Pubblicato in 12 July 2018

Curcuma vs curcumina: che dovrebbe prendere?

La curcuma è una spezia largamente utilizzato in tutta l’Asia e un ingrediente principale nella curry.

Grazie al suo colore giallo, è a volte indicato come lo zafferano indiano (1).

Cosa c’è di più, il suo ampio uso nella medicina tradizionale ha suscitato notevole interesse per i suoi benefici per la salute.

La curcumina è il principio attivo fondamentale nella curcuma.

Questo articolo esamina i vantaggi e le differenze principali tra la curcuma e la curcumina, e come integrare con loro.

Curcuma vs curcuminaCondividi su Pinterest

La curcuma viene dalla radice di Curcuma longa , una pianta della famiglia dello zenzero.

E ‘spesso venduto in vasi di spezie. Tuttavia, se acquistato fresco, sembra simile a zenzero radice con un giallo più intenso di colore dorato.

In India, la curcuma viene utilizzato per il trattamento di malattie della pelle, problemi digestivi e dolori e dolori. In realtà, è un punto fermo della medicina ayurvedica, una forma di guarigione tradizionali (2).

La curcuma contiene molte sostanze vegetali, ma un gruppo, curcuminoidi, ha i maggiori effetti di promozione della salute (3, 4).

Tre curcuminoidi degne di nota sono la curcumina, demethoxycurcumin e bisdemethoxycurcumin. Di questi, la curcumina è il più attivo e più vantaggioso per la salute (3).

Curcumina, che rappresenta circa il 2-8% della maggior parte preparati curcuma, dà curcuma il suo colore distinto e sapore (5).

A sé stante, curcumina è noto per le sue proprietà antinfiammatorie, antitumorale ed effetti antiossidanti (6, 7).

Riassunto La curcuma è usato per trattare molti problemi di salute, come la pelle e problemi digestivi. Esso contiene la curcumina ingrediente attivo, che ha proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti.

Curcuma e la curcumina hanno proprietà medicinali che offrono molti benefici per la salute (8).

Ecco alcune delle aree in cui sia curcuma e la curcumina hanno dimostrato evidenti vantaggi, sostenuta dalla scienza:

  • : Osteoartrite composti vegetali in curcuma che includono la curcumina può ridurre marcatori di infiammazione, e quindi alleviare i sintomi di osteoartrite (3, 9, 10).
  • Obesità: Curcuma e curcumina possono inibire la via infiammatoria coinvolti nell’obesità e può contribuire a regolare il grasso corporeo (5, 11, 12).
  • Malattie cardiache: curcuma e la curcumina può ridurre colesterolo “cattivo” LDL e dei trigliceridi e ridurre il rischio di malattie cardiache come risultato (13).
  • Diabete: curcuma e la curcumina può migliorare il metabolismo di zuccheri nel sangue e potenzialmente ridurre gli effetti del diabete sul tuo corpo (14, 15, 16).
  • Fegato: Uno studio sui ratti trovato che l’estratto di curcuma e la curcumina erano protettivo contro danno epatico cronico, contribuendo a ridurre lo stress ossidativo dannoso (17).
  • Cancro: Anche se la ricerca è ancora nelle sue fasi iniziali, la curcuma e la curcumina può ridurre l’attività di colon e altre cellule tumorali (18, 19, 20).
  • Antifungini: curcuma e la curcumina possono disturbare le membrane delle cellule fungine e potrebbero essere utilizzati in combinazione con i farmaci fungine di ottenere migliori risultati (21, 22, 23).
  • Antibatterico: curcuma e la curcumina hanno forti effetti antibatterici. Possono ridurre la crescita di molti batteri che causano malattie (23, 24, 25).
Sintesi curcuma e la curcumina entrambi hanno proprietà antimicrobiche e medicinali. Gli studi dimostrano che essi possono beneficiare le persone con malattie cardiache, l’artrosi e l’obesità.

La curcuma è una pianta che ha guadagnato un sacco di rispetto nel mondo medico.

Non solo è un bene per l’artrite, ma può anche proteggere il vostro cervello come l’età. Essa mostra la promessa nel trattamento della malattia di Parkinson (2, 4, 26).

La curcuma contiene vari composti vegetali che lavorano insieme per sostenere il vostro corpo.

Uno studio che ha esaminato l’attività antifungina di curcuma ha scoperto che tutti e otto dei suoi componenti, tra cui curcumina, sono stati in grado di inibire la crescita fungina.

Lo studio ha anche mostrato che curdione nella curcuma aveva il miglior effetto inibitorio. Tuttavia, quando combinato con gli altri sette componenti, la sua inibizione della crescita fungina era ancora più forte (21).

Pertanto, anche se la curcumina da sola può ridurre la crescita di funghi, si può ottenere un effetto molto maggiore utilizzando la curcuma, invece (21, 22).

Allo stesso modo, un altro studio ha trovato che la curcuma era meglio a sopprimere la crescita delle cellule tumorali di curcumina da solo (27).

Tuttavia, dal momento che la curcuma contiene la curcumina, è difficile determinare se la curcuma è meglio che la curcumina quando si tratta di altre condizioni di salute.

Ulteriori studi sono necessari che confrontare direttamente gli effetti di ogni.

Riassunto curcuma è composto di composti vegetali che possiedono antiossidanti, attività antinfiammatorie e antimicrobiche che sembrano lavorare meglio insieme.

Come curcumina è considerato l’ingrediente più attivo nella curcuma, i ricercatori hanno cominciato a isolarlo ed esaminare se potrebbe beneficiare di determinate condizioni di propria (6).

E ‘stato dimostrato di avere effetti anti-infiammatori e antiossidanti forti e può anche supportare la guarigione delle ferite attraverso i suoi effetti antibatterici (7, 21, 28).

Cosa c’è di più, sia la curcuma e la curcumina sono stati trovati per ridurre gli zuccheri nel sangue nel diabete di tipo 2. Tuttavia, uno studio su animali determinato che la curcumina era migliore a minimizzare marcatori diabete di curcuma (15).

Curcumina può indicatori infiammatori specificamente inferiori come fattore di necrosi tumorale (TNF) e interleuchina 6 (IL-6), che sono fattori chiave al diabete di tipo 2 (6, 29).

Sono necessari ulteriori studi che mettono a confronto gli effetti di curcuma e la curcumina nelle persone con diabete di tipo 2.

Questi non sono gli unici benefici per la salute della curcumina.

Può anche ridurre il rischio di osteoporosi.

Uno studio sugli animali ha scoperto che i topi che hanno ricevuto gli estratti di curcuma arricchito con curcuminoidi curcumina come avevano conservato la massa ossea, mentre coloro che hanno avuto una minore quantità di curcuminoidi aggiunto ha mostrato nessun effetto (30).

Tuttavia, la curcumina è spesso scarsamente assorbito e può passare attraverso il vostro intestino senza essere assimilate (17).

Un consiglio utile è quello di aggiungere un po ‘ di pepe nero ai vostri pasti o integratori che contengono curcumina. Una sostanza in pepe nero chiamato piperina può aumentare la biodisponibilità della curcumina da 2.000% (31).

Riassunto potente antiossidante di curcumina e gli effetti anti-infiammatori possono beneficiare le persone con il diabete e l’osteoporosi, ma il suo assorbimento può essere poveri. La combinazione di curcumina con piperina nel pepe nero può migliorare significativamente l’assorbimento.

Non c’è consenso ufficiale che si tratti di meglio prendere la curcumina o integratori curcuma.

La maggior parte degli studi che hanno mostrato effetti benefici hanno utilizzato estratto di curcuma con un’alta concentrazione di curcumina o curcumina da solo.

Quando si sceglie un supplemento, è importante acquistare una formula che è stato clinicamente testato e dimostrato di essere ben assorbito.

In una recensione su artrite congiunta, la curcuma estrae con 1 grammo di curcumina al giorno hanno mostrato il maggior beneficio, dopo 8-12 settimane (10).

Per coloro che vogliono ridurre il loro colesterolo, 700 mg di estratto di curcuma due volte al giorno può aiutare ( 32 ).

Uno studio di otto settimane ha rilevato che 2,4 grammi di curcuma in polvere combinati con semi Nigella ogni giorno di colesterolo ridotto, circonferenza della vita e l’infiammazione (33).

Anche se la ricerca è misto, uno studio ha trovato che negli atleti 6 grammi di curcumina e 60 mg di piperina in tre somministrazioni hanno contribuito a ridurre il danno muscolare dopo l’esercizio (34).

La curcumina è considerato essere ben tollerato ed è stato testato ad alte dosi fino a 12 grammi al giorno (35, 36).

Tuttavia, può causare alcuni effetti collaterali , come intestino disagio e nausea (13).

Riassunto La ricerca indica che la curcuma o curcumina integratori con 1-6 grammi di curcumina al giorno può essere utile. A dosi elevate, ci possono essere effetti indesiderati gastrointestinali.

La curcuma è una spezia d’oro che è stato usato per trattare l’infiammazione, infezioni batteriche e problemi digestivi per migliaia di anni.

Esso contiene la curcumina, che ha dimostrato effetti antiossidanti e anti-infiammatori.

Non c’è consenso ufficiale che si tratti di meglio prendere la curcumina o integratori curcuma.

La maggior parte degli studi utilizzano curcuma estratto con una alta concentrazione di curcumina o curcumina da solo.

Sia la curcuma e la curcumina può ridurre l’infiammazione articolare, colesterolo, zuccheri nel sangue, così come tumore, funghi e la crescita batterica.

Assicurarsi di avere un po ‘di pepe nero con la polvere o supplemento di curcuma, in quanto ciò contribuirà a migliorare l’assorbimento di curcumina.