Pubblicato in 11 April 2018

Puoi mangiare Kiwi pelle?

Un kiwi (o kiwi), noto anche come l’uva spina cinese, è un nutriente, dolce-crostata di frutta.

Sono circa le dimensioni di un uovo di gallina, con la pelle marrone fuzzy, vibrante polpa verde o giallo, piccoli semi neri e un nucleo bianca tenera.

Mentre molte persone amano kiwi, v’è una certa polemica sul fatto o meno la pelle deve essere mangiato. Tecnicamente, la pelle è commestibile, ma alcune persone non amano la sua consistenza sfocata.

Questo articolo esamina i pro ei contro di mangiare la pelle in modo da poter decidere se si potrebbe desiderare di fare un tentativo.

Si può mangiare kiwi pelleCondividi su Pinterest

pelli Kiwi contengono un’alta concentrazione di sostanze nutritive, in particolare di fibre, acido folico e vitamina E.

  • Fibra: Questo nutriente critica alimenta i batteri buoni che vivono nel vostro intestino. Le diete ricche di fibre sono legati a un minor rischio di malattie cardiache, cancro e diabete (1).
  • Folato: folato è un nutriente particolarmente importante per la crescita e divisione cellulare, e può aiutare a prevenire difetti del tubo neurale durante la gravidanza (2, 3, 4)
  • Vitamina E: Questa vitamina liposolubile ha forti proprietà antiossidanti. Aiuta a mantenere le cellule in buona salute prevenendo danni da radicali liberi (5).

Mangiare la pelle di un kiwi può aumentare la sua fibra contenuto del 50%, aumentare folato del 32% ed aumentare la concentrazione di vitamina E del 34%, rispetto a mangiare carne sola (6).

Dal momento che molte persone non consumano abbastanza di questi nutrienti nella loro dieta, mangiare kiwi con la pelle è un modo semplice per aumentare l’apporto (7).

Riassunto Kiwi pelle è una buona fonte di fibra, vitamina E e folati. Mangiare la pelle aumenta la quantità di questi nutrienti che si ottiene dal 30% al 50%.

La pelle del kiwi contiene molti antiossidanti. Infatti, v’è una maggiore concentrazione di antiossidanti nella pelle che nella polpa del frutto (8).

La pelle è particolarmente buona fonte di due importanti antiossidanti: vitamina C e la vitamina E (9, 10 ).

La vitamina C è solubile in acqua, quindi è in grado di combattere il danno ossidativo all’interno delle cellule e nel rispetto del flusso sanguigno (11).

Al contrario, la vitamina E è liposolubile, e combatte principalmente radicali liberi all’interno membrane cellulari (12).

Dal momento che le pelli kiwi sono ricchi di entrambi idrosolubili e liposolubili antiossidanti , offrono una protezione forte antiossidante per tutto il corpo.

Riassunto Kiwi pelle ha un’alta concentrazione di antiossidanti, in particolare la vitamina C e la vitamina E. Questi antiossidanti combattono i danni dei radicali liberi in molte zone del corpo.

pelle Kiwi è pieno di sostanze nutritive, ma mangiare può essere sgradevole per alcune persone.

La gente spesso scartano la pelle a causa della sua consistenza fuzzy e strana sensazione in bocca.

Tuttavia, la lanugine può essere parzialmente rimosso strofinando la frutta con un panno pulito, lavaggio con una spazzola vegetale o raschiando leggermente con un cucchiaio.

Se si preferisce rimuovere la pelle, è sufficiente tagliare fuori con un coltello da cucina o tagliare fuori un’estremità del kiwi e utilizzare un cucchiaio per scavare la carne.

Kiwi può anche irritare gli interni delle bocche di alcune persone.

Ciò è dovuto alla presenza di naturali cristalli di ossalato di calcio, chiamati rafidi, che possono graffiare la pelle tenera dentro la bocca. Questi graffi microscopici, combinato con l’acido nel frutto, può causare una sensazione pungente sgradevole.

Sbucciare il frutto può contribuire a ridurre questo effetto, poiché non v’è un’alta concentrazione di ossalati nella pelle. Tuttavia, rafidi sono presenti nella carne (anche 13 ,14, 15).

kiwi maturi tendono a produrre meno irritazione bocca di frutti underripe, poiché la carne morbida intrappola alcune delle rafidi e diminuisce gli effetti (16).

Riassunto La struttura della pelle kiwi può essere sgradevole per alcune persone, e può causare irritazioni della bocca per la presenza di cristalli di ossalato.

Mentre kiwi sono piacevole per la maggior parte delle persone, quelli con allergie o la tendenza a sviluppare calcoli renali possono avere bisogno di evitarli.

kiwi allergie

Ci sono stati molti casi documentati di allergia kiwi, con sintomi che vanno da una bocca leggermente prurito al anafilassi in piena regola. Chiunque con una grave allergia dovrebbe evitare questi frutti (17, 18).

Coloro che soffrono di sintomi lievi possono avere la sindrome orale allergica o sindrome lattice allergia alimentare (19, 20).

allergie orali e allergie alimentari lattice si verificano quando il sistema immunitario reagisce a certe proteine, come quelli trovati in kiwi, che sono simili nella forma al polline di betulla o lattice (21).

Questo fa sì che i sintomi spiacevoli come prurito o formicolio in bocca, le labbra intorpidite o gonfie, gola irritata e nasale o congestione sinusale (22).

Alcune persone che soffrono di queste sindromi possono tollerare cotti o in scatola kiwi, dal momento che il riscaldamento cambia la forma delle proteine ​​e riduce le reazioni di cross-reattività (23, 24).

Calcoli renali

Le persone con una storia di ossalato di calcio calcoli renali possono anche voler evitare di mangiare la pelle del kiwi, dal momento che è più elevato in ossalati rispetto alla polpa interna del frutto (25).

Ossalati possono legarsi con il calcio nel corpo e formare calcoli dolorosi nei reni dei soggetti predisposti a questa condizione.

Anche se non tutti la ricerca ha dimostrato benefici da ridurre l’assunzione di ossalato, è raccomandato dalla American Urological Association per la gestione di calcoli renali (26).

Riassunto Le persone con allergie kiwi, sindrome orale allergica, allergie alimentari in lattice o una storia di calcoli renali può essere utile per evitare di mangiare kiwi e la pelle.

O se non si sceglie di mangiare la pelle, consumando il frutto di un kiwi è associata con una varietà di benefici per la salute, tra cui:

  • I livelli di colesterolo migliorati: Il consumo di due kiwi al giorno per otto settimane aumenta livelli di colesterolo HDL cuore-sani, aumenta i livelli di antiossidanti nel sangue e diminuisce l’ossidazione del colesterolo LDL pericolosi (27, 28).
  • Pressione sanguigna più bassa: mangiare 3 kiwi al giorno ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna in media di 10 punti in 8 settimane in alcuni studi (29, 30).
  • Meglio l’assorbimento del ferro: Associazione kiwi con alimenti ricchi di ferro può aumentare l’assorbimento del ferro e contribuire a carenza di ferro corretta (31, 32).
  • Maggiore resistenza: Mangiare kiwi è associato ad una migliore immunità e può contribuire a ridurre la congestione testa e mal di gola (33, 34, 35).
  • Migliorata la digestione: Kiwi contiene un enzima chiamato actinidin che possono aiutare il vostro corpo a digerire più facilmente le proteine nel vostro cibo (36, 37).
  • Costipazione ridotto: La fibra di kiwi può aiutare a ridurre la stitichezza e la facilità movimenti intestinali se consumato due volte al giorno (38, 39, 40).

Questi studi hanno usato la carne del kiwi, ma è ragionevole ritenere che gli stessi benefici per la salute si può avere da mangiare la frutta con la pelle.

Riassunto kiwi Regolarmente mangiare è associato con molti benefici per la salute, in particolare un minor rischio di malattie cardiache e movimenti intestinali migliorate.

I kiwi sono un frutto resistente che può durare a lungo se adeguatamente selezionati, preparati e immagazzinati.

Selezione

Se avete intenzione di mangiare la pelle kiwi, cercare frutti più piccoli, in quanto tendono ad avere più pelle tenera rispetto alle varietà più grandi ( 41 ).

Mentre kiwi verdi sono la varietà più comunemente venduti, kiwi d’oro sono nuovi sul mercato statunitense. Hanno dolce polpa gialla e la pelle senza fuzz.

uva kiwi, una miniatura di tipo pelle liscia di frutta, può essere gustato anche complesso.

Se vuoi per la frutta con la pelle liscia, senza macchia che dà un po ‘quando viene premuto. Se il kiwi è estremamente ferma, è acerbi, ma se ci si sente pastoso, è troppo maturo.

Alcune ricerche suggeriscono che i kiwi biologici possono avere più antiossidanti di frutta coltivati in maniera tradizionale, quindi si consiglia di scegliere organici quando disponibili ( 42 ).

Preparazione

Lavare la parte esterna del kiwi prima di mangiare per rimuovere lo sporco, germi o pesticidi.

Immergendo il frutto per 15 minuti in una miscela di bicarbonato di sodio e acqua può aiutare a rimuovere più residui di risciacquo con sola acqua (43).

Kiwi sono generalmente considerati basso a residui di antiparassitari, ma lavarli è ancora una buona idea poiché il frutto può essere raccolto altri contaminanti durante la lavorazione, confezionamento o di trasporto (44).

Memorizzazione

I kiwi sono in genere raccolti quando non sono ancora maturi, e continuano a maturare durante la conservazione ( 45 ).

Il processo di maturazione rallenta a temperature fredde, quindi kiwi devono essere maturati a temperatura ambiente e poi spostati nel frigorifero una volta che sono pronti per il consumo ( 46 ).

Una volta refrigerata, possono durare fino a quattro settimane.

Sommario Selezionare i kiwi che sono fermo e senza macchia, lavarli bene prima di consumare e conservare in frigorifero i frutti una volta che sono maturi.

I kiwi sono una scelta deliziosa e nutriente frutta per la maggior parte delle persone.

Mentre la pelle è perfettamente commestibile e fornisce un sacco di fibra, folati e antiossidanti, alcune persone non amano la sua consistenza.

Ci sono molte varietà di kiwi tra cui scegliere, tra cui alcuni con tenera, la pelle senza fuzz, in modo da poter sperimentare e trovare il tuo tipo preferito.

Le persone con bocche sensibili, allergie kiwi o una storia di calcoli renali dovrebbero evitare di mangiare la frutta e la sua pelle, dal momento che può aggravare queste condizioni.

il consumo di kiwi regolare è associato con molti benefici per la salute, tra cui una migliore immunità, un minor rischio di malattie cardiache e migliorare la salute dell’apparato digerente, quindi potrebbe essere saggio per includerli nella vostra dieta.