Pubblicato in 3 June 2019

Chetogenica Dieta e diabete di tipo 1: Sicurezza e rischi

Il chetogenica, o cheto, la dieta è un molto-low-carb, dieta ricca di grassi, che ha dimostrato di offrire benefici per la salute.

Negli ultimi anni, l’interesse ad utilizzare la dieta cheto come uno strumento per aiutare a gestire le malattie, come l’epilessia, il cancro e il diabete, è aumentato.

Di tipo 1 diabete mellito è una condizione cronica in cui il pancreas produce insulina poco o niente.

Non deve essere confuso con il diabete di tipo 2, che colpisce il modo in cui il corpo processi di zucchero nel sangue e di solito è associato a insulino-resistenza.

Anche se la dieta Keto ha dimostrato di migliorare il controllo di zucchero nel sangue e ridurre il fabbisogno di insulina, diverse complicazioni possono sorgere per le persone con diabete di tipo 1 (1).

In questo articolo ti dice se la dieta Keto è sicuro per le persone con diabete di tipo 1.

Keto dieta del diabete di tipo 1Condividi su Pinterest

Uno spazio comune di incomprensione che circonda la dieta cheto è il concetto di chetoacidosi diabetica (DKA) rispetto chetosi nutrizionale (chetosi).

Conoscere la differenza tra i due diventa ancora più importante se si ha il diabete di tipo 1.

Su una dieta cheto , si riduce in modo significativo l’assunzione di carboidrati a meno di 50 grammi al giorno e aumentare il consumo di grassi, invece.

Questo spinge il corpo a produrre chetoni da grassi nel fegato e utilizzare i grassi come fonte di combustibile principale al contrario di carboidrati.

Questo cambiamento di risultati sul metabolismo nel chetosi nutrizionale , il che significa che il corpo utilizza chetoni nel sangue per l’energia.

D’altra parte, chetoacidosi diabetica è un’emergenza medica che si verifica soprattutto nelle persone con diabete di tipo 1, se non si prendono l’insulina.

Senza insulina per il trasporto di zucchero nel sangue nelle cellule del vostro corpo, i livelli di zucchero nel sangue e chetonici salgono rapidamente, interrompendo l’equilibrio acido-base del sangue (2).

Così, la differenza principale tra chetosi nutrizionale e chetoacidosi diabetica è la seguente:

  • In chetosi, solo livelli di chetoni sono elevati, permettendo al corpo di utilizzare lo più grasso per l’energia.
  • In chetoacidosi diabetica, di zucchero nel sangue e livelli di chetoni sono molto elevati, con un conseguente stato di salute critiche.

Se si dispone di diabete di tipo 1 e state pensando di provare una dieta chetogenica, è estremamente importante lavorare con gli operatori sanitari, come ad esempio un dietista e medico, per evitare gravi complicazioni.

Riassunto chetosi nutrizionale è uno stato metabolico in cui il vostro corpo brucia grassi invece di carboidrati come la sua fonte primaria di combustibile. Chetoacidosi diabetica è una grave complicazione nel diabete di tipo 1 in cui zuccheri nel sangue entrano chetoni alte e eccesso vengono prodotte.

La dieta Keto ha dimostrato di significativamente più bassi di zucchero nel sangue livelli nelle persone con diabete di tipo 1 e 2 (1, 3).

Uno studio da 2,5 anni nel 11 adulti con diabete di tipo 1 ha rilevato che la dieta Keto migliorata in modo significativo i livelli di A1C, un marker di controllo glicemico a lungo termine (1).

Tuttavia, alcuni partecipanti hanno sperimentato episodi della loro livelli di zucchero nel sangue cadere troppo in basso. Ciò può accadere se i livelli di zucchero nel sangue scende sotto 70 mg / dl (3,9 mmol / L) ed è probabilmente a causa di insulina dosaggio improprio.

La dieta cheto aumenta il rischio di livelli di zucchero nel sangue diventa troppo basso. Questo potrebbe portare a complicazioni potenzialmente gravi, come confusione, vertigini, difficoltà di parola, e la perdita di coscienza (4, 5).

Riassunto La dieta cheto può notevolmente più bassi livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 1 e 2. Senza aggiustamenti di insulina adeguati, i livelli possono diventare troppo bassa, portando a complicazioni potenzialmente gravi.

Forte evidenza suggerisce che la dieta Keto può promuovere la perdita di peso (6).

Una serie di fattori si ritiene siano responsabili, tra cui:

  • La soppressione di appetito. La dieta cheto promuove sensazioni di pienezza, probabilmente a causa di cambiamenti ormonali della fame, che ti fa meno probabilità di mangiare troppo (7).
  • Eliminazione alimentare. Alimenti più alto contenuto di carboidrati sono eliminati, riducendo l’apporto calorico (8).
  • Assunzione di proteine superiore. Diete cheto tendono ad essere più elevato di proteine rispetto alle diete standard, con conseguente aumento della pienezza ai pasti (9).

Mentre alcune persone con diabete di tipo 1 possono essere interessati a perdere peso, questo non è l’obiettivo, o anche di sicurezza, per tutti.

E ‘importante prendere questo possibile effetto collaterale in considerazione prima di iniziare la dieta cheto.

Sintesi A seguito di una dieta cheto può portare a perdita di peso, che può essere indesiderabile o non sicuri per alcune persone, specialmente coloro che sono sottopeso.

Per controllare la glicemia, le persone con diabete di tipo 1 usano l’insulina ad azione breve in diverse dosi che dipendono da quanto in alto i loro livelli di zucchero nel sangue sono e quanti carboidrati un dato pasto contiene.

Quando si riduce drasticamente l’apporto di carboidrati, come ad esempio con la dieta cheto, i livelli di zucchero nel sangue tendenza molto più basso, che richiede meno insulina per la loro gestione.

Per esempio, uno studio su 10 persone con diabete di tipo 1 su una dieta low-carb trovato che i partecipanti necessari una media di 20 un minor numero di unità di insulina al giorno (10).

dosaggio di insulina deve essere regolato correttamente per tenere conto i livelli di zucchero nel sangue in corso, che sarà probabilmente inferiore dopo aver iniziato la dieta cheto.

Se si amministra la stessa quantità di insulina come prima di iniziare la dieta, si può verificare ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue), un grave effetto collaterale.

Considerando che è richiesto meno insulina, è fondamentale per cercare di orientamento medico e testare i livelli di zucchero nel sangue frequentemente per evitare episodi di ipoglicemia.

Sintesi Su una dieta cheto, i livelli di zucchero nel sangue inferiore a correre a causa della ridotta assunzione di carboidrati. Se si dispone di diabete di tipo 1, può essere necessario diminuire l’insulina di conseguenza. Tale riduzione dovrebbe essere controllata dal medico.

Sia la dieta Keto è sicuro per le persone con diabete di tipo 1 non ha un semplice sì o nessuna risposta. Molti fattori devono essere considerati.

Se il diabete è ben gestito e ben educare se stessi e chiedere consiglio medico, la dieta Keto può essere una scelta relativamente sicuro ( 11 , 12 ).

Tuttavia, è meglio sperimentare con una dieta a basso contenuto di carboidrati prima di attuare una dieta ricca cheto per vedere come il corpo risponde.

Non avviare cheto senza supervisione

Se si dispone di diabete di tipo 1 e sono interessati nella dieta Keto, è estremamente importante iniziare cercando una guida medica da un dietista registrato (RD) e medico (MD).

Un RD si può aiutare con il formato specifico e contorno della dieta, mentre il medico può aiutare a regolare il regime di insulina o farmaci per via orale di conseguenza.

Insieme, la loro supervisione e la guida ridurrà notevolmente il rischio di gravi complicazioni e contribuire, se effettuata secondo la dieta in modo sicuro e sostenibile.

Assicurarsi di monitorare i livelli di chetoni

Oltre a monitorare attentamente i livelli di zucchero nel sangue, assicuratevi di testare i livelli di chetoni regolarmente quando si segue una dieta cheto.

Molte persone con diabete di tipo 1 possono avere familiarità con i test chetone già, come è utilizzato per rilevare i primi stadi della chetoacidosi diabetica (13).

Ci sono diversi metodi per testare chetoni:

  • L’esame del sangue. È possibile acquistare metri con strisce reattive che funzionano in modo simile a metri di glucosio nel sangue.
  • Test delle urine. È possibile acquistare i nastri di prova che indicano chetoni di colore quando sommerso in un campione di urina.
  • Analizzatore di respiro. Questi dispositivi misurano i livelli di acetone, un sottoprodotto chetone, nel tuo respiro.

In particolare, si dovrebbe verificare i livelli di chetoni se il livello di zucchero nel sangue è superiore a 300 mg / dl (16,6 mmol / L) o ti senti male, confuso, o in una nebbia (13).

Metri chetonici nel sangue tendono ad essere il più preciso e sono facilmente disponibili on-line o in farmacia. Strisce di urina e analizzatori di alito può essere acquistato come bene.

Alcune persone dovrebbero evitare la dieta Keto

A causa potenzialmente negativi effetti per la salute globale, alcune persone con diabete di tipo 1 non devono seguire una dieta cheto, tra cui:

  • quelli con una storia di livelli cronici di zucchero nel sangue
  • le persone che sono sottopeso o hanno un disturbo alimentare
  • persone che seguono o riprendendo da una procedura medica
  • bambini o adolescenti sotto i 18 anni
  • donne incinte o che allattano

Queste popolazioni hanno un aumentato rischio di complicanze e non si consiglia di iniziare una dieta cheto, senza autorizzazione medica (5, 14).

Sommario Alcune persone con diabete di tipo 1 possono tranquillamente seguire una dieta cheto, anche se stretto controllo medico è fondamentale. Altri gruppi di persone dovrebbero evitare la dieta. E ‘importante monitorare i livelli di chetoni, soprattutto se i livelli di zucchero nel sangue sono elevati.

Sia la dieta cheto è sicuro se si ha il diabete di tipo 1 dipende da molti fattori individuali, come ad esempio quanto bene il diabete è gestito o se siete sottopeso o hanno una storia di bassi livelli di zucchero nel sangue.

Con una corretta guida medica, la dieta Keto può essere una scelta relativamente sicuro per alcune persone con diabete di tipo 1, mentre gli altri dovrebbero evitare del tutto.

E ‘meglio cominciare provando una dieta a basso contenuto di carboidrati prima di attuare una dieta ricca chetogenica per misurare come il corpo risponde.

Se hai il diabete di tipo 1 e volete provare la dieta cheto, parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria e di un dietista di istituire un programma personalizzato per ridurre al minimo il rischio di potenzialmente pericolosi effetti collaterali .