Pubblicato in 30 April 2018

È Bacone male per te, o buono? The Salty, Verità Crunchy

Molte persone hanno un rapporto di amore-odio con pancetta.

Amano il gusto e croccantezza, ma sono preoccupati che tutto che ha elaborato carne e grasso potrebbe essere dannoso.

Beh, molti miti nella storia della nutrizione non resistere alla prova del tempo.

Scopriamo se l’idea che la pancetta provoca danni è uno di loro.

È Bacone buona o cattivaCondividi su Pinterest

Ci sono diversi tipi di pancetta e il prodotto finale può variare da produttore a produttore.

Bacone è composto da carne di maiale , anche se si può anche trovare prodotti simili come pancetta tacchino.

Bacone va di solito attraverso un processo di polimerizzazione, durante il quale la carne viene immerso in una soluzione di sale, nitrati e talvolta zucchero. Nella maggior parte dei casi, la pancetta viene fumata dopo.

L’indurimento e il fumo sono modi per conservare la carne, ma questi metodi di lavorazione contribuiscono anche alla caratteristico sapore di pancetta e aiutare a preservare il suo colore rosso.

L’aggiunta di sale e nitrati rende la carne un ambiente ostile per i batteri di crescere. Di conseguenza, la pancetta ha una durata molto più lunga di maiale fresca.

Bacone è una carne lavorata, ma la quantità di lavorazione e gli ingredienti utilizzati variano tra i costruttori.

Riassunto Bacone è composto da carne di maiale e passa attraverso un processo di polimerizzazione in cui si è imbevuto di sale, nitrati e altri ingredienti.

I grassi in pancetta sono circa il 50% monoinsaturi e una grande parte di questi è l’acido oleico.

Questo è lo stesso acido grasso che l’olio d’oliva è lodato per e generalmente considerato “cuore sano” (1).

Poi circa il 40% è di grassi saturi, accompagnato da una discreta quantità di colesterolo.

Il grasso rimanente in pancetta è del 40% saturi e polinsaturi 10%, accompagnato da una discreta quantità di colesterolo.

colesterolo alimentare è stata una preoccupazione in passato, ma ora gli scienziati concordano sul fatto che esso ha effetti secondari sui livelli di colesterolo nel sangue (2, 3, 4).

Al contrario, gli effetti sulla salute di grassi saturi sono molto controverso. Molti operatori sanitari sono convinti che un elevato apporto di grassi saturi è una delle principali cause di malattie cardiache.

Anche se l’assunzione di grassi saturi alta può aumentare alcuni fattori di rischio per le malattie cardiache, gli studi non sono riusciti a rivelare eventuali collegamenti coerenti tra assunzione di grassi saturi e malattie cardiache (5, 6, 7).

Alla fine, gli effetti sulla salute di grassi saturi possono dipendere dal tipo di grassi saturi , il contesto dieta e stile di vita complessivo delle persone.

Non si dovrebbe essere preoccupati per l’alto contenuto di grassi di pancetta, soprattutto perché la dimensione tipica porzione è piccola.

Riassunto Bacone è ad alto contenuto di grassi saturi e colesterolo, che non sono nocivo come si riteneva in passato. Inoltre, la dimensione tipica porzione di pancetta è piccola.

Carne tende ad essere molto nutriente e pancetta è un’eccezione. Un tipico 3,5 once (100 grammi) porzione di pancetta cotta contiene ( 8 ):

  • 37 grammi di proteine ​​animali di alta qualità
  • Le vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e B12
  • 89% della RDA di selenio
  • 53% della RDA di fosforo
  • importi discreti di minerali di ferro, magnesio, zinco e potassio

Tuttavia, tutti i nutrienti presenti in pancetta si trovano anche in altri prodotti di carne di maiale, meno elaborati.

Sintesi di maiale è ricco di molte sostanze nutritive, tra cui proteine e diverse vitamine. Lo stesso vale per la pancetta.

Poiché il sale viene utilizzato nel processo di polimerizzazione, pancetta ha un piuttosto elevato contenuto salino.

Mangiare cibi ad alto contenuto di sale è stato associato ad un aumentato rischio di cancro allo stomaco (9).

L’eccessiva assunzione di sale può anche aumentare la pressione sanguigna nelle persone con sensibilità al sale (10).

Anche se l’alta pressione sanguigna è dannoso nel lungo periodo, gli studi non hanno rivelato un’associazione coerente tra l’assunzione di sale e la morte a causa di malattie cardiache (11).

Tuttavia, se si soffre di pressione alta e sospetta che si può essere sensibili al sale, in considerazione limitando l’assunzione di cibi salati, tra cui pancetta.

Per ulteriori informazioni sugli effetti sulla salute di sale, controllare questo articolo .

Riassunto Mangiare un sacco di pancetta e altri cibi salati aumenta la pressione sanguigna nelle persone sensibili al sale. Esso può anche aumentare il rischio di cancro allo stomaco.

Carni lavorate contiene anche additivi come nitrati e nitriti .

Il problema con questi additivi è che la cottura ad alta temperatura li fa formare composti chiamati nitrosamine, che sono noti agenti cancerogeni (12).

Tuttavia, antiossidanti come la vitamina C e l’acido eritorbico vengono ora spesso aggiunti durante il processo di polimerizzazione. Questi riducono efficacemente il contenuto di nitrosamine di pancetta (13).

Bacone contiene molto meno nitrosamine di quanto abbia fatto in passato, ma gli scienziati sono ancora preoccupati che un elevato apporto può aumentare il rischio di cancro (12).

Esso contiene anche vari altri composti potenzialmente nocivi, che sono discussi nel prossimo capitolo.

Riassunto pancetta fritta può essere elevata in nitrosammine, che sono cancerogeni. Tuttavia, i produttori alimentari sono riusciti a ridurre il contenuto di nitrosamine in modo significativo con l’aggiunta di vitamina C.

Quando si tratta di cottura della carne , è importante trovare l’equilibrio. Cuocere troppo non è sano, ma undercooking può anche essere una preoccupazione.

Se si utilizza troppo calore e bruciare la carne, si formerà composti nocivi come idrocarburi policiclici aromatici e le ammine eterocicliche, che sono associati con il cancro (14).

D’altra parte, alcune carni possono contenere agenti patogeni come batteri, virus e parassiti.

Per questo motivo, il necessario per cucinare la carne abbastanza bene, ma non troppo.

Sommario Tutte le carni devono essere cotti abbastanza bene per uccidere potenziali patogeni, ma non così tanto che viene bruciato.

Negli ultimi decenni, i nutrizionisti sono stati preoccupati per gli effetti sulla salute di pancetta e altre carni trasformate .

Molti studi osservazionali hanno associato un elevato apporto di carne lavorata con il cancro e malattie cardiache.

In particolare, carni lavorate è stata associata con colon, della mammella, del fegato e del polmone, così come gli altri (15, 16).

Ci sono anche collegamenti tra carni lavorate e malattie cardiache.

Una grande analisi di studi prospettici rilevato che carni lavorate era significativamente associato con entrambe le malattie cardiache e il diabete (17).

Tuttavia, le persone che mangiano un sacco di carne lavorata tendono a seguire uno stile di vita non sano in generale. Essi sono più propensi a fumare e di esercitare meno frequentemente.

Indipendentemente da ciò, questi risultati non dovrebbero essere ignorati perché le associazioni sono coerenti e abbastanza forte.

Riassunto Studi osservazionali dimostrano costantemente un legame tra il consumo di carni lavorate, malattie cardiache e vari tipi di cancro.

Molti studi hanno collegato i prodotti a base di carne trasformati, come pancetta, con il cancro e le malattie cardiache.

Tutti loro sono studi osservazionali, che non possono dimostrare il nesso di causalità. Ciò nonostante, i loro risultati sono stati abbastanza consistente.

Alla fine della giornata, si deve fare la propria scelta e dare un’occhiata alla questione oggettivamente.

Se si pensa compreso pancetta nella tua vita vale il rischio, quindi attenersi ad una semplice regola che si applica ai prodotti alimentari più elaborati: la moderazione è la chiave.