Pubblicato in 7 September 2017

Le patate verdi: innocui o velenoso?

Quando si raggiunge in un sacco di patate solo per scoprire che hanno iniziato a girare verde, sei di fronte a l’enigma se buttarli via o meno.

Alcuni tagliare le loro perdite e lanciare le patate verdi, mentre altri rimuovere le macchie verdi e li usa in ogni caso.

Tuttavia, le patate verdi sono più di un semplice indesiderabile. Possono anche essere pericoloso.

In realtà, il colore verde e sapore amaro che le patate di tanto in tanto si sviluppano possono indicare la presenza di una tossina.

Alcune persone si chiedono se mangiare patate verdi può farti star male, o se secchezza o bollire li renderà sicuri da mangiare.

Questo articolo copre tutto quello che c’è da sapere su patate verdi e se rappresentano un rischio per la salute.

Man Peeling di patateCondividi su Pinterest

L’inverdimento di patate è un processo naturale.

Quando le patate sono esposti alla luce, cominciano a produrre clorofilla, il pigmento verde che dà molte piante ed alghe il loro colore (1).

Questo fa sì che le patate di pelle chiara per passare da giallo o marrone chiaro al verde. Questo processo si verifica anche nelle patate pelle più scura, anche se i pigmenti scuri possono mascherare.

Si può dire se una patata di colore scuro è greening graffiando via parte della pelle e la verifica di eventuali macchie verdi sottostanti (2).

Clorofilla permette anche le piante per raccogliere l’energia dal sole attraverso la fotosintesi. Attraverso questo processo, le piante sono in grado di produrre carboidrati e ossigeno dalla luce solare, acqua e anidride carbonica.

La clorofilla che dà alcune patate loro colore verde è completamente innocuo. In realtà, è presente in molti degli alimenti vegetali che mangiamo ogni giorno.

Tuttavia, inverdimento nelle patate può anche segnalare la produzione di qualcosa di meno desiderabile e potenzialmente dannoso - un composto pianta tossico chiamato solanina (1).

Riassunto: Quando le patate sono esposti alla luce, producono clorofilla, un pigmento che diventa verde patate. Clorofilla stessa è completamente innocuo, ma può segnalare la presenza di una tossina.

Quando l’esposizione alla luce provoca patate per produrre clorofilla, può anche favorire la produzione di certi composti che proteggono contro i danni da insetti, batteri, funghi o animali affamate ( 3 ,4, 5 ).

Purtroppo, questi composti possono essere tossici per gli esseri umani.

Solanine, la tossina principale che producono patate, agisce inibendo un enzima coinvolto nella decomposizione alcuni neurotrasmettitori ( 3 ,4).

Agisce anche danneggiando le membrane delle cellule e può influenzare negativamente la permeabilità del vostro intestino.

Solanina è normalmente presente in bassi livelli pelle e carne di patate, nonché nei livelli più alti in parti della pianta di patata. Eppure, quando esposti alla luce solare o danneggiati, patate produrre più di esso.

Clorofilla è un buon indicatore della presenza di elevati livelli di solanina in una patata, ma non è una misura perfetta. Sebbene le stesse condizioni favoriscono la produzione sia solanina e clorofilla, sono prodotte indipendentemente l’uno dall’altro (1).

Infatti, a seconda della varietà, una patata può diventare verde molto rapidamente, ma contenere livelli moderati di solanina. Antera può verde lentamente, ma contenere alti livelli di tossina (2).

Tuttavia, greening è un segno che una patata può cominciare a produrre più solanina.

Riassunto: quando esposto alla luce, patate producono una tossina chiamata solanina. E li protegge dagli insetti e batteri, ma è tossico per gli esseri umani. Greening nelle patate è un buon indicatore di solanina.

E ‘difficile dire esattamente quanto solanina vi farà sentire male, come non sarebbe etico per testare questo negli esseri umani. Dipende anche la tolleranza e la dimensione del corpo individuale di una persona.

Tuttavia, segnalazioni di casi di avvelenamento da solanina e studio di un tossicologia negli esseri umani in grado di fornire una buona idea.

Sembra che l’ingestione di 0,9 mg / lb (2 mg / kg) di peso corporeo è sufficiente a causare sintomi, anche se 0,6 mg / lb (1,25 mg / kg) potrebbe essere sufficiente a rendere alcune persone malate (4).

Ciò significa che mangiare una patata 16 once (450 g) che ha superato il livello accettabile di 20 mg solanina per 3,5 once (100 g) sarebbe sufficiente a rendere una persona 110 libbre (50 kg) malato.

Eppure, se una patata si è sviluppata molto elevati livelli solanina o se la persona è più piccolo o un bambino, che consumano anche meno potrebbe essere sufficiente a farli male.

Le caratteristiche di avvelenamento solanina sono nausea, vomito, diarrea, sudorazione, mal di testa e mal di stomaco. sintomi relativamente lievi come questi dovrebbero risolvere in circa 24 ore (4, 6 , 7 ).

In casi estremi, gli effetti gravi, come la paralisi, convulsioni, problemi respiratori, coma e anche la morte, sono stati riportati (4, 8).

Riassunto: Le patate che contengono livelli molto alti di solanina può causare nausea, vomito e mal di testa. In casi estremi, la paralisi, coma o addirittura la morte può causare.

Livelli solanine sono più alti nella pelle di una patata. Per questo motivo, peeling una patata verde contribuirà a ridurre in modo significativo i suoi livelli.

Gli studi hanno stimato che peeling una patata a casa elimina almeno il 30% dei suoi composti vegetali tossici. Tuttavia, che lascia ancora fino al 70% dei composti in carne e ossa (4).

Ciò significa che in patate con concentrazioni molto elevate solanina, la patata sbucciata potrebbe ancora contenere abbastanza per farti star male.

Purtroppo, bollente e altri metodi di cottura, tra cui forno, microonde o frittura, non riducono in modo significativo i livelli di solanina. Così, non faranno patate verdi più sicuri da mangiare ( 9 ).

Se una patata ha solo un paio di piccole macchie verdi, è possibile tagliare o sbucciare la patata. Poiché solanine viene prodotta anche in concentrazioni superiori intorno agli occhi, o germogli, di una patata, essi devono essere rimossi.

Tuttavia, se la patata è molto verde o un sapore amaro (un segno di solanina), è meglio buttarlo via ( 10 ).

Riassunto: Pelatura una patata verde riduce significativamente i livelli solanina, ma la cottura non. E ‘meglio buttare via le patate quando diventano verdi.

Fortunatamente, segnalazioni di avvelenamento solanina sono rari. Tuttavia, può essere sottostimato a causa della genericità dei suoi sintomi.

Le patate che contengono livelli inaccettabili di solanina di solito non ce la fanno a fare la spesa.

Tuttavia, se non gestita correttamente, le patate possono produrre solanina dopo che sono stati consegnati a un supermercato o nel corso memorizzati nella vostra cucina.

Pertanto, la corretta conservazione patata è importante per prevenire livelli più alti di solanina da sviluppare.

danni fisici, esposizione a temperature leggeri e alte o basse sono i principali fattori che stimolano patate per produrre solanina (2).

Assicurati di ispezionare le patate prima di acquistare loro per assicurarsi che essi non siano stati danneggiati o già iniziato greening.

A casa, conservarle in un luogo fresco e buio, come una cantina di root o in cantina. Essi dovrebbero essere tenuti in un sacchetto sacco o plastica opaca per proteggere dalla luce.

La conservazione in frigorifero non è l’ideale, in quanto è troppo freddo per la conservazione di patate. Alcuni studi hanno anche mostrato un aumento dei livelli solanina causa di stoccaggio a temperature di frigorifero ( 11 ).

Cosa c’è di più, la cucina media o dispensa è troppo caldo per la conservazione a lungo termine.

Se non si dispone di un posto abbastanza fresco per memorizzare le patate, acquistare solo la quantità che si intende utilizzare. Conservarli in un sacchetto opaca nella parte posteriore di un armadio o un cassetto, dove saranno meglio protetti dalla luce e calore.

Riassunto: Le patate che contengono elevate quantità di solanina di solito non fanno a fare la spesa. Eppure, è importante conservare le patate correttamente per impedire loro di diventare verde dopo che li compra.

patate verdi devono essere prese sul serio.

Anche se il colore verde sé non è dannosa, può indicare la presenza di una tossina chiamata solanina.

Pelare le patate verdi può contribuire a ridurre i livelli di solanina, ma una volta che una patata è diventato verde, è meglio buttarlo via.

Ispezionare le patate per greening e danni prima di acquistarli e conservarle in un luogo fresco e buio per impedire loro di andare verde prima di utilizzarli.