Pubblicato in 11 July 2017

Aracnoidite: sintomi, il trattamento, cause e Altro

Aracnoidite è una condizione dolorosa della colonna vertebrale. Si tratta di infiammazione della aracnoide, che è al centro di tre membrane che circondano e proteggono il cervello ei nervi del midollo spinale.

L’infiammazione nel aracnoide può iniziare dopo l’ intervento chirurgico , lesioni del midollo spinale , infezione o irritazione da sostanze chimiche iniettate nella spina dorsale. Questa infiammazione danneggia i nervi spinali, causando loro di Scar e ciuffo insieme. L’infiammazione può anche influenzare il flusso del liquido cerebrospinale. Questo è il liquido che bagna e protegge il cervello e il midollo spinale.

I danni ai nervi può portare a sintomi neurologici come dolore, mal di testa intenso, intorpidimento e formicolio, e difficoltà di movimento. Continua a leggere per saperne di più.

I sintomi dipendono da quali nervi o aree del midollo spinale sono danneggiati da infiammazione. Aracnoidite spesso provoca dolore intenso nella zona lesa, che può includere la parte bassa della schiena, gambe, glutei, o piedi.

Il dolore può sentire come una scossa elettrica o di una sensazione di bruciore. Può diffondersi in tutta la schiena e le gambe verso il basso. Il dolore può peggiorare quando si sposta.

Altri sintomi comuni di aracnoidite includono:

  • intorpidimento, formicolio, o una sensazione di spilli e aghi
  • strisciando sensazione sulla pelle, come se le formiche stanno camminando su e giù per la schiena
  • crampi muscolari o spasmi
  • debolezza
  • problemi a camminare
  • forti mal di testa
  • problemi di vista
  • problemi di udito
  • vertigini
  • nausea
  • problemi della vescica o dell’intestino
  • disturbi del sonno
  • fatica
  • dolori articolari
  • perdita di equilibrio
  • disfunzione sessuale
  • depressione
  • ronzio nelle orecchie ( acufene )
  • incapacità di sudare normalmente (anhidrosis)

Nei casi più gravi, le gambe possono diventare paralizzato.

Aracnoidite spesso inizia dopo l’intervento chirurgico, lesioni, o iniezione epidurale nella spina dorsale.

Le cause includono:

  • iniezioni epidurali di steroidi usati per trattare i problemi del disco e altre cause di dolore alla schiena
  • anestesia epidurale , che viene spesso utilizzato durante il travaglio e il parto
  • farmaci chemioterapici, come metotrexato (Trexall), che vengono iniettati nella colonna vertebrale
  • lesioni o complicazioni durante chirurgia spinale
  • lesioni del midollo spinale
  • sanguinamento nella colonna vertebrale a causa di lesioni o interventi chirurgici
  • rachicentesi ( puntura lombare ), che è un test che rimuove un campione di liquido cerebrospinale dalla vostra spina dorsale alla ricerca di infezioni, cancro e altre condizioni del sistema nervoso
  • mielogramma, che è un test di imaging che utilizza coloranti di contrasto e raggi X o TAC per cercare problemi nel midollo spinale
  • prolasso del disco, che si verifica quando la parte interna di un disco nel midollo spinale sporge
  • meningite , che è un’infezione virale o batterica che causa infiammazione delle membrane che circondano il cervello e il midollo spinale
  • la tubercolosi , che è un’infezione batterica che può colpire i polmoni, cervello e della colonna vertebrale

Aracnoidite può essere difficile da diagnosticare perché i suoi sintomi sono simili a quelli di altri problemi nervosi nella parte posteriore. Sapendo che hai recentemente avuto chirurgia spinale, un infortunio o un’iniezione epidurale può aiutare il medico a concentrarsi su aracnoidite.

Per diagnosticare questa condizione, il medico potrebbe fare un esame neurologico. Faranno controllare i tuoi riflessi e cercare eventuali aree di debolezza.

Per confermare la diagnosi, i medici eseguono una risonanza magnetica della parte bassa della schiena . Una risonanza magnetica utilizza potenti magneti e onde radio per creare immagini dettagliate della parte interna del vostro corpo. Mezzo di contrasto può aiutare a evidenziare il danno in modo più chiaro sulle immagini.

Non c’è una cura per l’aracnoidite, e la condizione può essere difficile da trattare. Poche terapie possono aiutare ad alleviare il dolore e altri sintomi. Alcuni dei trattamenti per questa condizione includono:

Gli oppiacei: Questi farmaci possono aiutare ad alleviare il dolore severo, ma devono essere utilizzate con cautela. Gli oppiacei possono causare effetti collaterali e possono diventare dipendenza .

Terapia fisica: Lavorare con un fisioterapista può aiutare a ritrovare il movimento nelle parti interessate del vostro corpo. Il tuo fisioterapista può utilizzare interventi come l’esercizio fisico, massaggi, calore e trattamento a freddo, e la terapia di acqua.

Parla con la terapia: La terapia può aiutare con tutti i cambiamenti di umore legati alla aracnoidite. Molte persone con questa condizione anche esperienza di depressione. La terapia può aiutare a far fronte con il dolore emotivo e fisico del disturbo.

La chirurgia di solito non è raccomandato per il trattamento di aracnoidite. Questo perché allevia il dolore solo temporaneamente, e potrebbe causare più tessuto cicatriziale a formare.

Aracnoidite provoca dolore cronico e problemi neurologici come intorpidimento e formicolio. Alcune persone hanno sintomi molto lievi. Altri hanno sintomi gravi. La maggior parte delle persone con la condizione sono tra lieve e grave.

La progressione della aracnoidite può essere difficile da prevedere. In alcune persone, i sintomi possono peggiorare nel tempo. Altri trovano che i loro sintomi rimangono stabili per molti anni.

Anche se non esiste una cura per questa condizione, i trattamenti possono aiutare a gestire il dolore e altri sintomi.