Pubblicato in 28 May 2019

DHA (acido docosaesaenoico): una recensione dettagliata

acido docosaesaenoico (DHA) è uno dei più importanti acidi grassi omega-3.

Come la maggior parte grassi omega-3, che è legato a molti benefici per la salute.

Una parte di ogni cellula del vostro corpo, DHA svolge un ruolo fondamentale nel vostro cervello ed è assolutamente cruciale durante la gravidanza e l’infanzia.

Dal momento che il corpo non può produrre in quantità adeguate, è necessario ottenere dalla vostra dieta.

In questo articolo si spiega tutto ciò che c’è da sapere su DHA.

DHA acido docosaesaenoicoCondividi su Pinterest

DHA si trova principalmente in frutti di mare, come il pesce, frutti di mare , e oli di pesce. Essa si verifica anche in alcuni tipi di alghe.

Si tratta di un componente di ogni cellula del vostro corpo e di una componente strutturale essenziale della vostra pelle, gli occhi e il cervello (1, 2, 3, 4).

In realtà, il DHA comprende oltre il 90% degli acidi grassi omega-3 nel cervello e fino al 25% del suo contenuto totale di grassi (3, 5).

Mentre può essere sintetizzato da acido alfa-linolenico (ALA), un altro acido grasso omega-3 a base vegetale, questo processo è molto inefficiente. Solo 0,1-0,5% di ALA viene convertito in DHA nel vostro corpo (6, 7, 8, 9, 10).

Cosa c’è di più, la conversione si basa anche su adeguati livelli di altre vitamine e minerali, così come la quantità di omega-6 acidi grassi nella vostra dieta (11, 12, 13).

Perché il vostro corpo non può fare DHA in quantità significative, è necessario per ottenere dalla vostra dieta o assumere integratori.

SINTESI DHA è di vitale importanza per la pelle, gli occhi e il cervello. Il tuo corpo non può produrre in quantità adeguate, quindi è necessario ottenerlo dalla vostra dieta.

DHA si trova principalmente nelle membrane cellulari, dove fa le membrane e le lacune fra le cellule più fluide. Ciò rende più facile per le cellule nervose di inviare e ricevere segnali elettrici (14, 15).

Pertanto, adeguati livelli di DHA sembrano rendere più facile, più veloce e più efficiente per le cellule nervose di comunicare.

Avere bassi livelli nel cervello o gli occhi può rallentare la segnalazione tra le cellule, con conseguente problemi di vista o funzione cerebrale alterata.

Sommario DHA rende le membrane e le lacune fra le cellule nervose più fluidi, rendendo più facile per le cellule di comunicare.

DHA si trova principalmente in frutti di mare, come il pesce, crostacei e alghe.

Diversi tipi di pesce e prodotti ittici sono ottime fonti , fornendo fino a diversi grammi per porzione. Questi includono lo sgombro, salmone, aringhe, sardine, e caviale (16).

Alcuni oli di pesce, come l’olio di fegato di merluzzo, possono fornire fino a 1 grammo di DHA in un singolo cucchiaio (15 ml) ( 17 ).

Basta tenere a mente che alcuni oli di pesce possono essere anche ad alto contenuto di vitamina A, che può essere dannoso in grandi quantità.

Cosa c’è di più, il DHA può verificarsi in piccole quantità nella carne e latticini provenienti da animali nutriti con erba, così come le uova omega-3-arricchiti o pascolavano .

Tuttavia, può essere difficile ottenere abbastanza da soli la vostra dieta. Se non si mangiano regolarmente questi alimenti, prendere un supplemento può essere una buona idea.

SINTESI DHA si trova soprattutto nel pesce grasso, frutti di mare, oli di pesce, e le alghe. Carne, latticini erba-alimentato, e uova omega-3-arricchiti può anche contenere piccole quantità.

DHA è il più abbondante di omega-3 nel cervello e svolge un ruolo fondamentale nel suo sviluppo e la funzione.

I livelli cerebrali di altri omega-3 acidi grassi , come l’EPA, sono tipicamente 250-300 volte inferiori (3, 4, 18).

Svolge un ruolo importante nello sviluppo del cervello

Il DHA è estremamente importante per la crescita dei tessuti del cervello e la funzione, in particolare durante lo sviluppo e l’infanzia (19, 20).

Ha bisogno di accumularsi nel sistema nervoso centrale per gli occhi e il cervello a svilupparsi normalmente (3, 4).

l’assunzione di DHA durante il terzo trimestre di gravidanza determina livelli del bambino, con il più grande accumulo che si verificano nel cervello durante i primi mesi di vita (3).

DHA si trova principalmente nella materia grigia del cervello, e lobi frontali sono particolarmente dipendenti da esso durante lo sviluppo (21, 22).

Queste parti del cervello sono responsabili di elaborazione delle informazioni, i ricordi e le emozioni. Essi sono importanti anche per l’attenzione sostenuta, la pianificazione, il problem solving, e lo sviluppo sociale, emotivo e comportamentale (4, 5, 23).

Negli animali, diminuzione DHA in un cervello di sviluppo porta ad una ridotta quantità di nuove cellule nervose e funzione del nervo alterata. E danneggia anche l’apprendimento e la vista (24).

Negli esseri umani, la carenza di DHA nel primi anni di vita è stato associato con difficoltà di apprendimento, ADHD , l’ostilità aggressiva, e molti altri disturbi (25, 26).

Inoltre, bassi livelli di madri sono collegati ad un aumentato rischio di scarso sviluppo visivo e neurale nel bambino (3, 24, 27).

Gli studi dimostrano che i bambini di madri che hanno consumato 200 mg al giorno dal 24 ° settimana di gravidanza fino al parto ha avuto miglioramenti nella visione e di problem solving (3, 28).

Può avere benefici per l’invecchiamento cerebrale

DHA è essenziale anche per l’invecchiamento del cervello sano (29, 30, 31, 32).

Con l’età, il cervello passa attraverso i cambiamenti naturali, caratterizzati da un aumento dello stress ossidativo, metabolismo energetico alterato, e danno al DNA (33, 34, 35).

La struttura del cervello cambia anche, che riduce la sua dimensione, il peso e il contenuto di grassi (36, 37).

È interessante notare che molti di questi cambiamenti sono visti anche quando i livelli di DHA diminuiscono.

Questi includono proprietà alterate membrana, funzione di memoria, attività enzimatica, e funzione neurone (38, 39, 40, 41, 42).

Assunzione di un integratore può aiutare, come integratori di DHA sono stati collegati a miglioramenti significativi nella memoria , l’apprendimento, e fluenza verbale in quelli con denunce di memoria lievi (43, 44, 45, 46, 47, 48).

Bassi livelli sono collegati a malattie del cervello

La malattia di Alzheimer è la forma più comune di demenza negli anziani.

Essa colpisce circa il 4,4% delle persone oltre i 65 anni e altera la funzione del cervello, l’umore e il comportamento (49, 50).

Ridotta la memoria episodica è uno dei primi segni di cambiamenti del cervello negli adulti più anziani. Scarsa memoria episodica è associato con difficoltà ricordando eventi che si sono verificati in un determinato momento e luogo (44, 51, 52, 53).

È interessante notare che i pazienti con malattia di Alzheimer hanno minori quantità di DHA nel cervello e nel fegato, mentre i livelli di EPA e l’acido docosapentaenoico (DPA) sono elevati (54, 55).

Gli studi dimostrano che nel sangue superiori livelli di DHA sono legati ad un ridotto rischio di demenza e morbo di Alzheimer (56).

SINTESI DHA è essenziale per lo sviluppo del cervello e degli occhi. In quanto tale, i livelli bassi possono alterare la funzione del cervello e sono legati a un aumento del rischio di disturbi di memoria, demenza e malattia di Alzheimer.

DHA aiuta ad attivare rodopsina, una proteina di membrana nelle aste dei tuoi occhi.

Rhodopsin aiuta ricevere immagini il cervello cambiando la permeabilità, la fluidità, e lo spessore delle membrane oculari (57, 58).

Una carenza di DHA può causare problemi di visione , specialmente nei bambini (3, 24, 27).

Pertanto, le formule del bambino sono ormai generalmente fortificati con esso, che aiuta a prevenire problemi visivi nei bambini (59, 60).

SINTESI DHA è importante per la visione e le varie funzioni all’interno dell’occhio. Una carenza può causare problemi di visione nei bambini.

Gli acidi grassi Omega-3 sono generalmente legati a una riduzione del rischio di malattie cardiache.

Bassi livelli sono associati ad un aumentato rischio di malattie cardiache e di morte, e alcuni studi dimostrano che gli integratori a ridurre il rischio (61, 62, 63, 64).

Ciò vale soprattutto per gli acidi omega-3 grassi a lunga catena trovati in pesci grassi e oli di pesce, come EPA e DHA.

La loro assunzione può migliorare molti fattori di rischio per le malattie cardiache, tra cui:

  • Trigliceridi nel sangue. Acidi omega-3 grassi a catena lunga possono ridurre i trigliceridi nel sangue fino al 30% (65, 66, 67, 68, 69).
  • Pressione sanguigna. Gli acidi grassi omega-3 nell’olio di pesce e pesce grassi può ridurre la pressione sanguigna nelle persone con livelli elevati (70, 71, 72).
  • I livelli di colesterolo. Oli di pesce e omega-3 possono abbassare il colesterolo totale e aumentare il colesterolo HDL (buono) nelle persone con livelli elevati (73, 74, 75).
  • La funzione endoteliale. DHA può proteggere contro la disfunzione endoteliale, che è un driver principale di malattie cardiache (76, 77, 78, 79).

Mentre alcuni studi sono promettenti, molti non contrassegnare nessuna effetti significativi.

Due grandi analisi di studi controllati ha concluso che gli acidi grassi omega-3 hanno effetti minimi sul rischio di attacchi cardiaci, ictus, o morire di malattie cardiache (80, 81).

SINTESI DHA può ridurre il rischio di malattie cardiache abbassando i trigliceridi nel sangue e la pressione sanguigna, tra gli altri effetti. Tuttavia, il suo ruolo nella prevenzione delle malattie cardiache è controverso.

DHA può anche proteggere contro altre malattie, tra cui:

  • Artrite. Questo omega-3 riduce l’infiammazione nel corpo e può alleviare il dolore e l’infiammazione legati all’artrite (82, 83).
  • Cancro. DHA può rendere più difficile per le cellule tumorali di sopravvivere (82, 84, 85, 86, 87).
  • Asma. Si può ridurre i sintomi di asma, eventualmente bloccando secrezione di muco e riducendo la pressione sanguigna (88, 89, 90).
SINTESI DHA può alleviare le condizioni come l’artrite e l’asma, così come prevenire la crescita di cellule tumorali.

DHA è critico durante gli ultimi mesi di gravidanza, e presto nella vita di un bambino.

I bambini fino all’età di 2 hanno un maggior bisogno di esso che i bambini più grandi e gli adulti (3, 91, 92).

Come i loro cervelli sono in rapida crescita, hanno bisogno di elevate quantità di DHA per formare strutture della membrana delle cellule vitali nel loro cervello e occhi (3, 93).

Pertanto, l’assunzione di DHA può influenzare notevolmente lo sviluppo del cervello (27, 94).

Gli studi sugli animali dimostrano le diete che il DHA-carenti durante la gravidanza, l’allattamento , lo svezzamento e limitare l’offerta di questo grassi omega-3 al cervello del bambino di solo circa il 20% dei livelli normali (95).

La carenza è associata a cambiamenti nella funzione del cervello, tra cui difficoltà di apprendimento, alterazioni nell’espressione genica, e la visione alterata (24).

SINTESI Durante la gravidanza e primi anni di vita, il DHA è di vitale importanza per la formazione di strutture nel cervello e gli occhi.

La maggior parte delle linee guida per gli adulti in buona salute consigliano almeno 250-500 mg di combinato EPA e DHA al giorno (96, 97, 98, 99 ,100).

Gli studi dimostrano l’assunzione media di DHA è più vicino a 100 mg al giorno (101, 102, 103).

I bambini fino a 2 anni possono avere bisogno di 4,5-5,5 mg per chilo di peso corporeo (10-12 mg / kg), mentre i bambini più grandi possono avere bisogno di fino a 250 mg al giorno ( 104 ).

Le donne incinte o che allattano si consiglia di ottenere almeno 200 mg di DHA, o 300-900 mg di EPA e DHA combinati, al giorno (94, 98).

Le persone con disturbi di memoria lievi o danni cognitivi possono beneficiare di 500-1,700 mg di DHA al giorno per migliorare la funzione cerebrale (43, 44, 45, 46, 47, 48).

Vegetariani e vegani sono spesso carenti di DHA e dovrebbero prendere in considerazione l’assunzione di integratori di microalghe che lo contengono (11, 105).

integratori DHA sono solitamente sicuri. Tuttavia, prendendo più di 2 grammi al giorno non ha benefici aggiunti e non è raccomandata (106, 107 ).

È interessante notare che la curcumina, il composto attivo nella curcuma , può aumentare l’assorbimento del vostro corpo di DHA. E ‘legato a molti benefici per la salute, e studi su animali suggeriscono che può aumentare i livelli di DHA nel cervello (108, 109).

Pertanto, la curcumina può essere utile quando si completa con DHA.

SINTESI adulti dovrebbero ottenere 250-500 mg di combinato EPA e DHA al giorno, mentre i bambini dovrebbero avere 4,5-5,5 mg per chilo di peso corporeo (10-12 mg / kg).

integratori DHA sono generalmente ben tollerati, anche in grandi dosi.

Tuttavia, omega-3 sono generalmente anti-infiammatori e può diluire il sangue. Di conseguenza, troppo omega-3 può causare l’assottigliamento sangue o sanguinamento eccessivo (110).

Se state progettando un intervento chirurgico, si dovrebbe smettere di un’integrazione con omega-3 acidi grassi una o due settimane in anticipo.

Inoltre, consultare il proprio medico prima di prendere omega-3, se si dispone di un disturbo di coagulazione del sangue o prendere fluidificanti del sangue.

Sommario Come altri acidi grassi omega-3, DHA può causare diluizione del sangue. Si dovrebbe evitare di assumere omega-3 i supplementi 1-2 settimane prima dell’intervento chirurgico.

DHA è un componente vitale di ogni cellula del vostro corpo.

E ‘essenziale per lo sviluppo e la funzione del cervello, in quanto può influire sulla velocità e la qualità della comunicazione tra le cellule nervose.

Inoltre, il DHA è importante per gli occhi e può ridurre molti fattori di rischio per le malattie cardiache.

Se si sospetta che non stai ricevendo abbastanza nella vostra dieta, prendere in considerazione un supplemento di omega-3 .