Pubblicato in 29 December 2017

7 Benefici per la salute basata sulla scienza di selenio

Anche se si può avere mai sentito parlare di selenio, questo incredibile nutriente è di vitale importanza per la salute.

Il selenio è un minerale essenziale, il che significa che deve essere ottenuto attraverso la dieta.

E ‘necessario solo in piccole quantità, ma svolge un ruolo importante nei processi importanti nel corpo come il metabolismo e la funzione della tiroide.

Questo articolo descrive 7 benefici per la salute di selenio, il tutto supportato dalla scienza.

Noci del Brasile in una ciotolaCondividi su Pinterest

Gli antiossidanti sono composti nei cibi che prevengono i danni cellulari provocati dai radicali liberi.

I radicali liberi sono normali sottoprodotti di processi come il metabolismo che avvengono nel vostro corpo su una base quotidiana.

Spesso preso una cattiva reputazione, ma i radicali liberi sono in realtà essenziali per la salute. Svolgono funzioni importanti, tra protezione del corpo dalle malattie.

Tuttavia, le cose come il fumo, l’uso di alcol e lo stress possono causare un eccesso di radicali liberi. Questo porta a stress ossidativo, che danneggia le cellule sane (1).

Lo stress ossidativo è stato collegato a malattie croniche come le malattie cardiache, il morbo di Alzheimer e il cancro, così come l’invecchiamento precoce e il rischio di ictus (2, 3, 4 ,5, 6).

Gli antiossidanti come il selenio aiutano a ridurre lo stress ossidativo, mantenendo i numeri radicali liberi sotto controllo.

Lavorano neutralizzando eccesso di radicali liberi e proteggere le cellule dai danni causati da stress ossidativo.

Riassunto Il selenio è un potente antiossidante che combatte lo stress ossidativo e aiuta a difendere l’organismo da malattie croniche, come le malattie cardiache e il cancro.

Oltre a diminuire lo stress ossidativo nel corpo, selenio può contribuire a ridurre il rischio di alcuni tumori.

Questo è stato attribuito alla capacità di selenio per ridurre i danni del DNA e lo stress ossidativo, rafforzare il sistema immunitario e distruggere le cellule tumorali (7).

Una revisione di 69 studi che includevano oltre 350.000 persone pensano che avere un alto livello ematico di selenio difeso contro alcuni tipi di cancro, compresi seno, del polmone, del colon e della prostata (8).

E ‘importante notare che questo effetto è stato associato solo con il selenio ottenuto attraverso gli alimenti, non integratori.

Tuttavia, alcune ricerche suggeriscono che l’integrazione con selenio può ridurre gli effetti collaterali in persone sottoposte a radioterapia.

Per esempio, uno studio ha trovato che i supplementi di selenio orali migliorato la qualità complessiva della vita e ridotto la diarrea indotta da radiazioni nelle donne con cancro cervicale e uterina (9).

Sommario elevati livelli ematici di selenio possono proteggere contro alcuni tipi di cancro, mentre l’integrazione con selenio può contribuire a migliorare la qualità della vita nelle persone che seguono la terapia radiante.

Una dieta ricca di selenio può aiutare a mantenere il cuore sano, come i livelli di selenio bassi sono stati collegati a un aumento del rischio di malattia coronarica.

In un’analisi di 25 studi osservazionali, un aumento del 50% dei livelli ematici di selenio è stata associata con una riduzione del 24% nella malattia coronarica (10).

Il selenio può anche abbassare i marcatori di infiammazione nel corpo, uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache.

Ad esempio, una revisione di 16 studi controllati di cui oltre 433.000 le persone con malattia coronarica ha mostrato che l’assunzione di supplementi di selenio diminuzione dei livelli di CRP marker infiammatorio.

Inoltre, ha aumentato i livelli di glutatione perossidasi, un potente antiossidante (11).

Ciò indica che il selenio può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache riducendo l’infiammazione e lo stress ossidativo nel corpo. Lo stress ossidativo e l’infiammazione sono stati collegati ad aterosclerosi, o l’accumulo di placca nelle arterie.

L’aterosclerosi può portare a problemi di salute pericolose come ictus, attacchi di cuore e di malattia dell’arteria coronaria (12).

Incorporando gli alimenti ricchi di selenio nella vostra dieta è un ottimo modo per mantenere i livelli di stress ossidativo e l’infiammazione al minimo.

Riassunto selenio può aiutare a mantenere il cuore sano, mantenendo lo stress ossidativo nel controllo e riduzione del rischio di malattia coronarica.

La malattia di Alzheimer è una malattia devastante che causa la perdita di memoria e negativamente colpisce pensiero e comportamento. E ‘la sesta causa di morte negli Stati Uniti.

Il numero di persone con malattia di Alzheimer è in crescita. Così, trovando il modo per prevenire questa malattia degenerativa è imperativo.

Lo stress ossidativo si crede di essere coinvolto sia l’insorgenza e la progressione delle malattie neurologiche come il Parkinson, la sclerosi multipla e il morbo di Alzheimer (13).

Diversi studi hanno dimostrato che i pazienti con malattia di Alzheimer hanno più bassi livelli ematici di selenio (14, 15 ).

Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che il selenio sia in alimenti e integratori possono migliorare la memoria nei pazienti con malattia di Alzheimer (16).

Un piccolo studio ha trovato che l’integrazione con un selenio ricchi noce del Brasile al giorno migliora la fluidità verbale e altre funzioni mentali nei pazienti con decadimento cognitivo lieve ( 17 ).

Cosa c’è di più, la dieta mediterranea , che è ricca di cibi ad alto contenuto di selenio, come frutti di mare e frutta secca, è stata associata ad un minor rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer (18, 19 ).

Riassunto Una dieta ricca di selenio può aiutare a prevenire il declino mentale e migliorare la perdita di memoria nelle persone con malattia di Alzheimer.

Selenio è importante per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. Infatti, tessuto tiroideo contiene una maggiore quantità di selenio rispetto a qualsiasi altro organo del corpo umano (20).

Questo potente minerale aiuta a proteggere la tiroide contro il danno ossidativo e svolge anche un ruolo essenziale nella produzione di ormoni tiroidei.

Una ghiandola tiroide sana è importante perché regola il metabolismo e controlla la crescita e lo sviluppo del corpo (21).

carenza di selenio è stata associata con condizioni della tiroide, come la tiroidite di Hashimoto, un tipo di ipotiroidismo, in cui il sistema immunitario attacca la tiroide.

Uno studio osservazionale di oltre 6.000 persone ha rilevato che bassi livelli sierici di selenio sono stati associati con un aumentato rischio di tiroidite autoimmune e ipotiroidismo ( 22 ).

Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che gli integratori di selenio possono beneficiare le persone con diagnosi di malattia di Hashimoto.

Una revisione ha trovato che l’assunzione di supplementi di selenio al giorno per tre mesi ha provocato anticorpi anti-tiroide inferiori. E ‘anche portato a miglioramenti di umore e benessere generale nei pazienti con malattia di Hashimoto ( 23 ).

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche prima di supplementi di selenio può essere raccomandato per le persone con malattia di Hashimoto.

Riassunto selenio protegge la ghiandola tiroidea dallo stress ossidativo e necessaria per la produzione di ormoni tiroidei. Il selenio può essere utile per le persone con malattia di Hashimoto e altri tipi di malattie della tiroide, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Il sistema immunitario mantiene il corpo sano attraverso l’individuazione e combattendo contro potenziali minacce. Questi includono batteri, virus e parassiti.

Il selenio svolge un ruolo importante nella salute del sistema immunitario . Questo antiossidante aiuta a ridurre lo stress ossidativo nel corpo, che riduce l’infiammazione e migliora l’immunità.

Gli studi hanno dimostrato che un aumento dei livelli ematici di selenio sono associati con una maggiore risposta immunitaria.

D’altra parte, la carenza ha dimostrato di avere un impatto negativo cellule immunitarie e può portare a una risposta più lenta immunitario (24).

Gli studi hanno anche associato deficit ad un aumentato rischio di morte e di progressione della malattia nelle persone con HIV, mentre gli integratori hanno dimostrato di portare a un minor numero di ricoveri e un miglioramento dei sintomi di questi pazienti (25).

Inoltre, gli integratori di selenio possono contribuire a rafforzare il sistema immunitario nei pazienti con influenza, tubercolosi e l’epatite C (26).

Riassunto Il selenio è di fondamentale importanza per la salute e il corretto funzionamento del sistema immunitario. Livelli più elevati di selenio possono essere utili per stimolare il sistema immunitario nei pazienti con HIV, l’influenza, tubercolosi e l’epatite C.

L’asma è una malattia cronica che colpisce le vie aeree che trasportano l’aria dentro e fuori i polmoni.

Queste vie respiratorie si infiamma e cominciano a stretto, causando sintomi quali dispnea, respiro corto, oppressione toracica e tosse (27).

L’asma è stata associata con un aumento dei livelli di stress ossidativo e infiammazione nel corpo (28).

Grazie alla capacità di selenio di abbassare l’infiammazione nel corpo, alcuni studi suggeriscono che questo minerale può essere efficace nel ridurre i sintomi di asma-correlati.

La ricerca suggerisce che le persone che hanno l’asma hanno più bassi livelli ematici di selenio.

Infatti, uno studio ha dimostrato che i pazienti asmatici con alti livelli di selenio nel sangue avevano una migliore funzione polmonare rispetto a quelli con livelli più bassi (29).

supplementi di selenio possono anche essere utile per ridurre i sintomi di asma-correlati.

Per esempio, uno studio ha trovato che i pazienti con asma dato 200 mcg di selenio al giorno hanno ridotto il loro uso dei farmaci corticosteroidi utilizzati per controllare i loro sintomi (30).

Tuttavia, la ricerca in questo settore è in conflitto, e sono necessari studi più ampi per comprendere appieno il ruolo di selenio nello sviluppo e nel trattamento di asma (31).

Riassunto Il selenio può essere utile per le persone con asma a causa della sua capacità di abbassare l’infiammazione nel corpo. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche.

Fortunatamente, ci sono molti alimenti sani ad alto contenuto di selenio.

I seguenti alimenti sono grandi fonti:

  • Brasile noci: 137% della RDI in un dado (5 grammi)
  • Ippoglosso: 106% della RDI punto 6 once (159 grammi)
  • Tonno pinna gialla: 77% della RSI in 3 oz (85 grammi)
  • Ostriche: 77% della RSI in 3 oz (85 grammi)
  • Semi di girasole: 62% della RDI punto 2 oz (56 grammi)
  • Shiitake: 51% della RDI in 1 tazza (145 grammi)
  • Pollo: il 50% della RSI in 5 oz (140 grammi)
  • Uova: 44% della RDI in 2 grandi uova (100 grammi)
  • Sardina: 36% in 4 sardina (48 grammi)

La quantità di selenio negli alimenti di origine vegetale può variare a seconda del contenuto di selenio del terreno in cui sono state coltivate.

Così, le concentrazioni di selenio nelle colture dipendono in larga misura in cui sono allevati.

Per esempio, uno studio ha dimostrato che la concentrazione di selenio nelle noci del Brasile varia ampiamente da regione. Mentre un singolo dado Brasile da una regione disponibile fino al 288% della dose raccomandata, altri forniti solo 11% ( 32 ).

Questo è il motivo per cui è importante consumare una dieta varia che include più di una buona fonte di questo importante minerale.

Sommario Gli alimenti ricchi di selenio sono a base di pesce, noci e funghi. E ‘importante consumare una varietà di alimenti che contengono questo minerale dal contenuto di selenio può variare a seconda delle condizioni di crescita.

Anche se il selenio è necessario per la salute, sempre troppo può essere pericoloso. In realtà, che consumano alte dosi di selenio possono essere tossici e anche mortali.

Mentre la tossicità del selenio è rara, è importante stare vicino alla quantità raccomandata di 55 mcg al giorno e mai superare il limite massimo tollerabile di 400 mcg al giorno ( 33 ).

Noci del Brasile contengono una quantità molto elevata di selenio. Consumare troppe potrebbe portare a tossicità selenio.

Tuttavia, la tossicità è più probabile che accada da assunzione di integratori, piuttosto che da mangiare cibi contenenti selenio.

I segni di tossicità del selenio includono:

  • La perdita di capelli
  • Vertigini
  • Nausea
  • vomito
  • rossore al viso
  • Tremors
  • Dolore muscolare

Nei casi più gravi, la tossicità del selenio acuta può portare a gravi intestinale e sintomi neurologici, attacco cardiaco, insufficienza renale e la morte ( 34 ).

Sommario Mentre la tossicità del selenio è rara, consumo eccessivo di questo minerale attraverso la dieta o integratori possono avere effetti collaterali pericolosi.

Il selenio è un minerale potente che è essenziale per il corretto funzionamento del corpo.

Per cominciare, essa svolge un ruolo critico nella funzione del metabolismo e della tiroide. Inoltre aiuta a proteggere l’organismo dai danni provocati dallo stress ossidativo.

Non solo è il selenio necessario per la salute, ma può anche contribuire a rafforzare il sistema immunitario, lento declino mentale legato all’età e anche ridurre il rischio di malattie cardiache.

Questo micronutriente può essere trovato in una grande varietà di alimenti dalle ostriche ai funghi.

L’aggiunta di più cibi ricchi di selenio per la vostra dieta è un ottimo modo per mantenere una buona salute.