Pubblicato in 19 June 2013

Quali sono i tre tipi di ADHD?

Attenzione disturbo da deficit di iperattività (ADHD) è una condizione cronica. Essa colpisce soprattutto i bambini, ma può colpire anche gli adulti. Si può avere un impatto sulle emozioni, comportamenti, e la capacità di imparare cose nuove.

ADHD è diviso in tre diverse tipologie:

I sintomi determinare quale tipo di ADHD che avete. Per essere diagnosticati con l’ADHD, i sintomi devono avere un impatto sulla vostra vita giorno per giorno.

I sintomi possono cambiare nel tempo, in modo che il tipo di ADHD avete può cambiare, anche. ADHD può essere una sfida per tutta la vita. Ma pillole e altri trattamenti possono contribuire a migliorare la qualità della vita.

Ogni tipo di ADHD è legata a una o più caratteristiche. ADHD è caratterizzato da disattenzione e comportamento iperattivo-impulsivo.

Questi comportamenti spesso presenti nei seguenti modi:

  • disattenzione: sempre distratto, avendo scarsa concentrazione e capacità organizzative
  • impulsività: interrompere, prendendo rischi
  • iperattività: non sembrava rallentare, parlare e irrequietezza, difficoltà di stare sul compito

Ognuno è diverso, quindi è comune per due persone a sperimentare gli stessi sintomi in modi diversi. Ad esempio, questi comportamenti sono spesso diversi in maschi e femmine. I ragazzi possono essere visti come più iperattivi, e le ragazze possono essere tranquillamente disattento.

Se si dispone di questo tipo di ADHD, potrebbero verificarsi ulteriori sintomi di disattenzione di quelli di impulsività e iperattività. Si può lottare con il controllo degli impulsi o iperattività, a volte. Ma queste non sono le principali caratteristiche di ADHD disattento.

Le persone che soffrono di un comportamento disattento spesso:

  • perdere dettagli e sono distratto facilmente
  • annoiarsi in fretta
  • hanno difficoltà a concentrarsi su una singola attività
  • hanno difficoltà a organizzare i pensieri e l’apprendimento di nuove informazioni
  • perdere matite, carte o altri elementi necessari per completare un compito
  • non sembra ascoltare
  • muoversi lentamente e appaiono come se fossero sognare ad occhi aperti
  • informazioni di processo più lentamente e meno accurato rispetto altri
  • hanno difficoltà a seguire le indicazioni

Più ragazze sono diagnosticati con ADHD di tipo disattento rispetto ai ragazzi.

Questo tipo di ADHD è caratterizzata da sintomi di impulsività e iperattività. Le persone con questo tipo possono mostrare segni di disattenzione, ma non è così marcato come gli altri sintomi.

Le persone che sono impulsivi o iperattivi spesso:

  • squirm, fidget, o si sentono irrequieti
  • hanno difficoltà a seduta ancora
  • parlare costantemente
  • toccare e giocare con gli oggetti, anche se inadeguato al compito a portata di mano
  • hanno difficoltà a impegnarsi in attività tranquille
  • sono costantemente “on the go”
  • sono impazienti
  • agire fuori turno e non pensare a conseguenze delle azioni
  • spifferare risposte e commenti inappropriati

I bambini con ADHD tipo iperattivo-impulsivo può essere una perturbazione in classe. Essi possono rendere l’apprendimento più difficile per loro stessi e gli altri studenti.

Se avete il tipo di combinazione, significa che i sintomi non rientrano esclusivamente all’interno della disattenzione o comportamento iperattivo-impulsivo. Invece, una combinazione di sintomi da entrambe le categorie sono esposti.

La maggior parte delle persone, con o senza ADHD, sperimentare un certo grado di comportamenti disattenti o impulsivi. Ma è più grave nelle persone con ADHD. Il comportamento si verifica più spesso e interferisce con il modo si funzione a casa, la scuola, il lavoro, e in situazioni sociali.

L’ Istituto Nazionale di Salute Mentale spiega che la maggior parte dei bambini hanno tipo di combinazione ADHD. Il sintomo più comune nei bambini in età prescolare è iperattività.

Non c’è un semplice test che può diagnosticare l’ADHD. I bambini di solito mostrano i sintomi prima dell’età di 7. Ma ADHD condivide sintomi con altre malattie. Il medico può prima tentare di escludere condizioni come la depressione, l’ansia, e alcuni problemi di sonno prima di fare una diagnosi.

Diagnostico L’American Psychiatric Association and Statistical Manual (DSM-5) è utilizzato in tutti gli Stati Uniti per la diagnosi di bambini e adulti con ADHD. Esso comprende una valutazione diagnostica dettagliata del comportamento.

Una persona deve mostrare almeno sei dei nove sintomi principali per un tipo specifico di ADHD. Per essere diagnosticati con l’ADHD combinazione, è necessario mostrare almeno sei sintomi di disattenzione e comportamento iperattivo-impulsivo. I comportamenti devono essere presenti e dannoso per la vita di tutti i giorni per almeno sei mesi.

Oltre a mostrare il modello di disattenzione, iperattività-impulsività, o entrambi, il DSM-5 stabilisce che per essere diagnosticati, sintomi di una persona devono essere visualizzati prima dei 12 anni di età. E devono essere presenti in più di un’impostazione, come sia a scuola e casa. I sintomi devono interferire con la vita di tutti i giorni. E questi sintomi non possono essere spiegati da un altro disturbo mentale.

Una diagnosi iniziale può rivelare un tipo di ADHD. Ma i sintomi possono cambiare nel tempo. Si tratta di informazioni importanti per gli adulti, che potrebbero avere bisogno di essere rivalutata.

Dopo sei stato diagnosticato, ci sono una serie di opzioni di trattamento disponibili. L’obiettivo primario del trattamento è quello di gestire i sintomi ADHD e per promuovere comportamenti positivi.

Terapia

Il medico può raccomandare la terapia comportamentale prima di iniziare qualsiasi farmaci. La terapia può aiutare le persone con ADHD sostituire comportamenti inappropriati con nuovi comportamenti. O aiutarli a trovare il modo di esprimere i sentimenti.

I genitori possono anche ricevere una formazione gestione del comportamento. Questo può aiutare a gestire il comportamento del loro bambino. E aiutarli a imparare nuove competenze per affrontare la malattia.

I bambini sotto i 6 anni di solito iniziano con la terapia comportamentale e senza farmaci. I bambini dai 6 anni in su possono beneficiare maggiormente da una combinazione di terapia comportamentale e farmaci.

medicazione

Ci sono due tipi di farmaci per l’ADHD.

  • Gli stimolanti sono i farmaci più comunemente prescritti. Sono ad azione rapida e tra70 a 80 per cento dei bambini hanno un minor numero di sintomi, mentre su questi farmaci.
  • Nonstimulants non funzionano più rapidamente per alleviare i sintomi di ADHD. Ma questi farmaci possono durare fino a 24 ore.

Gli adulti con ADHD spesso beneficiano della stessa combinazione di terapie come i bambini più grandi.

La maggior parte dei bambinidiagnosticata la malattia non hanno più sintomi significativi dal momento in cui sono nella loro metà degli anni ‘20. Ma l’ADHD è una condizione permanente per molte persone.

Si può essere in grado di gestire la sua condizione con i farmaci o la terapia comportamentale. Ma il trattamento non è a-one-size-fits approccio. E ‘importante lavorare con il medico se pensate che il vostro piano di trattamento non ti aiuta.

Tag: sviluppo, Salute,