Pubblicato in 12 April 2016

L'asma e polmonite: conoscere le differenze

L’asma e polmonite sono due malattie che colpiscono i polmoni.

L’asma è una condizione cronica. Provoca infiammazione periodica e restringimento delle vie aeree. Colpisce il principale bronchi , che sono i due tubi che si diramano la trachea (trachea). L’asma non è curabile, ma è possibile gestire in modo efficace esso. E può anche migliorare nel tempo.

La polmonite è un’infezione polmonare. Essa può verificarsi in uno o entrambi i polmoni . Essa provoca l’infiammazione delle sacche d’aria. Può anche causare i polmoni di riempirsi di liquido. E ‘possibile trattare e curare la polmonite.

Anche se i loro sintomi sono simili, l’asma e la polmonite sono malattie distinte che richiedono diversi approcci di trattamento.

Le persone che hanno condizioni respiratorie croniche come l’asma possono essere a più alto rischio di sviluppare una polmonite.

Se hai l’asma e ottenere l’influenza , i tuoi sintomi -e tuoi complicazioni -può essere peggio di quello che sono per qualcuno che non ha l’asma. Secondo ilCentri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), Le persone con asma che ottengono l’influenza sono più probabilità di sviluppare la polmonite come complicazione.

Uno dei trattamenti per l’asma è corticosteroidi per via inalatoria. Secondo uno studio , questi farmaci possono a loro volta aumentare il rischio di infezioni respiratorie e la polmonite.

Alcune delle principali differenze tra le condizioni può essere visto nella tabella qui sotto.

Asma Polmonite
Provoca mancanza di respiro
Provoca un colpo di tosse
Provoca un aumento della frequenza cardiaca
Provoca un aumento della frequenza respiratoria
provoca febbre
Provoca respiro affannoso, o un fischio quando si respira
Provoca un crepitio quando si respira
Può essere gestito con trattamento
Può essere curata

L’asma e polmonite sia causa:

Tuttavia, ci sono differenze significative pure.

I sintomi di asma

Asma fiammate possono includere tosse, oppressione toracica , e dispnea . Se progredisce, può accelerare i tassi di respirazione e di impulso. Diminuzione della funzionalità polmonare può rendere difficile respirare. Si può sentire un suono acuto fischio quando si respira.

I sintomi variano da lievi a gravi. I sintomi di asma possono durare pochi minuti a molte ore. Ci possono essere alcuni sintomi di asma tra le fiammate (chiamati anche riacutizzazioni).

Possibili fattori scatenanti di sintomi di asma includono:

L’asma può essere più difficile da controllare se avete altri problemi di salute cronici. Il rischio di un attacco acuto è più alta se si ottiene un raffreddore , influenza o altre infezioni respiratorie.

I sintomi di polmonite

I sintomi di polmonite possono essere lievi in un primo momento. Si potrebbe pensare di avere il raffreddore comune. Come l’infezione prende piede, la tosse può essere accompagnata da verde , giallo o sanguinosa muco.

Altri sintomi includono:

La polmonite può essere virale o batterica :

  • Polmonite virale sintomi iniziano molto simili a quelli della influenza e comprendono febbre, dolori muscolari e tosse secca. Come progredisce, la tosse peggiora e si può produrre muco. Mancanza di respiro e febbre può seguire.
  • Polmonite batterica sintomi includono una temperatura che potrebbe arrivare fino a (40,6 ° C) 105 ° C. Tale febbre alta può portare a confusioni e il delirio . Le vostre pulsazioni e la respirazione possono aumentare. I vostri letti unghie e labbra possono diventare blu a causa della mancanza di ossigeno.

I ricercatori non sono sicuri esattamente che cosa provoca l’asma. Ci può essere una tendenza ereditaria a sviluppare l’asma. Ci possono essere anche i fattori ambientali.

La polmonite può essere causata da una varietà di cose, come ad esempio:

  • virus, tra cui il virus dell’influenza
  • batteri
  • micoplasmi
  • fungo
  • altri agenti infettivi
  • varie sostanze chimiche

Chiunque può ottenere l’asma. La maggior parte delle persone che cominciano ad avere sintomi durante l’infanzia. I fattori di rischio per l’asma comprendono:

  • una storia familiare di asma
  • una storia personale di infezioni respiratorie o allergie
  • esposizione ad allergeni nell’aria, sostanze chimiche, o fumare

Chiunque può ottenere la polmonite, anche. Avendo l’asma può aumentare il rischio di sviluppare una polmonite. Il fumo può anche aumentare il rischio di polmonite. Altri fattori di rischio includono avere:

Se avete i sintomi di asma, il medico vorrà una storia medica completa. Un esame fisico comprende ispezionare il naso, gola e vie respiratorie.

Il medico userà uno stetoscopio per ascoltare i vostri polmoni come si respira. Un fischio è un segno di asma. Si può anche essere chiesto di respirare in uno spirometro per testare la funzione polmonare . Essi possono anche eseguire prove allergiche .

Se i sintomi puntano verso la polmonite, il medico probabilmente iniziare ad ascoltare i polmoni. Una delle caratteristiche di polmonite è che i polmoni fanno un crepitio quando si respira.

Nella maggior parte dei casi, una radiografia del torace può confermare la diagnosi. Se necessario, una TC del torace può ottenere uno sguardo più dettagliato alla funzione polmonare.

Potrebbe anche essere necessario lavoro di sangue per assicurarsi che stai ricevendo abbastanza ossigeno e per ottenere un conteggio dei globuli bianchi (GB) . Verifica la muco può anche aiutare il medico a determinare che tipo di polmonite che avete.

L’asma richiede sia un trattamento a breve termine e la gestione a lungo termine. Nella maggior parte dei casi, i medici possono trattare e curare la polmonite in breve tempo.

Trattare l’asma

L’asma è una malattia cronica che richiede una gestione continuativa. Si dovrebbe ottenere rapidamente il trattamento per sintomi fiammate. Un attacco acuto di asma è un’emergenza medica pericolo di vita .

Se è possibile identificare i trigger di sintomi, si può cercare di evitarli. farmaci allergia può anche aiutare.

È inoltre possibile controllare la funzione polmonare con un palmare metro di flusso massimo . Quando i sintomi divampano, è possibile utilizzare per inalazione beta-2 agonisti come il salbutamolo (ProAir HFA, Ventolin HFA) o anticolinergici per espandere le vie respiratorie.

Se si dispone di asma grave , potrebbe essere necessario utilizzare farmaci quotidianamente per prevenire gli attacchi . Questi possono includere inalatoria o corticosteroidi orali, a lungo termine beta-2 agonisti come salmeterolo (Severent Diskus), o compresse sublinguali , che sono un tipo di immunoterapia.

Negozio per un metro di flusso massimo da usare a casa.

Trattare la polmonite

Se siete in buona salute generale, il trattamento a casa può essere tutto ciò che è necessario. Assistenza domiciliare dovrebbe includere ricevendo un sacco di riposo, bere molti liquidi per allentare catarro, e l’utilizzo di farmaci over-the-counter (OTC) per controllare la febbre.

Questi farmaci possono includere aspirina (Bayer), ibuprofene (Advil), naproxene (Naprosyn), o acetophenazine (Tylenol). Non si dovrebbe dare l’aspirina ai bambini .

Attenzione I bambini e chiunque abbia meno di 18 anni non dovrebbe mai prendere l’aspirina per una malattia. Questo è a causa del rischio di una rara, ma fatale, condizione chiamata sindrome di Reye .

La tosse può essere faticoso, ma è come il corpo elimina l’infezione. Chiedete al vostro medico prima di prendere medicine per la tosse.

Il medico può prescrivere un farmaco antivirale per la polmonite virale o antibiotici per la polmonite batterica.

Il trattamento può essere complicato se si hanno altri problemi di salute, sono sotto i 5 anni, o più di 65.

Le persone con grave polmonite possono richiedere il ricovero in ospedale e potrebbe essere necessario per ricevere:

E ‘possibile monitorare e gestire con successo l’asma. La maggior parte delle persone con asma vivere una vita piena e attiva.

Ci vogliono da una a tre settimane per riprendersi completamente da polmonite. Si può richiedere molto più tempo se non sei in buona salute generale.

Nei casi più gravi, o senza trattamento, entrambe le condizioni possono essere pericolose per la vita.

L’asma non è evitabile. Una buona gestione della malattia possono ridurre gli attacchi di asma, tuttavia.

È possibile ottenere una vaccinazione per un tipo di polmonite batterica chiamato polmonite pneumococcica. I medici raccomandano questo vaccino per alcune persone a rischio di sviluppare la malattia. Chiedete al vostro medico se si dovrebbe ottenere il vaccino.

Si può anche ridurre il rischio di ottenere una polmonite da:

  • lavarsi le mani regolarmente per contribuire a ridurre la diffusione di germi
  • non fumare , dal momento che l’uso del tabacco può rendere più difficile per i polmoni di combattere le infezioni
  • il mantenimento di una dieta sana
  • rimanere attivi
  • praticare una buona igiene del sonno per aiutare il vostro corpo a recuperare più rapidamente se si è malati
  • la gestione dei sintomi da vicino se si dispone di asma grave