatori italiani hanno stabilito che la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) nei bambini può essere un buon indicatore per la celiachia, il che significa che presto ci può essere meno congetture coinvolti nella diagnosi di questa condizione cronica.

La celiachia può avere un grande impatto sulla qualità di un bambino di vita quando va trattata. Ma un sintomo comune della malattia celiaca-addominale dolore può essere difficile da usare come marcatore per la malattia perché il dolore addominale nei bambini è comune. Ma in un nuovo studio, i ricercatori di t lui Giovanni XXIII Ospedale Pediatrico presso l’Università di Bari in Italia hanno scoperto che “ la prevalenza di celiachia tra i bambini con IBS è 4 volte superiore rispetto alla popolazione pediatrica generale”.

celiachia danneggia il rivestimento dell’intestino tenue e impedisce di assorbire le sostanze nutritive necessarie. E ‘una risposta al glutine, così tante persone che hanno la condizione sono sulle diete senza glutine. Si stima che 1 in 133 americani, un po ‘più dell’1 per cento, hanno la malattia celiaca, secondo ilFondazione nazionale per la sensibilizzazione Celiachia .

Per ulteriori informazioni: IBS Video Strumento di valutazione »

Più di un mal di stomaco

IBS è il  termine ampio per le risposte immunitarie croniche o ricorrenti e infiammazione del tratto gastrointestinale. Nel più grande studio pediatrico di indagare la prevalenza della malattia celiaca in ciascuna categoria basata sui sintomi di disturbi del dolore legati addominale (diagnosticata secondo i criteri Roma III per dolori addominali), i ricercatori hanno valutato quasi 1.000 bambini, di cui 270 avevano IBS. Dopo aver testato per la malattia celiaca, i ricercatori hanno scoperto che all’interno del gruppo IBS, l’incidenza della celiachia era di 4 volte superiore.

All’interno del gruppo IBS, 4,4 per cento dei bambini sono stati diagnosticati con la malattia celiaca; questo è sorprendentemente elevata, dato che celiaca incidenza variava da 0,3 all’1 per cento in gruppi non-IBS.

“La scoperta più sorprendente è che tra tutti i bambini con dolore addominale ricorrente, che è una condizione altamente frequente nei bambini, solo quelli con la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) meritano lo screening per la celiachia”, ha detto il co-autore Ruggiero Francavilla, MD , Ph.D.

Tutti i bambini sperimenteranno dolori addominali ad un certo punto. Per determinare quale i bambini hanno IBS, medici e medici bisogno di cercare cercare altri indizi: “Di solito in bambini affetti da IBS esiste una relazione tra il dolore addominale e la defecazione”, ha detto Francavilla. V’è spesso un miglioramento defecazione, un esordio associata con una variazione nella frequenza delle feci, e un esordio associato con un cambiamento di forma (aspetto) delle feci, ha spiegato.

Scopri la verità: 7 tipi di alimenti da evitare con IBS »

Quali bambini dovrebbe fare il test?

Se mai c’è stato un momento privilegiato per la diagnosi celiaca, l’infanzia è esso. I risultati dello studio puntano verso il test più mirato per la malattia celiaca. “I bambini che hanno entrambi i disordini funzionali gastrointestinali, ad esempio, IBS, sono ad aumentato rischio di malattia celiaca. E, i bambini che hanno entrambi possono trarre conforto nel sapere che non sono soli “, ha detto un co-autore di un editoriale sullo studio, Mitchell Cohen, MD, professore associato di chirurgia presso l’Università di California, San Francisco.”

“Noi, come pediatri sono abituati a considerare in positivo qualsiasi dolore addominale cronico e quindi considerarlo [funzionalmente]. Tuttavia, la celiachia è molto comune nella popolazione, come 1 bambino su 100 è affetto “, ha detto Francavilla. “Con il nostro studio ha potuto essere in grado di identificare il tipo specifico di dolore addominale che è associato con la malattia celiaca; ciò assicura che lo screening può essere preferenzialmente orientato dove il rischio di malattia celiaca è significativamente superiore “.

Al momento, i bambini con dolore addominale funzionale non sono raccomandate per lo screening di routine per la malattia celiaca. Tuttavia, questi risultati possono sostenere il test per celiaci quando il dolore IBS è forte. “[Selezionato] lo screening dei bambini con IBS in cui il dolore ha una forte relazione con i movimenti intestinali ed è più spesso associato con costipazione, diarrea, o di entrambi, è giustificato”, ha detto Cohen.

Questi risultati mostrano un chiaro percorso verso lo screening celiachia mirato perché l’identificazione di IBS è un marcatore ad alto rischio per la malattia celiaca, secondo il Francavilla, che ha detto, “Il più chiara implicazione del mio studio è che lo screening celiachia deve essere rivolto solo a IBS bambini, piuttosto che tutta la popolazione con dolore addominale … l’identificazione di IBS come condizione ad alto rischio per i CD potrebbero essere di aiuto nella pediatria.”

Prova queste deliziose Senza glutine Dessert Ricette »