Pubblicato in 18 May 2018

11 Segni e sintomi di tiamina (vitamina B1) Carenza

Tiamina, noto anche come vitamina B1, è uno degli otto essenziali vitamine del gruppo B che ha molte funzioni importanti in tutto il corpo.

E ‘utilizzato da quasi tutte le vostre cellule e responsabile per aiutare a trasformare il cibo in energia (1).

Dal momento che il corpo umano non è in grado di produrre tiamina, deve essere consumato attraverso vari alimenti ricchi di tiamina, come la carne, noci e cereali integrali.

Carenza di tiamina è abbastanza raro nei paesi sviluppati. Tuttavia, diversi fattori possono aumentare il rischio, tra cui ( 2 ):

  • dipendenza da alcol
  • Vecchiaia
  • HIV / AIDS
  • Diabete
  • Chirurgia bariatrica
  • Dialisi
  • diuretici ad alte dosi

Molte persone non si rendono conto che hanno un deficit, come molti dei sintomi sono sottili e spesso trascurato.

Qui ci sono 11 segni e sintomi di carenza di tiamina.

Sintomi carenza di tiaminaCondividi su Pinterest

Un sintomo precoce comune di carenza di tiamina è una perdita di appetito, o anoressia.

Gli scienziati ritengono che la tiamina svolge un ruolo importante nella regolazione della sazietà.

Essa aiuta a controllare il “centro di sazietà” che si trova nell’ipotalamo del cervello.

Quando si verifica carenza, l’azione normale del “centro di sazietà” è alterato, stimolando l’organismo a sentirsi sazi o totale, anche quando non può essere. Ciò può comportare una mancanza di appetito (3).

Uno studio sui ratti nutriti con una dieta carente di tiamina-per 16 giorni hanno scoperto che mangiavano significativamente meno cibo. Dopo 22 giorni, i ratti hanno mostrato una diminuzione del 69-74% dell’assunzione di cibo (3).

Un altro studio sui ratti nutriti con una dieta tiamina-carente anche mostrato una significativa riduzione dell’assunzione di cibo (4).

In entrambi gli studi, l’assunzione di cibo rapidamente aumentato al basale dopo ri-supplementazione di tiamina.

Riassunto tiamina svolge un ruolo importante nel controllo del “centro di sazietà.” Un sintomo comune di carenza di tiamina è una perdita di appetito.

La stanchezza può avvenire gradualmente o improvvisamente. Essa può variare da una leggera diminuzione di energia per estrema stanchezza, probabilmente a seconda della gravità del deficit.

Dal momento che la stanchezza è un sintomo così vaga con numerose possibili cause, può essere comunemente trascurato come un segno di carenza di tiamina.

Tuttavia, considerando le vitali gioca il ruolo di tiamina nel trasformare gli alimenti in combustibile, non è una sorpresa che la stanchezza e la mancanza di energia è un sintomo comune di carenza.

In effetti, molti studi e casi hanno collegato la fatica di carenza di tiamina (5, 6, 7, 8).

Riassunto Anche se un sintomo vaghi, la fatica è un segno comune di carenza di tiamina e non deve essere ignorata.

Irritabilità è la sensazione di agitazione e frustrazione. Quando si è irritabile, è spesso diventano sconvolto rapidamente.

Irritabilità può essere causata da varie condizioni fisiche, psicologiche e mediche.

Un umore irritabile è noto per essere uno dei primi sintomi di carenza di tiamina. Può accadere entro giorni o settimane di carenza (9).

Irritabilità è stato appositamente documentati nei casi che riguardano bambini con beri-beri, una malattia causata da carenza di tiamina (10, 11, 12).

Riassunto irritabilità frequente può essere un segno precoce di carenza di tiamina, in particolare nei bambini.

carenza di tiamina può influenzare i nervi motori.

Se non trattata, i danni al sistema nervoso causati da carenza di tiamina potrebbe causare cambiamenti nei tuoi riflessi.

Ridotta o assenza di riflessi del ginocchio, caviglia e tricipiti sono spesso osservate, e come deficit progredisce, può influenzare la coordinazione e capacità di camminare (13).

Questo sintomo è stato spesso documentato in carenza di tiamina non diagnosticata nei bambini (12).

Riassunto I danni causati da carenza di tiamina non trattata può influenzare i nervi motori e causare una riduzione o perdita di riflessi.

formicolio anormale, prurito, bruciore o la sensazione di “formicolio” agli arti superiori e inferiori è un sintomo conosciuto come parestesia.

I nervi periferici che raggiungono le braccia e le gambe fanno molto affidamento sull’azione di tiamina. In caso di carenza, possono verificarsi danni ai nervi periferici e parestesia.

Infatti, i pazienti hanno sperimentato parestesia nelle fasi iniziali di carenza di tiamina (14, 15, 16).

Inoltre, studi su ratti hanno dimostrato che la carenza di tiamina ha portato a danni ai nervi periferici (17, 18).

Sintesi tiamina contribuisce alla salute dei nervi in molti modi. Una carenza può causare parestesia.

Generalizzata debolezza muscolare non è raro, e la sua causa è spesso difficile da determinare.

A breve termine, temporanea debolezza muscolare succede a quasi tutti a un certo punto. Tuttavia, persistente, a lungo in piedi debolezza muscolare senza una chiara causa o motivo può essere un segno di carenza di tiamina.

In più casi, i pazienti con carenza di tiamina hanno sperimentato debolezza muscolare (16, 19, 20).

Inoltre, in questi casi, debolezza muscolare notevolmente migliorata dopo la ri-supplementazione di tiamina.

Riassunto debolezza muscolare, in particolare nelle braccia e gambe, può verificarsi in carenza di tiamina.

carenza di tiamina potrebbe essere una delle molte cause di visione sfocata.

carenza di tiamina grave può causare gonfiore del nervo ottico, inducendo neuropatia ottica. Ciò può provocare sfocate, o addirittura la perdita della visione.

Molteplici casi documentati hanno collegato la visione sfocata e perdita della vista a grave carenza di tiamina.

Inoltre, la visione dei pazienti migliorata in modo significativo dopo la supplementazione con tiamina (21, 22, 23, 24).

Riassunto carenza di tiamina può causare danni al nervo ottico, che può provocare sfocata o perdita della vista.

Anche se i sintomi gastrointestinali sono meno comuni in carenza di tiamina, possono ancora verificarsi.

Non è esattamente capito perché i sintomi digestivi possono manifestarsi con carenza di tiamina, ma i casi documentati di sintomi gastrointestinali sono stati risolti dopo l’integrazione tiamina (25).

Il vomito può essere più comune nei bambini con deficit, come è stato trovato ad essere un sintomo comune nei bambini che hanno consumato una formula a base di soia tiamina-carente (10).

Riassunto In rare occasioni, sintomi gastrointestinali come nausea, vomito e dolori addominali possono essere sintomi di carenza di tiamina.

La frequenza cardiaca è una misura di quante volte il tuo cuore batte al minuto.

È interessante notare che, può essere influenzata da livelli di tiamina. Non abbastanza tiamina potrebbe risultare in un più lento del normale battito cardiaco.

marcate diminuzioni della frequenza cardiaca sono state documentate in studi condotti su ratti tiamina-carente (26, 27).

Anormale battito cardiaco lento come risultato della carenza di tiamina può causare un aumento stanchezza, vertigini e un maggior rischio di svenimento.

Riassunto Una carenza di tiamina può causare una diminuzione della frequenza cardiaca, con conseguente aumento della fatica e vertigini.

Dato che la carenza di tiamina può influenzare la funzione del cuore, può verificarsi mancanza di respiro, soprattutto sotto sforzo.

Questo perché la carenza di tiamina a volte può portare a insufficienza cardiaca, che si verifica quando il cuore diventa meno efficiente a pompare il sangue. Ciò può concludersi con accumulo di liquido nei polmoni, rendendo difficoltosa la respirazione (28).

E ‘importante notare che la mancanza di respiro può avere molte cause, così solo questo sintomo di solito non è un segno di carenza di tiamina.

Riassunto L’insufficienza cardiaca causata da carenza di tiamina può causare affanno. Ciò può verificarsi quando il fluido si accumula nei polmoni.

Molteplici studi hanno collegato la carenza di tiamina e delirio.

Delirium è una condizione grave che si traduce in confusione, la consapevolezza ridotto e l’incapacità di pensare con chiarezza.

Nei casi più gravi, la carenza di tiamina può causare la sindrome di Wernicke-Korsakoff, che coinvolge due tipi di danno cerebrale strettamente correlati (1, 29, 30).

E ‘sintomi spesso comprendono delirio, perdita di memoria, confusione e allucinazioni.

La sindrome di Wernicke-Korsakoff è spesso associata a carenza di tiamina causati da abuso di alcol. Tuttavia, la carenza di tiamina è comune anche nei pazienti anziani e può contribuire al verificarsi di delirio (31).

Sommario Alcune persone con carenza di tiamina può mostrare segni di delirio e sviluppare la sindrome di Wernicke-Korsakoff, soprattutto se la carenza di tiamina è il risultato di alcolismo cronico.

Mangiare una dieta sana, equilibrata che include alimenti ricchi di tiamina può aiutare a prevenire una carenza di tiamina.

La dose giornaliera raccomandata (RDI) è di 1,2 mg per gli uomini e 1,1 mg per le donne (1).

Di seguito è riportato un elenco di buone fonti di tiamina, così come l’RSI si trovano in 100 grammi ( 32 ):

  • Fegato di manzo: 13% della RDI
  • Fagioli neri, cucinati: il 16% del RDI
  • Lenticchie, cotte: 15% della RDI
  • Noci di macadamia, prime: 80% della RDI
  • Edamame, cotto: il 13% della RDI
  • Lonza di maiale, cucinata: 37% della RDI
  • Asparagi: il 10% della RDI
  • Fortificato cereali per la colazione: il 100% della RDI

Molti alimenti contengono piccole quantità di tiamina, tra cui pesce, carne, noci e semi. La maggior parte delle persone sono in grado di soddisfare il loro fabbisogno di tiamina senza integrazione.

Inoltre, in molti paesi, cereali, pane e cereali sono spesso arricchiti con tiamina.

Riassunto tiamina si trova in una varietà di alimenti integrali, come cereali da colazione fortificati, noci di macadamia, carne di maiale, fagioli e lenticchie. La dose giornaliera raccomandata per la tiamina è di 1,2 mg per gli uomini e 1,1 mg per le donne.

Nonostante la carenza di tiamina è abbastanza raro nei paesi sviluppati, diversi fattori o condizioni, come l’alcolismo o l’età avanzata, in grado di aumentare il rischio.

carenza di tiamina può presentarsi in vari modi, e sintomi sono spesso aspecifici, il che rende difficile l’identificazione.

Fortunatamente, una carenza di tiamina è di solito facile da invertire con la supplementazione.