Pubblicato in 2 November 2016

Ghee: È persino meglio di burro regolare?

Ghee è diventato molto popolare in certi ambienti ultimamente.

E ‘stato lodato come alternativa al burro che fornisce ulteriori vantaggi.

Tuttavia, alcune persone si sono chiesti se ghee è superiore al burro normale, o può anche comportare rischi per la salute.

Questo articolo prende in esame dettagliato a burro chiarificato e come si confronta con il burro.

Ghee è un tipo di chiarificato il burro . E ‘più concentrato nel grasso di burro, perché la sua acqua e latte solidi sono stati rimossi.

E ‘stato utilizzato nelle culture indiane e pakistane per migliaia di anni. Il termine deriva dalla parola sanscrita che significa “spruzzato”. Ghee è stato originariamente creato per evitare che il burro di guastarsi durante la stagione calda.

Oltre alla cucina, è utilizzato nel sistema di medicina alternativa Ayurveda indiano, dove è conosciuto come ghrita .

Perché i suoi solidi del latte sono state rimosse, non richiede refrigerazione e può essere conservato a temperatura ambiente per diverse settimane. In realtà, come l’olio di cocco , può diventare fisso quando conservati a temperature fredde.

Bottom Line: Ghee è un tipo di burro chiarificato che è stabile a temperatura ambiente. E ‘stato utilizzato nella cucina indiana e medicina Ayurvedica fin dai tempi antichi.

Ghi è fatto riscaldando burro per separare le porzioni piene liquidi e latte dal grasso.

In primo luogo, il burro è bollito fino a quando i suoi liquido evapora e solidi del latte si depositano sul fondo della padella e girare dorato al marrone scuro.

Successivamente, l’olio rimanente (il ghee) si lascia raffreddare fino a quando diventa caldo. È quindi filtrato prima di essere trasferiti in barattoli.

Esso può essere fatto facilmente a casa utilizzando il burro nutriti con erba, come mostrato in questa ricetta .

Bottom Line: Ghee può essere effettuata riscaldando il burro per rimuovere l’acqua e latte solidi dal grasso.

Ghee e burro hanno composizioni nutrizionali e proprietà simili culinarie, anche se ci sono alcune differenze.

Calorie e sostanze nutritive

Questi sono i dati di nutrizione per un cucchiaio (14 grammi) di ghee e burro ( 1 , 2 ):

ghee Burro
calorie 112 100
Grasso 13 grammi 11 grammi
Grassi saturi 8 grammi 7 grammi
Grasso monoinsaturo 4 grammi 3 grammi
Grassi polinsaturi 0,5 grammi 0,5 grammi
Proteina Tracce Tracce
Carboidrati Tracce Tracce
La vitamina A 8% della RDI 7% della RDI
vitamina E 2% della RDI 2% della RDI
La vitamina K 1% della RDI 1% della RDI

Entrambi contengono quasi il 100% di calorie da grassi .

Ghee è più concentrato di burro. Grammo per grammo, fornisce leggermente più acido butirrico e altri grassi saturi a catena corta.

studi in provetta e su animali suggeriscono che questi grassi possono ridurre l’infiammazione, promuovere la salute intestinale e inibire la crescita del cancro (3).

E ‘anche un po’ più elevato in acido linoleico coniugato , un grasso polinsaturo che può contribuire ad aumentare la perdita di grasso (4).

Nel complesso, le differenze tra i due sono piccole, e scegliendo una sopra l’altra probabilmente non avrà un impatto significativo sulla vostra salute.

Tuttavia, ghee è completamente privo di lattosio lo zucchero del latte e la proteina caseina del latte, mentre il burro contiene piccole quantità di ciascuno . Per le persone che soffrono di allergie o intolleranze a questi componenti di latte, burro chiarificato è chiaramente la scelta migliore.

Bottom Line: Ghee e burro sono quasi il 100% di grassi, ma ghee può essere la scelta migliore per le persone con lattosio o caseina sensibilità.

Uso in cucina e Preparazione Cibi

Burro e ghee sono ricchi di acidi grassi saturi, che può gestire calore ad alta temperatura senza diventare danneggiato.

Riscaldamento ghi sembra anche produrre molto meno del acrilammide composto tossico di riscaldamento vegetali e oli di semi.

Infatti, uno studio ha trovato che l’olio di soia prodotta più di 10 volte più acrilammide come ghi quando ogni grasso è stata riscaldata a 320 ° F (160 ° C) (5).

Inoltre, ghi ha un elevato punto di fumo, che è la temperatura alla quale grassi diventano volatile e cominciano ad aumentare come fumo.

Il suo punto di fumo è (250 ° C) 485 ° C, che è sostanzialmente superiore punto di fumo di burro di 350 ° F (175 ° C). Pertanto, quando la cottura a temperature molto elevate, ghi ha un vantaggio rispetto burro.

Tuttavia, mentre ghi è più stabile alle alte temperature, burro può essere più adatto per la cottura e la cottura a temperature più basse a causa del suo gusto dolce, cremoso.

Bottom Line: Ghee può essere meglio per la cottura ad alta temperatura, ma il burro ha un sapore più dolce che può essere più adatto per la cottura.

Alcune ricerche dimostrano che il ghee può fornire benefici per la salute.

Salute del cuore Marcatori

Un certo numero di animali e studi sull’uomo suggeriscono che il consumo di ghee può portare a cambiamenti favorevoli in alcuni marcatori salute del cuore (6, 7, 8, 9, 10, 11, 12).

In uno studio coniglio, ghi stato trovato per aumentare HDL ( “buono”) colesterolo e ridurre la formazione di depositi di grasso nelle arterie. D’altra parte, è anche aumentato a digiuno i livelli di zucchero nel sangue (8).

Inoltre, in uno studio controllato di 206 adulti sani, ghee è stata la fonte di grassi responsabile per il maggior incremento di ApoA, una proteina in particelle di HDL, che è collegata ad una riduzione del rischio di malattie cardiache (11).

Tuttavia, è importante distinguere tra ghi base di latte e ghee base di olio vegetale, che è noto come ghi vanaspati o ghee vegetale.

Vegetable ghee contiene 14-40% di grassi trans . Alcuni ricercatori ritengono che l’aumento del consumo di ghee di verdure può contribuire all’aumento di cuore tassi di malattia tra gli indiani e pakistani (9, 13).

Bottom Line: Gli studi hanno trovato che il ghee può migliorare alcuni marcatori di salute del cuore. Tuttavia, assicurarsi di scegliere ghee prodotti lattiero-caseari e non ghee vegetale.

Cancro

Diversi studi su animali confronto ghee di olio di soia suggeriscono che ghee può ridurre il rischio di alcuni tumori, tra cui il cancro al seno (14, 15, 16).

In uno studio, i ratti alimentati con il 10% di calorie da ghee per 44 settimane avevano più bassi livelli di alcuni marcatori di cancro al seno rispetto ai ratti alimentati con il 10% di calorie da olio di soia (16).

Tuttavia, sono necessarie ricerche più alta qualità per confermare questi risultati.

Bottom Line: Studi condotti su animali hanno suggerito che ghee può ridurre il rischio di cancro, almeno se confrontato con olio di soia.

Sulla base dei risultati di studi controllati, ghi non sembra influenzare LDL ( “cattivo”) i livelli di colesterolo molto (11, 12).

Tuttavia, le risposte della gente ai grassi saturi assunzione sono molto variabili.

Coloro i cui livelli di colesterolo LDL tendono ad aumentare in risposta ad elevato apporto di grassi saturi può decidere di limitare la loro assunzione di ghee o burro a uno o due cucchiai al giorno.

Un’altra preoccupazione è che durante la produzione di burro chiarificato a fuoco alto, il suo colesterolo può diventare ossidato. colesterolo ossidato è legata ad un aumentato rischio di diverse malattie, tra cui le malattie cardiache (17).

Secondo un ricercatore, l’analisi dettagliata ha dimostrato che ghee contiene colesterolo ossidato, ma burro fresco non lo fa (18).

Bottom Line: I potenziali effetti negativi di ghee includono un aumento dei livelli di colesterolo LDL e la formazione di colesterolo ossidato durante la sua produzione.

Ghee è un alimento naturale con una lunga storia di usi medicinali e spezie.

Esso fornisce alcuni vantaggi di cottura sopra il burro ed è sicuramente preferibile se si dispone di un’allergia al latte o intolleranza.

Tuttavia, a questo punto, non v’è alcuna prova che suggerisce che è più sano del burro complessiva. Entrambi possono essere goduto con moderazione come parte di una dieta sana.