Pubblicato in 23 March 2018

8 comuni sintomi di dipendenza da cibo

dipendenza da cibo è un problema comune nella società occidentale.

Si tratta di un comportamento binge eating, voglie e una mancanza di controllo intorno al cibo (1).

Ci sono almeno 8 i sintomi che sono tipici per tossicodipendenti alimentari. Abbiamo deciso di eseguire un sondaggio tra i nostri lettori e chiedere su ciascuno di essi.

Una e-mail è andato fuori per un totale di 17,094 individui e 875 di loro ha risposto.

Ecco ciascuna delle 8 segni e sintomi di dipendenza da cibo comuni.

I sintomi della dipendenza da ciboCondividi su Pinterest

Non è raro per ottenere voglie, anche dopo aver mangiato un appagante, pasto nutriente.

Ad esempio, dopo appena downing un buon pasto con bistecca, patate e verdure, si possono trovare te brama un gelato per dessert.

Vedete, l’appetito e la fame non sono la stessa cosa.

In realtà non sentire “fame”, perché hai appena finito un pasto sano e nutriente, ma tuttavia c’è una voglia da qualche parte nel vostro cervello per mangiare qualcosa di diverso.

Questo è abbastanza comune e non significa necessariamente che hai un problema. La maggior parte delle persone si voglie.

Tuttavia, se questo accade spesso e avere problemi reali che controllano se stessi, allora può essere un indicatore di qualcos’altro (2).

Questo desiderio non si tratta di vostro bisogno di energia o di sostanze nutritive - è il cervello che chiede qualcosa che rilascia dopamina nel sistema di ricompensa del cervello (3).

Voglie di alcuni alimenti Nonostante senso di sazietà
Sommario Voglie sono ovviamente molto comune. Meno del 13% dei partecipanti raramente o mai sperimentato questo.

Che male c’è ad avere una piccola fetta di torta al cioccolato? Un po ‘non è gonna ucciderti. Tutto è bene con moderazione, giusto?

Questi sono due osservazioni che la gente arriva a sentire abbastanza spesso quando rifiuta un’offerta di cibo malsano per un motivo o un altro.

Entrambi sono validi. Una fetta non ha intenzione di fare molto male e se si può mangiare la torta con moderazione, allora è probabilmente bene.

Ma per alcune persone, non v’è alcuna cosa come un morso di cioccolato o un singolo pezzo di torta. Un morso diventa 20 e una fetta di torta trasforma in mezzo pane.

Si tratta di un fenomeno “tutto o niente” che è comune con i tossicodipendenti di tutti i tipi. Non esiste una cosa come “moderazione” - è semplicemente non funziona (4).

Raccontare un tossicodipendente cibo da mangiare cibo spazzatura con moderazione è quasi come dire a un alcolizzato di bere birra con moderazione. Non è solo possibile.

Mangiare più di Graph Destinazione d'
Sommario Quando cedere a un desiderio, oltre il 54% dei partecipanti ha mangiato più di quanto intendono frequentemente o per tutto il tempo.

Diciamo che hai dato a un desiderio.

Ora si inizia a mangiare, morso dopo morso, fino a quando si sente pieno - che è, se non fosse già pieno quando hai iniziato (vedi sintomo # 1).

Ma non si ferma qui, purtroppo.

Si continua a mangiare, poi si mangia un po ‘di più. Quando finalmente smette, quando il “desiderio” è soddisfatto, ti rendi conto che hai mangiato così tanto che si sente completamente imbottito.

Sintesi dei partecipanti al sondaggio, circa il 36% tende a mangiare fino a sentirsi troppo farcite, frequentemente o per tutto il tempo. In alcuni casi, questo può essere classificato come binge eating.

Quando fai qualcosa che si sa non è “giusto”, qualcosa che è contro i tuoi valori, principi o decisioni precedenti, spesso si sentono in colpa.

Questo si chiama avere la coscienza sporca ed è un sentimento molto comune. E ‘un sentimento che è sia buono e cattivo.

E ‘bene, perché significa che non si preoccupano davvero. E ‘brutto, perché ci si sente incredibilmente sgradevole quando succede. E ‘una sensazione terribile.

Se sono state cercando di esercitare “forza di volontà” per controllare il consumo di cibi non sani, cedere a un desiderio può portare ad una coscienza sporca.

Si può sentire che si sta facendo qualcosa di sbagliato, anche barare su te stesso. Questo può farvi sentire debole e indisciplinati.

Eppure, presto fare il tutto più e più volte.

Riassunto Questo è apparentemente molto comune. Tra i partecipanti, solo il 19% mai o raramente più volte ha mangiato cibi che si sentivano in colpa.

Quando hai deciso di astenersi dal cibo spazzatura in un particolare giorno, ma un desiderio si presenta in ogni caso, è possibile immaginare due forze in gioco nella vostra mente.

Uno è la logica, decisione razionale che hai fatto di astenersi dal cibo spazzatura. Forse avete deciso di solo “barare” il sabato.

Ma l’altra forza è il desiderio . Oggi è un Mercoledì e ti senti come avere qualcosa di dolce nel pomeriggio.

In questo momento si ha il bisogno di avere un pezzo di cibo che avete già deciso che non andavano a mangiare in questo giorno particolare.

La decisione logica che hai fatto di astenersi diventa “sfidato” con la nuova idea che si dovrebbe indulgere oggi e mangiare qualunque cosa sia che stai craving.

In questi momenti, si inizia a pensare se si dovrebbe o non dovrebbe indulgere. Si può venire con una scusa sul perché sarebbe una buona idea di cedere al desiderio e avere quel pezzo di cibo.

Riassunto Questo sembra anche essere molto comune. Il 30% lo fa spesso o per tutto il tempo, mentre quasi il 40% può riferirsi a farlo a volte.

Quando le persone sono alle prese con l’autocontrollo in un modo o nell’altro, hanno spesso cercano di impostare le regole per se stessi.

Ad esempio, solo dormire in nei fine settimana, sempre fare i compiti dopo la scuola, non bere caffè dopo le due del pomeriggio. Suona familiare? Per la maggior parte delle persone, queste regole quasi sempre sicuro.

Ci sono poche cose che sono senza speranza come impostare le regole di mangiare, soprattutto per coloro che hanno problemi con voglie.

Gli esempi includono un trucco pasto a settimana, due cheat pasti a settimana, un trucco giorno, mangiare solo cibo spazzatura alle feste, compleanni o feste, ecc Ho personalmente provato tutte queste regole, insieme ad una dozzina di altri.

Hanno fallito, ogni volta.

Riassunto Circa l’80% dei partecipanti ha avuto almeno un po ‘la storia di fallimenti per impostare le regole sul loro consumo di cibo. Per il 49% delle persone, questo è accaduto frequentemente o per tutto il tempo.

Le persone con una storia di regola e ripetuti fallimenti cominciano spesso nasconde il loro consumo di cibo spazzatura dagli altri.

Essi preferiscono mangiare da solo, quando nessun altro è a casa, da solo in macchina o la sera tardi dopo tutti gli altri è andato a letto.

Ho usato per guidare al negozio, comprare cibo spazzatura e mangiare da solo in macchina. Se ero a casa da sola, vorrei mangiare lì, ma ho fatto in modo di buttare via e nascondere la confezione in modo che nessuno sarebbe in grado di vedere quello che avevo fatto.

Mi vergognavo di esso e non mi piace l’idea dei miei cari rendersi conto di quanto debole, ero e cosa stavo facendo a me stesso.

Sintesi A quanto pare nascondere l’assunzione di cibo è abbastanza comune. Circa il 26% dei partecipanti ha fatto frequentemente o per tutto il tempo, mentre quasi il 25% delle persone ammette di farlo a volte.

Non v’è dubbio che gli alimenti che mangiate hanno un effetto significativo sulla vostra salute.

Nel breve termine, cibo spazzatura può portare ad un aumento di peso, acne , alito cattivo, stanchezza, disturbi della salute dentale e altri problemi comuni.

Ma nel lungo periodo, dopo anni e anni di abusi continuato per il corpo, le cose possono cominciare ad andare davvero male.

Una vita di consumo di cibo spazzatura può portare ad obesità, diabete di tipo 2, malattie cardiache, morbo di Alzheimer, demenza e persino alcuni tipi di cancro.

Qualcuno che sperimenta uno di questi problemi fisici e sa che essi sono direttamente correlate alla loro assunzione di cibi non sani, ma è ancora in grado di cambiare le loro abitudini, è in guai seri.

Molte persone sanno che i cibi spazzatura li stanno danneggiando, ma sono ancora in grado di controllare il loro consumo.

Riassunto Dei 870 soggetti che hanno risposto a questa domanda, il 54% (476 persone) ha risposto di essere d’accordo o fortemente d’accordo.

È interessante notare che la maggior parte dei partecipanti erano donne.

Tuttavia, il modello è stato molto simile per maschi e femmine.

L’età dei partecipanti:

E ‘importante sottolineare che la maggior parte di coloro che hanno partecipato erano alla ricerca di informazioni di perdita di peso quando hanno firmato fino alla mailing list.

Ciò significa che il campione non può essere del tutto rappresentativi della popolazione generale.

La parola “dipendenza” non è stato utilizzato nel sondaggio, ma è stato detto che si trattava di relazione delle persone con il cibo.

Il DSM-IV è una guida utilizzato dagli operatori sanitari di diagnosticare disturbi mentali.

Se guardate i criteri per la dipendenza da sostanze, si può facilmente vedere che molti dei sintomi sopra 8 in sintonia con le definizioni mediche di dipendenza.

Se vi state chiedendo se hai un problema con la dipendenza da cibo o no, allora avete solo bisogno di porsi questa una domanda:

Avete più volte provato a smettere di mangiare o ridurre il vostro consumo di cibo spazzatura, ma non potete?

Se è possibile riferirsi a questo, allora cosa certa - si ha un problema ed è meglio fare qualcosa al riguardo.

Che tu sia un “drogato” in piena regola che si adatta con le definizioni mediche di dipendenza non importa, a mio parere.

Il punto chiave qui è che nel profondo del tuo cuore si vuole uscire, ma non si può.

Se questo è il caso, allora è tempo di agire .