Pubblicato in 22 January 2017

14 Home rimedi per bruciore di stomaco e reflusso acido

Milioni di persone soffrono di reflusso acido e bruciore di stomaco.

Il trattamento più frequentemente usato comporta farmaci commerciali, come ad esempio omeprazolo. Tuttavia, le modifiche dello stile di vita possono essere efficaci come bene.

Basta cambiare le vostre abitudini alimentari o il modo in cui si dorme può ridurre in modo significativo i sintomi di bruciore di stomaco e reflusso acido, migliorando la qualità della vita.

reflusso acido è quando l’acido dello stomaco viene spinto nell’esofago, che è il tubo che porta cibo e bevande dalla bocca allo stomaco.

Alcuni reflusso è del tutto normale e innocuo, di solito causando sintomi. Ma quando accade troppo spesso, brucia l’interno dell’esofago.

Si stima che circa 14-20% di tutti gli adulti negli Stati Uniti hanno reflusso in una forma o nell’altra (1).

Il sintomo più comune di reflusso acido è conosciuto come il bruciore di stomaco, che è una dolorosa, sensazione di bruciore al petto o alla gola.

I ricercatori stimano che circa il 7% degli americani soffre di bruciore di stomaco ogni giorno ( 2 ).

Di quelli che regolarmente esperienza bruciore di stomaco, il 20-40% con diagnosi di malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), che è la forma più grave di reflusso acido. GERD è il disturbo digestivo più comune negli Stati Uniti (3).

Oltre a bruciore di stomaco, sintomi comuni di reflusso comprendono un sapore acido nella parte posteriore della bocca e difficoltà di deglutizione. Altri sintomi includono la tosse, l’asma, l’erosione dei denti e l’infiammazione nei seni (4).

Così qui sono 14 modi naturali per ridurre il reflusso acido e bruciore di stomaco, tutti supportati dalla ricerca scientifica.

Dove l’esofago si apre nello stomaco, v’è un muscolo ad anello conosciuto come lo sfintere esofageo inferiore.

Esso agisce come una valvola e si suppone che impedisce il contenuto acido dello stomaco di andare nell’esofago. Si apre naturalmente quando si inghiottire, rutto o vomito. In caso contrario, esso dovrebbe rimanere chiuso.

Nelle persone con reflusso acido, questo muscolo è indebolito o disfunzionale. Reflusso acido può verificarsi anche quando c’è troppa pressione sul muscolo, causando l’acido per spremere attraverso l’apertura.

Non sorprende che la maggior parte dei sintomi di reflusso avvengono dopo un pasto. Sembra inoltre che i pasti più grandi possono peggiorare i sintomi di reflusso (5, 6).

Un passo che aiuterà a ridurre al minimo il reflusso acido è quello di evitare di mangiare pasti abbondanti.

Riassunto: Evitare di mangiare pasti abbondanti. Reflusso acido di solito aumenta dopo i pasti, e pasti più grandi sembrano peggiorare il problema.

Il diaframma è un muscolo situato sopra lo stomaco.

Nelle persone sane, il diaframma rafforza naturalmente lo sfintere esofageo inferiore.

Come accennato in precedenza, questo muscolo impedisce eccessive quantità di acido dello stomaco fuoriuscita nell’esofago.

Tuttavia, se avete troppo grasso della pancia , la pressione nel vostro addome può diventare così alto che lo sfintere esofageo inferiore viene spinto verso l’alto, lontano dal sostegno del diaframma. Questa condizione è nota come ernia iatale.

Ernia iatale è la ragione principale per le persone obese e le donne in gravidanza sono ad aumentato rischio di reflusso e bruciore di stomaco (7, 8).

Diversi studi osservazionali mostrano che chili in più nella zona addominale aumentano il rischio di reflusso e reflusso gastroesofageo (9).

Studi controllati supportano questa, che mostra che la perdita di peso può alleviare i sintomi di reflusso (10).

Perdere peso dovrebbe essere una delle vostre priorità se si soffre di reflusso acido.

Riassunto: pressione eccessiva all’interno dell’addome è uno dei motivi per il reflusso acido. Perdere grasso della pancia potrebbe alleviare alcuni dei sintomi.

Crescente evidenza suggerisce che le diete a basso contenuto di carboidrati possono alleviare i sintomi di reflusso acido.

Gli scienziati sospettano che i carboidrati digeriti potrebbero causare proliferazione batterica e pressione elevata all’interno dell’addome. Alcuni addirittura ipotizzano questa potrebbe essere una delle cause più comuni di reflusso acido.

Gli studi indicano che proliferazione batterica è causata da alterata digestione e l’assorbimento di carboidrati.

Avere troppi carboidrati non digerito nel vostro sistema digestivo ti fa gassosa e gonfio. Inoltre tende a farvi rutto più spesso (11, 12, 13, 14).

A supporto di questa idea, alcuni piccoli studi indicano che le diete a basso contenuto di carboidrati migliorano sintomi da reflusso (15, 16, 17).

Inoltre, un trattamento antibiotico può ridurre significativamente il reflusso acido, eventualmente diminuendo il numero di batteri produttori di gas (18, 19).

In uno studio, i ricercatori hanno dato ai partecipanti GERD fibra prebiotica supplementi che hanno promosso la crescita di batteri produttori di gas. Sintomi di reflusso dei partecipanti sono peggiorati come risultato (20).

Riassunto: reflusso acido potrebbe essere causato da una cattiva digestione di carboidrati e la proliferazione batterica nel piccolo intestino. Le diete a basso contenuto di carboidrati sembrano essere un trattamento efficace, ma sono necessari ulteriori studi.

Bere alcol può aumentare la gravità del reflusso acido e bruciore di stomaco.

Aggrava sintomi aumentando acido dello stomaco, rilassante lo sfintere esofageo inferiore e compromettendo la capacità dell’esofago discolparsi dell’acido (21, 22).

Gli studi hanno dimostrato che l’assunzione moderata di alcol può anche causare sintomi di reflusso in individui sani (23, 24).

Studi controllati mostrano anche che bere vino o birra aumenta reflusso sintomi, rispetto a bere acqua semplice (25, 26).

Riassunto: assunzione di alcol eccessiva può peggiorare i sintomi di reflusso acido. Se si soffre di bruciore di stomaco, limitando il consumo di alcol potrebbe aiutare ad alleviare alcuni del vostro dolore.

Gli studi dimostrano che il caffè indebolisce temporaneamente lo sfintere esofageo inferiore, aumentando il rischio di reflusso acido (27).

Alcune evidenze punta verso la caffeina come un possibile colpevole. Simile al caffè, la caffeina indebolisce lo sfintere esofageo inferiore (28).

Inoltre, bere il caffè decaffeinato ha dimostrato di ridurre il reflusso rispetto al caffè normale (29, 30).

Tuttavia, uno studio che ha dato ai partecipanti la caffeina in acqua è stato in grado di rilevare eventuali effetti della caffeina sul reflusso, anche se il caffè stesso peggiorato i sintomi.

Questi risultati indicano che i composti diversi da caffeina possono svolgere un ruolo negli effetti del caffè su reflusso acido. La lavorazione e la preparazione di caffè potrebbe anche essere coinvolti (29).

Tuttavia, anche se diversi studi suggeriscono che il caffè può peggiorare il reflusso acido, l’evidenza non è del tutto conclusiva.

Uno studio ha trovato effetti negativi quando i pazienti di reflusso acido consumato il caffè subito dopo i pasti, a fronte di una pari quantità di acqua calda. Tuttavia, il caffè aumenta la durata degli episodi di reflusso tra i pasti (31).

Inoltre, l’analisi di studi osservazionali non ha trovato effetti significativi di assunzione di caffè sui sintomi auto-riferiti di GERD.

Eppure, quando i segni di reflusso acido sono stati studiati con una piccola telecamera, il consumo di caffè è stato collegato con maggior danno l’acido in esofago (32).

Sia l’assunzione di caffè peggiora reflusso acido può dipendere l’individuo. Se il caffè ti dà bruciore di stomaco, semplicemente evitarlo o limitare l’assunzione .

Riassunto: L’evidenza suggerisce che il caffè rende il reflusso acido e bruciore di stomaco peggio. Se ti senti come il caffè aumenta i sintomi, si dovrebbe considerare limitare l’assunzione.

Alcuni studi dimostrano che la gomma da masticare riduce l’acidità nell’esofago (33, 34, 35).

Gum che contiene bicarbonato sembra essere particolarmente efficace (36).

Questi risultati indicano che la gomma da masticare - e il conseguente aumento della produzione di saliva - può aiutare a chiarire l’esofago di acido.

Tuttavia, probabilmente non riduce il reflusso stesso.

Riassunto: Gomma da masticare aumenta la formazione di saliva e aiuta a ripulire l’esofago di acido dello stomaco.

Uno studio in persone che soffrono di reflusso acido ha dimostrato che mangiare un pasto contenente cipolla cruda significativamente aumentato il bruciore di stomaco, reflusso acido e eruttazione confrontato con un pasto identico che non conteneva la cipolla (37).

Più frequenti eruttazioni potrebbe suggerire che più gas è prodotto a causa delle elevate quantità di fibre fermentabili in cipolle (20, 38).

cipolle crude possono anche irritare la mucosa dell’esofago, causando bruciore di stomaco peggiorata.

Qualunque sia la ragione, se avete voglia di mangiare cipolla cruda fa che peggiorare i sintomi, si dovrebbe evitare.

Riassunto: Alcune persone sperimentano peggiorata bruciore di stomaco e altri sintomi di reflusso dopo aver mangiato cipolla cruda.

I pazienti con malattia da reflusso gastroesofageo sono a volte consiglia di limitare l’assunzione di bevande gassate.

Uno studio osservazionale ha trovato che le bevande gassate sono stati associati ad un aumento dei sintomi di reflusso acido (39).

Inoltre, studi controllati dimostrano che bere acqua gassata o cola indebolisce temporaneamente lo sfintere esofageo inferiore, rispetto a bere acqua semplice (40, 41).

Il motivo principale è l’anidride carbonica nelle bevande gassate, che induce la gente a rutto più spesso - un effetto che può aumentare la quantità di acido sfuggire nell’esofago (14).

Riassunto: Bevande gassate aumentare temporaneamente la frequenza di eruttazione, che può favorire il reflusso acido. Se i sintomi peggiorano, provare a bere meno o evitare del tutto.

In uno studio su pazienti con GERD 400, il 72% ha riferito che il succo d’arancia o di pompelmo peggiorato i loro sintomi di reflusso acido (42).

L’acidità degli agrumi non sembra essere l’unico fattore che contribuisce a questi effetti. succo d’arancia con un pH neutro sembra anche aggravare i sintomi (43).

Dal momento che il succo di agrumi non indebolisce lo sfintere esofageo inferiore, è probabile che alcuni dei suoi componenti irritare il rivestimento dell’esofago (44).

Mentre il succo di agrumi probabilmente non causa il reflusso acido, può rendere il vostro bruciore di stomaco temporaneamente peggio.

Riassunto: La maggior parte dei pazienti con rapporto di reflusso acido che bere succo di agrumi fa che peggiorare i loro sintomi. I ricercatori ritengono che il succo di agrumi irrita il rivestimento dell’esofago.

GERD pazienti sono a volte consiglia di evitare o limitare il loro consumo di cioccolato . Tuttavia, l’evidenza per questa raccomandazione è debole.

Un piccolo, studio non controllato ha mostrato che il consumo di 4 once (120 ml) di sciroppo di cioccolato indebolito lo sfintere esofageo inferiore (45).

Un altro studio controllato ha scoperto che bere una bevanda al cioccolato ha aumentato la quantità di acido in esofago, rispetto ad un placebo (46).

Tuttavia, sono necessari ulteriori studi prima di trarre conclusioni forti possono essere fatte circa gli effetti di cioccolato su sintomi di reflusso.

Sommario: Ci sono prove limitate che il cioccolato peggiora i sintomi di reflusso. Alcuni studi suggeriscono che potrebbe, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Menta piperita e menta sono erbe comuni utilizzati per insaporire i cibi, caramelle, gomme da masticare, collutorio e dentifricio.

Essi sono anche gli ingredienti popolari tisane.

Uno studio controllato di pazienti con malattia da reflusso gastroesofageo non ha trovato prove per gli effetti della menta sulla sfintere esofageo inferiore.

Eppure, lo studio ha dimostrato che alte dosi di menta può peggiorare i sintomi di reflusso acido, presumibilmente irritante l’interno dell’esofago (47).

Se avete voglia di menta rende il vostro bruciore di stomaco, peggio, quindi evitarlo.

Riassunto: Alcuni studi indicano che la menta può aggravare il bruciore di stomaco e altri sintomi di reflusso, ma l’evidenza è limitata.

Alcune persone soffrono di sintomi di reflusso durante la notte (48).

Questo potrebbe compromettere la loro qualità del sonno e rendono difficile per loro di addormentarsi.

Uno studio ha mostrato che i pazienti che hanno sollevato la testa del loro letto era significativamente minor numero di episodi di reflusso e sintomi, rispetto a coloro che dormivano senza alcuna elevazione (49).

Inoltre, l’analisi di studi controllati concluso che elevando la testa del letto è una strategia efficace per ridurre i sintomi di reflusso acido e bruciore di stomaco durante la notte (10).

Riassunto: Elevando la testa del vostro letto può ridurre i sintomi di reflusso durante la notte.

Le persone con reflusso acido sono generalmente consigliato di evitare di mangiare entro le tre ore prima di andare a dormire .

Anche se questa raccomandazione ha un senso, non vi sono prove limitate una copia di backup.

Uno studio condotto su pazienti GERD ha mostrato che avere un pasto a tarda sera non ha avuto effetti sul reflusso acido, rispetto ad avere un pasto prima di 07:00 (50).

Tuttavia, uno studio osservazionale ha scoperto che mangiare vicino al momento di coricarsi è stato associato ad significativamente maggiori sintomi di reflusso quando le persone andavano a dormire (51).

Ulteriori studi sono necessari prima di trarre conclusioni solide possono essere fatte circa l’effetto di pasti in tarda serata su GERD. Essa può anche dipendere dell’individuo.

Sommario: Studi osservazionali suggeriscono che mangiare vicino al momento di coricarsi può peggiorare i sintomi di reflusso acido durante la notte. Tuttavia, l’evidenza è inconcludente e sono necessari ulteriori studi.

Diversi studi dimostrano che dormire su un fianco destro può peggiorare i sintomi di reflusso durante la notte (52, 53, 54).

Il motivo non è del tutto chiaro, ma possibilmente è spiegata da anatomia.

L’esofago entra nel lato destro dello stomaco. Di conseguenza, lo sfintere esofageo inferiore si trova al di sopra del livello di acido dello stomaco quando si dorme sul lato sinistro (55).

Quando si stabiliscono sulla destra, l’acidità di stomaco copre lo sfintere esofageo inferiore. Questo aumenta il rischio di fuoriuscita di acido attraverso di essa e causando reflusso.

Ovviamente, questa raccomandazione non può essere pratico, dal momento che la maggior parte delle persone a cambiare la loro posizione durante il sonno.

Eppure, appoggiato sul lato sinistro potrebbe rendere più confortevole come ci si addormenta.

Riassunto: Se si soffre di reflusso acido durante la notte, evitare di dormire sul lato destro del corpo.

Alcuni scienziati sostengono che i fattori dietetici sono una delle principali cause di fondo di reflusso acido.

Anche se questo potrebbe essere vero, sono necessarie ulteriori ricerche a sostegno di queste affermazioni.

Tuttavia, gli studi dimostrano che semplici cambiamenti nella dieta e stile di vita possono alleviare in modo significativo bruciore di stomaco e altri sintomi di reflusso acido.