Pubblicato in 19 April 2017

L'ansia dolore toracico: sintomi, rimedi domestici e Altro

Sentirsi preoccupati, timorosi, o nervoso di tanto in tanto è abbastanza normale per la maggior parte delle persone. Questi sono reazioni tipiche a momenti atipici nella vita di tutti i giorni.

Alcune persone sperimentano ansia di frequente. I sintomi possono andare oltre i sentimenti di preoccupazione o preoccuparsi di altre reazioni fisiche. Di tanto in tanto, questi sintomi sono erroneamente associati ad altre condizioni.

A titolo di esempio, dolore al torace a volte è un sintomo di ansia. Spesso il risultato di un attacco di panico o una reazione intensa, dolore toracico è una preoccupazione a causa della possibile connessione ad attacchi cardiaci e altre malattie cardiache.

Se si verificano frequenti ansia, imparare a capire il vostro dolore al torace può aiutare a trovare sollievo dai sintomi e identificare quando hai bisogno di aiuto medico supplementare.

sintomi di ansia sono raramente lo stesso da persona a persona. Alcuni giorni, i sintomi non sono nemmeno lo stesso per la stessa persona. Ansia si presenta in una varietà di modi, e che rende il rilevamento o la comprensione sintomi difficile.

Il dolore toracico associato con l’ansia si sente diverso per ogni persona. Alcune persone possono provare dolore al petto in modo graduale. Per altri, il dolore può essere improvvisa e inaspettata. L’ansia dolore toracico può essere descritto come:

  • acuto, dolore lancinante
  • persistente dolore al petto
  • una contrazione muscolare insolita o spasmo nel petto
  • bruciore, intorpidimento, o un dolore sordo
  • pressione accoltellamento
  • tensione e oppressione al petto

Se non si dispone di una storia di dolore al petto con l’ansia, si può essere allarmato. Molte persone assumono che stanno avendo un attacco di cuore e di andare al pronto soccorso dell’ospedale per il trattamento.

Per saperne di più i segni premonitori di un attacco di cuore »

In uno studia, I ricercatori hanno scoperto che il disturbo d’ansia era prevalente tra le persone con dolore toracico non specifico (NSCP). NSCP è descritto come dolore toracico atipico con altri sintomi che non sono il risultato di un evento cardiaco.

Se si visita un pronto soccorso dell’ospedale ei medici non si trova una causa specifica per il dolore al torace, si consideri la consultazione con il medico su altre possibili cause, tra cui l’ansia.

dolore al petto Ansia vs dolore toracico attacco di cuore

Il dolore toracico può essere un segnale di avvertimento per un attacco di cuore. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a determinare se il dolore al torace è causata da ansia o un attacco di cuore:

Sintomo Attacco di cuore Ansia
dolore al petto causato da sforzo
dolore al petto mentre a riposo
aumento della frequenza cardiaca
dolore al petto che accompagna l’ansia
dolore al torace costante
acuto, lancinante dolore al petto che dura solo 5-10 secondi
mancanza di respiro
dolore che si irradia che viaggia dal petto alle altre aree, come le braccia o mascella

Se si sospetta che si potrebbe avere un attacco di cuore, chiamare i servizi di emergenza locali. Essi possono valutare voi e stabilire se hai un evento cardiaco o se c’è un altro motivo per il dolore al torace.

Quando sei in ansia, il tuo corpo del barattolo e spesso non produce reazioni fisiche quali sudorazione o mancanza di respiro.

Quando si diventa ansiosi, il cervello e il corpo partì una risposta allo stress immediato. Questo include un cambiamento fisiologico. Il tuo corpo può stringere o crescere più tesa.

Una risposta allo stress può anche includere una risposta psicologica o emotiva. Si può diventare aggressivo o turbare più facilmente. Queste risposte sono indicati come la risposta di lotta o fuga. Quando si diventa stressati o ansiosi, il tuo corpo si prepara a combattere o scappare.

Se si verifica questa reazione di stress lotta o fuga di rado, il corpo dovrebbe recuperare completamente entro 30 minuti. Se si verifica troppo spesso, non si può. Questo può portare ad un aumento della tensione muscolare, e nel tuo petto questa tensione può diventare doloroso.

Allo stesso modo, in un momento ancora più stressante, la frequenza cardiaca può aumentare, e la forza del vostro cuore batte può crescere più forte. Che combinati con i muscoli del torace stretti può farti sentire dolore insolito.

Se ti senti in ansia, si può prendere il controllo della tua mente e il corpo con tecniche semplici. Queste tecniche potrebbero non funzionare ogni volta, ma sono un ottimo punto di partenza, quando hai bisogno di aiuto controllare l’ansia.

Praticare la respirazione profonda

Messo a fuoco, respiri profondi può calmare la mente e il corpo. Trova una stanza tranquilla o area, e inalare per un conteggio di 10. Tenere premuto per un secondo, e poi espirate per un conteggio di 10. Ripetere più volte come si sente la tua caduta della frequenza cardiaca.

Fare il punto della situazione

Accetta i tuoi sentimenti di ansia, riconoscerli, e poi lavorare attraverso la loro messa in prospettiva. Sei preoccupato per qualcosa che non si può controllare? Sei paura di un risultato che è improbabile? Stai temendo una situazione che non si può controllare il risultato di? Parlate con il vostro senso attraverso i vostri sentimenti per trovare la fonte, e poi lavorare per metterla in prospettiva.

Immaginate una bella scena

Se ti senti in ansia, provare a visualizzare un luogo che si calma immediatamente. Questo può essere particolarmente utile se si sta sensazione di ansia, mentre in una situazione che non si può evitare, come un incontro stressante. Praticare la respirazione profonda, mentre immaginate questa posizione.

Utilizzare un’applicazione di rilassamento

Catalogo Apps per l’ansia possono camminare attraverso le tecniche di riduzione dello stress ed esercizi. Ci sono anche le applicazioni di meditazione che possono aiutare a calmare la mente quando ti senti in ansia. Molte di queste applicazioni sono gratuite, in modo da poter provare diversi per trovare quello che funziona per voi.

Per saperne di più: Migliori applicazioni ansia dell’anno »

Essere proattivi circa la vostra salute fisica

Stai prendendo cura del vostro corpo? State ottenendo abbastanza sonno? Sei mangiare bene? Prendersi cura del proprio corpo è anche prendersi cura della vostra mente. Anche se questo non aiuterà il trattamento di dolori al petto l’ansia, può aiutare a ridurre il rischio per l’ansia e la successiva dolore al petto in futuro.

Se la vostra ansia e dolore al petto sono gravi o croniche, potrebbe essere necessario consultare un terapeuta. Possono parlare attraverso situazioni che causano ansia e aiutarvi a conoscere le tecniche di coping. Queste tecniche non possono venire naturalmente a voi se siete spesso ansiosi. Questo è dove un professionista o un istruttore può aiutare.

Un terapeuta o un medico può essere in grado di insegnare le tecniche di coping che consentono di avere il controllo e sicuro. Quando si inizia a ritrovare un senso di calma, i sintomi, compreso il dolore al petto, si abbasserà.

Se tecniche di coaching o esercizi mentali non hanno successo, potrebbe essere necessario prendere in considerazione una prescrizione. farmaci ansiolitici hanno effetti collaterali e rischi. Ma servirsi di esse come un ripiego, mentre si impara a far fronte a sintomi può essere utile.

Identificare l’ansia come la causa del vostro dolore al petto è un passo importante nel trattamento della vostra condizione. Come si impara a gestire gli effetti collaterali di ansia, dovrete anche imparare a gestire le complicazioni impreviste come dolore al petto.

Mentre non si può sapere con certezza se o quando potrete sperimentare di nuovo dolore al petto l’ansia, la preparazione di te stesso con le tecniche e le pratiche di coping vi aiuterà a sentirsi più preparati e nel controllo.