Pubblicato in 12 April 2019

Domande da chiedere al medico di trattamento di asma grave

Asma grave è una condizione cronica delle vie respiratorie, in cui i sintomi sono più intensi e difficili da controllare rispetto casi lievi a moderata.

L’asma che non è ben controllata può condizionare la possibilità di completare le attività quotidiane. Si può anche portare ad attacchi di asma in pericolo la vita. Se stai riscontrando effetti collaterali da un farmaco o di non pensare che sia di lavoro, è importante consultare il medico. Essi possono rivedere la vostra storia medica e regolare il trattamento di conseguenza.

Qui ci sono alcune domande che potete portare al prossimo appuntamento medico per ottenere la conversazione iniziata.

Inizia, chiedendo al tuo medico per spiegare i segni e sintomi di asma grave. asma lieve-moderata in genere può essere controllata con i farmaci di prescrizione. Le persone con asma grave richiedono dosi più elevate di questi farmaci e possono ancora trovarsi al pronto soccorso a causa di attacchi di asma.

asma grave può causare sintomi debilitanti che portano a scuola o al lavoro perso. Si può anche essere in grado di prendere parte ad attività fisiche come andare in palestra o fare sport.

Asma grave è anche più probabilità di essere accompagnato da altre condizioni mediche, come l’obesità, apnea del sonno e malattia da reflusso gastroesofageo.

Il medico può prescrivere corticosteroidi per via inalatoria per asma grave per prevenire i sintomi e gestire l’infiammazione delle vie respiratorie. Con l’uso regolare, corticosteroidi per via inalatoria possono ridurre la frequenza e l’intensità degli attacchi di asma. Essi non prevenire o fermare un attacco una volta che è iniziato.

corticosteroidi inalatori possono causare effetti collaterali locali, che sono limitati ad una parte specifica del corpo. Essi possono anche portare ad effetti collaterali sistemici, che interessano tutto il corpo.

Possibili effetti indesiderati comprendono:

  • candidosi orale, un’infezione fungina della bocca
  • raucedine
  • dolore alla bocca o alla gola
  • spasmi della trachea
  • lieve riduzione della crescita nei bambini
  • la densità ossea è diminuita negli adulti
  • ecchimosi
  • cataratta
  • glaucoma

corticosteroidi orali possono essere prescritti in aggiunta ai corticosteroidi per via inalatoria, se sei a rischio di un attacco di asma peggiora, o se hai già avuto uno nel passato. Lavorano rilassando i muscoli intorno le vie respiratorie. Essi riducono anche i sintomi come la tosse, respiro sibilante, e mancanza di respiro.

Questi possono portare effetti collaterali simili a corticosteroidi per via inalatoria, anche se sono più comuni e possono essere più gravi. Gli effetti collaterali possono includere:

  • obesità
  • ritenzione idrica
  • alta pressione sanguigna
  • la crescita soppressa nei bambini
  • osteoporosi negli adulti
  • diabete
  • debolezza muscolare
  • cataratta
  • glaucoma

farmaci biologici sono spesso prese per iniezione e aiutano a controllare i sintomi di asma grave. Biologics tendono ad essere più costosi rispetto ad altri farmaci per l’asma. Ma essi sono utilizzati sempre di più come alternativa a steroidi per via orale, che a volte possono portare a gravi effetti collaterali.

Biologics sono in genere sicuro da usare. Gli effetti collaterali sono generalmente minori, tra cui:

  • fatica
  • mal di testa
  • dolore intorno al sito di iniezione
  • dolori muscolari e delle articolazioni
  • gola infiammata

In rari casi, gravi reazioni allergiche a farmaci biologici sono possibili. Se si pensa che stai vivendo una reazione allergica, contattare immediatamente il medico.

Breve durata d’azione beta agonisti (Sabas) sono talvolta usati come farmaci di salvataggio per il rapido sollievo dei sintomi di asma. -Lunga durata d’azione beta agonisti (LABA) opera in modo simile, ma continuare a fornire sollievo per 12 ore o più.

Questi entrambi portano gli stessi effetti collaterali, mentre lavorano in modo molto simile. Ma gli effetti collaterali di SABA di solito si risolvono in fretta. Con LABAs, effetti collaterali possono persistere per lunghi periodi di tempo. Gli effetti collaterali possono includere:

  • mal di testa
  • vertigini
  • aumento della frequenza cardiaca
  • ansia
  • tremori
  • orticaria o eruzioni cutanee

modificatori dei leucotrieni agiscono bloccando una sostanza chimica infiammatoria nel corpo chiamato leucotrieni. Questo prodotto chimico provoca i muscoli delle vie aeree a stringere quando si entra in contatto con un trigger allergene o asma.

antileucotrienicisono in genere ben tollerati nelle persone con asma grave, ma lo fanno portare un certo numero di effetti collaterali minori, tra cui:

  • mal di stomaco
  • mal di testa
  • nervosismo
  • nausea o vomito
  • congestione nasale
  • sintomi influenzali
  • eruzione cutanea

La gestione dei sintomi è una parte vitale di vivere con asma grave. Il medico può consigliare sulle strategie per ridurre al minimo l’effetto di asma sulla vostra vita quotidiana.

Vedere il medico su base regolare per controllare il modo in cui i farmaci stanno lavorando. Lasciate che il vostro medico sapere immediatamente se si sente come se uno dei tuoi farmaci non funzionano come se si suppone che.

Il medico può anche aiutare a identificare quali inquinanti e irritanti stanno provocando l’asma. Una volta che si sa che cosa sono i trigger, è possibile adottare misure per evitarli.

Se sei un fumatore, si dovrebbe fare uno sforzo per uscire il più presto possibile. Il fumo può aggravare i sintomi e aumentare le possibilità di altre condizioni potenzialmente letali come il cancro e le malattie cardiache. Parlate con il vostro medico circa i programmi o farmaci che possono aiutare a smettere di fumare.

Probabilmente siete curiosi di sapere la vostra prospettiva a lungo termine con asma grave. Se è così, in considerazione di chiedere il medico su questo.

asma grave può essere imprevedibile, quindi la prospettiva a lungo termine è diverso per tutti. i sintomi di alcune persone migliorano, alcuni alti e bassi di esperienza, e alcuni trovano che i loro sintomi peggiorano nel tempo.

Il medico può dare la previsione più precisa in base alla storia clinica e quanto bene hai rispondendo al trattamento finora.

Il mantenimento di un dialogo con il medico è la chiave per trovare il giusto trattamento per voi. Le domande di cui sopra sono un buon punto di partenza, ma non sono affatto le uniche cose che si dovrebbe chiedere.

Non abbiate paura di contattare l’ufficio del medico ogni volta che avete domande o dubbi. Quanto più si sa circa la vostra asma grave, tanto più facile sarà per voi per gestire i sintomi e condurre una vita normale e sana.