Pubblicato in 22 March 2019

Melatonina per l'ansia: funziona? Effetti collaterali, dosaggio e Altro

Healthline ei nostri partner possono ricevere una parte dei ricavi, se si effettua un acquisto tramite un link in questa pagina.

La melatonina è un ormone che il corpo produce naturalmente. E ‘prodotto dalla ghiandola pineale, un organo nel vostro cervello che controlla i modelli di sonno.

Quando è buio, il corpo produce più melatonina e aiuta a addormentarsi. Quando è luce, il corpo produce meno melatonina.

La melatonina è anche disponibile come supplemento over-the-counter. Clinici studi hanno dimostrato che questi supplementi possono essere efficaci nel trattamento di problemi di sonno.

I ricercatori stanno anche studiando la melatonina per altri usi, tra cui l’ansia. Alcuni ipotizzano che la melatonina può migliorare l’ansia, migliorando il sonno. Si può anche avere un effetto più diretto sui sintomi di ansia.

Continuate a leggere per saperne di più su come si può lavorare, come si usa, potenziali effetti collaterali, e altro ancora.

Oltre a migliorare il sonno, la melatonina ha altri effetti che potrebbero migliorare i sintomi di ansia.

La ricerca sugli animali

In uno 2017 studio su animali, La melatonina ha aumentato i livelli di acido gamma-aminobutirrico (GABA) in alcune parti del cervello. livelli di GABA più alti possono avere un effetto calmante e ridurre i sintomi di ansia.

Altri farmaci comunemente usati per l’ansia, come le benzodiazepine, anche aumentare i livelli di GABA.

la ricerca umana

La maggior parte della ricerca umana sulla melatonina è stato fatto nelle persone che si sottopongono a un intervento chirurgico.

E ‘comune per le persone a sentirsi in ansia prima dell’intervento chirurgico e farmaci quali le benzodiazepine sono tipicamente utilizzati per ridurre questi sintomi.

In un 2015 analisi di studi clinici, la melatonina è stato confrontato a uno o midazolam uno zucchero pillola placebo quando somministrato prima dell’intervento chirurgico.

La maggior parte degli studi analizzati hanno trovato che l’assunzione di melatonina ha funzionato meglio di una pillola placebo e circa così come midazolam per ridurre l’ansia prima della procedura.

Alcuni studi hanno anche scoperto che la melatonina riduce i sintomi di ansia dopo l’intervento chirurgico, ma altri studi hanno trovato alcun beneficio.

Uno 2018 studio ha scoperto che la melatonina ha lavorato circa così come alprazolam per ridurre l’ansia prima di un intervento chirurgico.

In un altro 2018 studio , la melatonina è stata valutata in persone che avevano appena subito una procedura medica per aprire i vasi sanguigni nel cuore. In questo studio, la melatonina ha lavorato meglio di oxazepam per migliorare il sonno e ridurre i sintomi di ansia.

Un vecchio studio ha anche valutato gli effetti della melatonina negli anziani con disturbi del sonno e dell’umore. In questo studio, la melatonina ha lavorato meglio di una pillola di zucchero placebo per migliorare il sonno e ridurre i sintomi di depressione e ansia.

La linea di fondo

La ricerca mostra che la melatonina può essere efficace nel ridurre l’ansia prima di procedure chirurgiche o mediche.
Ma non è chiaro se si può aiutare con altre forme di ansia, come il disturbo d’ansia generalizzata, ansia sociale, e attacchi di panico .

melatonina sono disponibili in compresse che vengono assunti per via orale e pillole che sono posti sotto la lingua (pillole sublinguali).

La dose più efficace per migliorare i sintomi di ansia non è chiaro.

Gli studi clinici hanno utilizzato con successo da 3 a 10 milligrammi dosi (mg), di solito presa poco prima di andare a dormire. Dosi più elevate non hanno dimostrato di funzionare meglio.

Quando si seleziona un integratore di melatonina, cercare i prodotti che sono noti per essere di alta qualità.

Ad esempio, alcuni integratori di melatonina sono verificati dal Farmacopea degli Stati Uniti. Ciò significa che essi contengono in modo affidabile ciò che è quotata in etichetta e sono privi di contaminanti.

I potenziali opzioni includono di natura fatta Melatonina 3 mg Compresse e Melatonina 5 mg compresse .

La maggior parte delle persone che prendono la melatonina non si verificano effetti collaterali fastidiosi.

Quando si verificano effetti collaterali indesiderati, sono generalmente lievi. Essi possono includere:

  • mal di testa
  • vertigini
  • nausea
  • mal di stomaco
  • eruzione cutanea

Anche se la melatonina può causare sonnolenza, di solito non compromettere il pensiero o di coordinamento, come le benzodiazepine e altri farmaci anti-ansia.

La melatonina potrebbe interagire con altri farmaci, tra cui:

  • fluidificanti del sangue
  • farmaco di pressione sanguigna
  • altri farmaci che causano sonnolenza

Se si prende questi o altri farmaci, parlare con un medico o farmacista prima di usare la melatonina. Essi possono essere in grado di raccomandare un farmaco alternativo.

Parlare con un medico prima dell’uso se avete ricevuto un trapianto d’organo o di avere un disordine di grippaggio.

Ci sono molte diverse forme di ansia. In alcune situazioni, l’ansia può essere temporanea e relativo a una prossima intervista, il conflitto con un amico o una persona cara, o di un progetto stressante al lavoro oa scuola.

In altri casi, i sintomi di ansia possono essere più gravi e di lunga durata. Questi sintomi potrebbero essere il risultato di disturbo d’ansia generalizzata , depressione , o di un’altra condizione di base.

Un medico o altro operatore sanitario può aiutare a identificare la causa di fondo e lavorare con voi per sviluppare un piano di trattamento che meglio si adatta alle tue esigenze.

Anche se la melatonina possono contribuire a migliorare il sonno, non è chiaro come funziona per la maggior parte dei tipi di ansia. Se i sintomi sono più gravi, si può ricevere il massimo beneficio da un provato e vero opzione di trattamento .