Pubblicato in 29 July 2011

Tutto quello che c'è da sapere su ADHD

Attenzione disturbo da deficit di iperattività (ADHD) è un disturbo di salute mentale che può causare sopra-normali livelli di comportamenti iperattivi e impulsivi. Le persone con ADHD possono anche avere problemi concentrando la loro attenzione su una singola attività o stare seduti per lunghi periodi di tempo.

Sia gli adulti e bambini possono avere l’ADHD. E ‘una diagnosi della American Psychiatric Association (APA) riconosce. Ulteriori informazioni sui tipi di ADHD e sintomi in bambini e adulti .

Una vasta gamma di comportamenti sono associati con ADHD. Alcuni di quelli più comuni includono:

  • avendo difficoltà a concentrarsi o concentrarsi sui compiti
  • essendo smemorato su completamento delle attività
  • essendo facilmente distratto
  • avendo difficoltà a seduta ancora
  • interrompendo le persone mentre stanno parlando

Se voi o il vostro bambino ha ADHD, si può avere alcuni o tutti questi sintomi. I sintomi che avete dipendono dal tipo di ADHD che avete. Esplorare un elenco di sintomi ADHD più comuni nei bambini .

Per fare diagnosi di ADHD più coerente, l’APA ha raggruppato la condizione in tre categorie o tipi. Questi tipi sono prevalentemente disattento, prevalentemente iperattività-impulsivo, e una combinazione di entrambi.

prevalentemente disattento

Come suggerisce il nome, le persone con questo tipo di ADHD hanno estrema difficoltà di messa a fuoco, finendo i compiti, e seguendo le istruzioni.

Gli esperti pensano anche che molti bambini con il tipo disattento di ADHD non possono ricevere una diagnosi corretta, perché non tendono a disturbare la classe. Questo tipo è più comune tra le ragazze con ADHD.

tipo prevalentemente iperattivo-impulsivo

Le persone con questo tipo di ADHD mostrano un comportamento prevalentemente iperattivo e impulsivo. Questo può includere irrequietezza, interrompendo le persone mentre stanno parlando, e non essere in grado di aspettare il loro turno.

Anche se la disattenzione è meno di una preoccupazione con questo tipo di ADHD, le persone con ADHD prevalentemente iperattivo-impulsivo possono ancora trovare difficile concentrarsi sui compiti.

tipo iperattivo-impulsivo e disattento combinato

Questo è il tipo più comune di ADHD. Le persone con questo tipo di visualizzazione combinata ADHD sia i sintomi disattenti e iperattivi. Questi includono l’incapacità di prestare attenzione, una tendenza verso l’impulsività, e sopra-normali livelli di attività e di energia.

Il tipo di ADHD voi o il vostro bambino ha determinerà come viene trattato. Il tipo si dispone può cambiare nel tempo, in modo che il trattamento può cambiare, anche. Scopri di più su tre tipi di ADHD .

Potreste aver sentito parlare di “Aggiungi” e “ADHD” e si chiedeva quale sia la differenza tra di loro.

ADD, o disturbo da deficit di attenzione, è un termine obsoleto. E ‘stato precedentemente usato per descrivere le persone che hanno problemi a pagare l’attenzione, ma non sono iperattivo. Il tipo di chiamata ADHD prevalentemente disattento viene ora utilizzato al posto di ADD.

ADHD è il nome globale corrente della condizione. L’ADHD termine è diventato ufficiale nel maggio 2013, quando l’APA ha rilasciato il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali , Fifth Edition (DSM-5).

Questo manuale è quello che i medici si riferiscono a quando si effettuano le diagnosi per le condizioni di salute mentale. Ottenere una migliore comprensione della differenza tra ADD e ADHD .

Più di il 60 per centodei bambini con ADHD ancora presentare sintomi come adulti. Ma per molte persone, i sintomi di ADHD diminuire o diventano meno frequenti che invecchiano.

Detto questo, il trattamento è importante. ADHD non trattati negli adulti può avere un impatto negativo su molti aspetti della vita. Sintomi come difficoltà a gestire il tempo, la dimenticanza, e l’impazienza può causare problemi al lavoro, a casa, e in tutti i tipi di relazioni. Per saperne di più circa i segni ed i sintomi di ADHD negli adulti e come possono influire sulla vita .

Uno su 10 i bambini di età compresa tra 5 e 17 anni riceve una diagnosi di ADHD, rendendo questo uno dei più comuni disturbi dello sviluppo neurologico dell’infanzia negli Stati Uniti.

Per i bambini, l’ADHD è generalmente associata a problemi a scuola. I bambini con ADHD hanno spesso difficoltà riuscendo in classe controllato.

I ragazzi sono più del doppio delle probabilitàcome le ragazze di ricevere una diagnosi di ADHD. Questo può essere perché i ragazzi tendono a mostrare sintomi segno distintivo di iperattività. Anche se alcune ragazze con ADHD possono avere i classici sintomi di iperattività, molti non lo fanno. In molti casi, le ragazze con ADHD possono:

  • sognare ad occhi aperti di frequente
  • essere iper-loquace, piuttosto che iperattivo

Molti sintomi di ADHD possono essere comportamenti tipici dell’infanzia, in modo che possa essere difficile sapere che cosa è l’ADHD-correlati e che cosa non lo è. Ulteriori informazioni su come riconoscere l’ADHD nei bambini .

Nonostante quanto sia comune ADHD è, medici e ricercatori ancora non sono sicuro di quello che causa la condizione. Si crede di avere origini neurologiche. La genetica può anche svolgere un ruolo.

Ricercasuggerisce che una riduzione della dopamina è un fattore di ADHD . La dopamina è una sostanza chimica nel cervello che aiuta a muovere i segnali da una nervosa all’altra. Essa svolge un ruolo nello scatenare reazioni emotive e movimenti.

Altro ricercasuggerisce una differenza strutturale nel cervello. I risultati indicano che le persone con ADHD hanno un volume meno materia grigia. La materia grigia comprende le aree del cervello che aiutano con:

  • discorso
  • autocontrollo
  • il processo decisionale
  • controllo muscolare

I ricercatori stanno ancora studiando le cause potenziali di ADHD, come il fumo durante la gravidanza. Per saperne di più circa le possibili cause e fattori di rischio di ADHD .

Non c’è nessun singolo test in grado di dire se voi o il vostro bambino ha ADHD. UNstudi recenti messo in evidenza i vantaggi di un nuovo test per diagnosticare l’ADHD adulti, ma molti medici ritengono che una diagnosi di ADHD non può essere fatta sulla base di un test.

Per fare una diagnosi, il medico valuterà eventuali sintomi voi o il vostro bambino ha avuto nel corso dei sei mesi precedenti.

Il medico probabilmente raccogliere informazioni da insegnanti o membri della famiglia e può utilizzare liste di controllo e le scale di valutazione di rivedere i sintomi. Faranno anche fare un esame fisico per verificare la presenza di altri problemi di salute. Scopri di più su scale di valutazione di ADHD e che cosa possono e non possono fare .

Se si sospetta che voi o il vostro bambino ha l’ADHD, si rivolga al medico di ottenere una valutazione. Per il vostro bambino, si può anche parlare con il loro consulente scolastico. Scuole valutano regolarmente i bambini per i problemi che possono influenzare il loro rendimento scolastico.

Per la valutazione, fornire il proprio medico o consulente con note e osservazioni su di te o il comportamento del vostro bambino.

Se si sospetta l’ADHD, possono fare riferimento o il vostro bambino ad uno specialista ADHD. A seconda della diagnosi, possono anche suggerire di prendere un appuntamento con uno psichiatra o neurologo.

Il trattamento per l’ADHD in genere include terapie comportamentali, i farmaci, o entrambi.

Tipi di terapia includono la psicoterapia, o parlare di terapia. Con terapia della parola, voi o il vostro bambino si discuterà di come ADHD colpisce la vostra vita e modi per aiutare a gestire.

Un altro tipo di terapia è la terapia comportamentale . Questa terapia può aiutare voi o il vostro bambino con imparare a monitorare e gestire il vostro comportamento.

Farmaco può anche essere molto utile quando si vive con ADHD. farmaci ADHD sono progettati per influenzare prodotti chimici del cervello in un modo che permette di controllare meglio i tuoi impulsi e le azioni.

Per saperne di più sulle opzioni di trattamento e gli interventi comportamentali che possono aiutare ad alleviare i sintomi di ADHD .

I due tipi principali di farmaci usati per trattare l’ADHD sono stimolanti e nonstimulants.

Sistema Nervoso Centrale (CNS) stimolanti sono i farmaci più comunemente prescritti ADHD. Questi farmaci funzionano aumentando la quantità di dopamina prodotti chimici del cervello e noradrenalina.

Esempi di questi farmaci includono il metilfenidato (Ritalin) e stimolanti anfetaminici base (Adderall).

Se gli stimolanti non funzionano bene per voi o il vostro bambino, o se provocano fastidiosi effetti collaterali, il medico può suggerire un farmaco nonstimulant. Alcuni farmaci nonstimulant funzionano aumentando i livelli di noradrenalina nel cervello.

Questi farmaci comprendono atomoxetina (Strattera) e alcuni antidepressivi come il bupropione (Wellbutrin).

Farmaci ADHD possono avere molti benefici, così come gli effetti collaterali. Ulteriori informazioni sulle opzioni di farmaci per gli adulti con ADHD .

Oltre a - o al posto di - farmaci, diversi rimedi sono stati proposti per contribuire a migliorare i sintomi di ADHD.

Per cominciare, a seguito di uno stile di vita sano può aiutare voi o il vostro bambino gestire i sintomi di ADHD. IlCentri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) raccomanda quanto segue:

Gli studi hanno anche dimostrato che yoga, Tai chi , e trascorrere del tempo all’aperto può contribuire a calmare la mente iperattiva e può alleviare i sintomi di ADHD.

Meditazione di consapevolezza è un’altra opzione.Ricerca negli adulti e adolescenti ha dimostrato la meditazione di avere effetti positivi sui processi di attenzione e di pensiero, così come su ansia e depressione.

Evitare alcuni allergeni e gli additivi alimentari sono anche possibili modi per contribuire a ridurre i sintomi di ADHD. Ulteriori informazioni su questi e altri approcci non farmacologiche per affrontare l’ADHD .

Mentre l’ADHD è un disordine dello sviluppo neurologico, non è considerato una disabilità di apprendimento. Tuttavia, i sintomi di ADHD possono rendere più difficile per voi per imparare. Inoltre, è possibile che si verifichi l’ADHD in alcuni individui che hanno anche difficoltà di apprendimento.

Per contribuire ad alleviare l’impatto sull’apprendimento per i bambini, gli insegnanti possono tracciare singoli orientamenti per uno studente con ADHD. Questo può includere consentendo tempo extra per le assegnazioni e le prove o lo sviluppo di un sistema di ricompensa personale.

Anche se non è tecnicamente una disabilità, l’ADHD può avere effetti per tutta la vita. Ulteriori informazioni sui potenziali impatti di ADHD in adulti e bambini e le risorse che possono aiutare .

Se voi o il vostro bambino ha l’ADHD, è molto più probabile di avere la depressione pure. Infatti, il tasso di depressione maggiore nei bambini con ADHD è più checinque volte superioreche nei bambini senza ADHD. Fino a31 per cento degli adulti con ADHD sono stati trovati ad avere anche la depressione.

Questo può sentire come un doppio smacco ingiusto, ma so che i trattamenti sono disponibili per entrambe le condizioni. I trattamenti spesso si sovrappongono. parlare di terapia può aiutare a trattare entrambe le condizioni. Inoltre, alcuni antidepressivi, come il bupropione, a volte può contribuire ad alleviare i sintomi di ADHD.

Naturalmente, avere l’ADHD non garantisce che avrete la depressione, ma è importante sapere che è una possibilità. Per saperne di più circa il legame tra l’ADHD e la depressione .

Se voi o il vostro bambino ha l’ADHD, un programma coerente con la struttura e le aspettative regolari può essere utile. Per gli adulti, utilizzando liste, mantenendo un calendario, e di impostazione promemoria sono buoni modi per aiutare a ottenere e rimanere organizzato. Per i bambini, può essere utile a concentrarsi sulla scrittura giù i compiti a casa e tenere oggetti di uso quotidiano, come i giocattoli e zaini, in luoghi assegnati.

Saperne di più sulla malattia in generale, può anche aiutare a imparare a gestirlo. Organizzazioni come bambini e adulti con Disturbo da Deficit di Attenzione o Attention Deficit Disorder Association forniscono suggerimenti per la gestione, nonché le più recenti ricerche.

Il medico può fornire maggiori indicazioni in modi per gestire i sintomi di ADHD. Qui ci sono consigli per aiutare il vostro bambino con ADHD gestire le attività quotidiane e le attività, da prepararsi per la scuola la mattina per fare domanda per il college .

Per bambini e adulti, l’ADHD non trattata può avere un grave impatto sulla vostra vita. Può colpire la scuola, il lavoro, e le relazioni. Il trattamento è importante per ridurre gli effetti della condizione.

Ma è ancora importante tenere a mente che molte persone con ADHD godono di vita appagante e di successo. Alcuni addirittura tout i benefici della condizione .

Se pensate che voi o il vostro bambino può avere l’ADHD, il primo passo dovrebbe essere parlato con il medico. Essi possono aiutare a determinare se l’ADHD è un fattore per voi o il vostro bambino. Il medico può aiutare a creare un piano di trattamento per aiutare a gestire i sintomi e vivere bene con ADHD.

Tag: sviluppo, Salute,