Pubblicato in 27 September 2018

Tonsillite adulti: sintomi, cause, trattamento e Altro

Tonsillite più spesso colpisce i bambini e gli adolescenti, ma gli adulti in grado di sviluppare, anche. Tonsillite è l’infiammazione delle tonsille. Le tonsille sono due piccole masse dei tessuti molli si trovano su entrambi i lati della parte posteriore della gola. Sono parte del sistema immunitario e aiutano a combattere i germi e prevenire le infezioni.

Continuate a leggere per saperne di più su ciò che provoca la tonsillite e come medici trattano la condizione di adulti.

I sintomi della tonsillite negli adulti sono simili ai sintomi nei bambini, e possono includere:

  • gola infiammata
  • dolore durante la deglutizione
  • rosso, tonsille gonfie
  • bianche macchie o giallo sulle tonsille
  • linfonodi ingrossati nel collo
  • alito cattivo
  • voce graffiante
  • mal d’orecchi
  • febbre
  • mal di testa
  • mal di stomaco
  • tosse
  • torcicollo

Tonsillite è più spesso causata da un virus, ma a volte i batteri può anche essere la colpa.

I virus che possono portare a tonsilliti includono:

Infezioni batteriche causano tonsillite tra 15 al 30 per cento del tempo. I batteri responsabili di mal di gola , noto come Streptococcus pyogenes , è la causa più comune di tonsillite batterica.

Mentre tonsilliti sé non è sempre contagiosa, i germi che possono causare esso sono.

Fattori di rischio per la tonsillite comprendono giovane età e l’esposizione ai germi che causano infezioni virali o batteriche.

Una ragione tonsillite potrebbe essere più comune nei bambini e ragazzi è perché le tonsille hanno un ruolo minore nella funzione immunitaria dopo la pubertà.

E ‘una buona idea quella di lavarsi spesso le mani ed evitare di condividere le bevande con gli altri se siete inclini alle infezioni.

È ancora possibile ottenere mal di gola e le infezioni della gola , anche se hai avuto il tuo tonsille rimosse.

Consultare un medico se i sintomi diventano gravi o durare più di quattro giorni , senza alcun miglioramento notevole.

Un medico può diagnosticare la causa della tonsillite chiedendo voi domande ed esaminando la gola.

Si può anche bisogno di avere la gola tamponato per vedere se si dispone di un’infezione batterica. Questo test coinvolge strofinando un tampone sterile lungo la parte posteriore della gola per ottenere un campione. I risultati possono richiedere minuti o fino a 48 ore, a seconda della posizione del laboratorio e tipo di test utilizzato.

In alcuni casi, i medici possono voler eseguire un esame del sangue per controllare il conteggio completo del sangue . Questi risultati possono aiutare a determinare se la tonsillite è causata da un virus o batteri.

Non c’è nessun trattamento specifico per la tonsillite virale, ma si può contribuire a ridurre i sintomi da:

Il medico potrebbe prescrivere un farmaco steroide se la respirazione diventa difficile da tonsille gonfie.

Se si dispone di tonsillite batterica, il medico prescriverà un antibiotico, come la penicillina.

Se la tonsillite batterica non viene trattata, un ascesso può sviluppare. Questo è causato da pus raccolta in una tasca nella parte posteriore della gola. Il medico potrebbe aver bisogno per drenare l’ascesso con un ago, tagliare e drenare l’ascesso, o in alcuni casi, eseguire un intervento chirurgico di rimozione delle tonsille.

Intervento chirurgico per rimuovere le tonsille è conosciuta come una tonsillectomia . A volte è consigliato per casi molto gravi o frequenti di tonsillite.

tonsilliti frequente viene solitamente definita come:

  • più di sette episodi di tonsillite in un anno
  • più di quattro o cinque occorrenze all’anno in ciascuno dei due anni precedenti
  • più di tre ricorrenze all’anno in ciascuno dei tre anni precedenti

Un tonsillectomia è in genere una procedura ambulatoriale, il che significa che sarete in grado di tornare a casa il giorno stesso.

L’intervento viene eseguito nello stesso modo nei bambini e negli adulti, ma la ripresa potrebbe richiedere più tempo se si è anziani. I bambini di solito guariscono più velocemente, il che significa che può solo bisogno di circa una settimana per recuperare, mentre gli adulti possono richiedere due settimane prima di tornare al lavoro.

I bambini possono anche essere meno probabilità degli adulti di sperimentare complicazioni, come sanguinamento o dolore significativo, dopo la procedura.

Non c’è un sacco di ricerche per confermare i benefici della chirurgia tonsillectomia negli adulti. Ma, in un2013 studio, Scienziati provenienti da Finlandia hanno esaminato 86 adulti con mal di gola ricorrenti. Quarantasei di loro aveva una tonsillectomia, e 40 non hanno avuto la procedura.

Dopo cinque mesi, solo il 39 per cento di coloro che hanno avuto il loro tonsille avuto un episodio acuto mal di gola, rispetto al 80 per cento di coloro che non hanno avuto l’intervento chirurgico. Gli adulti che avevano le loro tonsille rimosse anche riferito un minor numero di visite mediche e assenze da scuola o al lavoro.

Se si verificano mal di gola croniche o ricorrenti che coinvolgono le tonsille, parlare con il medico circa i benefici ei rischi di un intervento chirurgico tonsille.

In rari casi, le tonsille possono ricrescere dopo l’intervento chirurgico.

Tonsillite è più comune nei bambini, ma gli adulti possono anche sviluppare la condizione. Se si sviluppa la tonsillite, un’infezione virale è la causa più probabile, ma potrebbe anche essere causato da un’infezione batterica.

Molti casi di tonsillite andranno meglio per conto proprio, di solito all’interno di una settimana . Se la tua condizione continua a tornare, è grave, o che non rispondono al trattamento semplice, si rivolga al medico se la chirurgia è giusto per te.

Tag: Salute,