Pubblicato in 29 March 2019

Si assottiglia oppiacei: 6 Domande da porre al medico

Gli oppioidi sono un gruppo di fortissimi farmaci antidolorifici. Possono essere utili per brevi periodi, come ad esempio il recupero da un intervento chirurgico o di un infortunio. Ma stare su di loro per troppo tempo può mettere a rischio di effetti collaterali, dipendenza e overdose.

Considerare fermare l’uso di oppiacei una volta che il dolore è sotto controllo. Altri motivi di smettere di prendere un oppioide includono:

  • Non è più aiuta con il vostro dolore.
  • Essa provoca effetti collaterali, come problemi di sonnolenza, costipazione, o respiratori.
  • Devi prendere più del farmaco per ottenere lo stesso oggetto come avete fatto prima.
  • Sei diventato dipendente dalla droga.

Se siete stati in un oppioide per due settimane o meno, si dovrebbe essere in grado di completare la sua dose e stop. Ma se hai preso per più di due settimane o sei in una dose elevata (oltre 60 milligrammi al giorno), è necessario l’aiuto del vostro medico per cono te stesso fuori della droga lentamente.

Arresto oppioidi troppo in fretta può portare a sintomi di astinenza come dolori muscolari, nausea, brividi, sudorazione, e l’ansia. Il medico vi aiuterà a cono fuori il farmaco lentamente per evitare il ritiro.

Qui ci sono sei domande da porre al medico come si ottiene pronto a diminuire il farmaco oppioide.

1. Quanto tempo ci vuole a diminuire questi farmaci?

Si assottiglia oppioidi troppo in fretta porterà a sintomi di astinenza. Se si desidera ottenere fuori della droga nel giro di pochi giorni, il modo più sicuro per farlo è in un centro di supervisione.

Ridurre la dose di circa il 10 al 20 per cento ogni uno a tre settimane può essere una strategia sicura che si può fare da soli. A poco a poco abbassando la dose nel corso del tempo vi aiuterà a evitare i sintomi di astinenza e dare il vostro corpo la possibilità di abituarsi a ogni nuova dose.

Alcune persone preferiscono un cono ancora più lento, riducendo la loro dose di circa il 10 per cento al mese. Il medico vi aiuterà a scegliere il programma che sarà più facile per voi da seguire.

Una volta che sei giù alla dose più piccolo possibile, si può iniziare a diminuire la frequenza degli pillole. Quando si arriva al punto in cui si sta solo prendendo una pillola al giorno, si dovrebbe essere in grado di fermare.

2. Quanto tempo mi ci vorrà per ottenere completamente fuori oppioidi?

Questo dipende dalla dose si stavano prendendo, e come si sta lentamente riducendo la dose. Aspettatevi di spendere un paio di settimane o mesi si assottiglia fuori della droga.

3. Cosa devo fare se ho sintomi di astinenza?

Un calendario cono graduale dovrebbe aiutare a evitare i sintomi di astinenza. Se avete sintomi come diarrea, nausea, ansia o disturbi del sonno, il medico può consigliare farmaci, cambiamenti dello stile di vita, o di consulenza per la salute mentale.

Altri modi per alleviare i sintomi di astinenza sono:

  • camminare o fare altri esercizi
  • praticano tecniche di rilassamento come la respirazione profonda o la meditazione
  • bere acqua in più per rimanere idratati
  • mangiare pasti nutrienti durante la giornata
  • rimanere ottimista e positivo
  • utilizzando tecniche di distrazione come la lettura o l’ascolto di musica

Non tornare alla sua dose ex oppioidi per prevenire i sintomi. Se hai difficoltà con il dolore o il ritiro, consultare il medico per un consiglio.

4. Quanto spesso devo vederti?

Potrai visitare il vostro medico su un programma normale, mentre si cono fuori l’oppioide. Durante questi appuntamenti, il medico controllerà la pressione sanguigna e altri segni vitali, e controllare i vostri progressi. Si potrebbe avere delle urine o del sangue per controllare il livello dei farmaci nel vostro sistema.

5. Che cosa succede se ho ancora dolore?

Il tuo dolore potrebbe divampare dopo aver smesso di prendere gli oppiacei, ma solo temporaneamente. Si dovrebbe iniziare a sentire e funzionare meglio una volta che sei fuori la droga.

Qualsiasi dolore si ha dopo la sospensione graduale oppioidi può essere gestito in altri modi. Si può prendere un non-narcotici antidolorifici, come il paracetamolo (Tylenol) o ibuprofene (Advil, Motrin). In alternativa, si può provare approcci non farmacologici, come il ghiaccio o il massaggio.

6. Dove posso trovare aiuto mentre sto lo svezzamento fuori della droga?

Gli oppioidi possono essere un’abitudine difficile da rompere. Assicurati di avere il supporto, mentre si assottiglia loro, soprattutto se hai preso questi farmaci per lungo tempo e sono diventati a loro carico.

Potrebbe essere necessario vedere un professionista della salute mentale per un aiuto scendere oppioidi. In alternativa, è possibile partecipare a un gruppo di sostegno come Narcotici Anonimi (NA) .

Porta via

Gli oppiacei possono essere molto utili per alleviare il dolore a breve termine, ma possono causare problemi se si rimane su di loro per troppo tempo. Una volta che si inizia a sentirsi meglio, si rivolga al medico circa le opzioni più sicure del dolore e chiedere come a diminuire i vostri oppioidi.

Aspettatevi di spendere un paio di settimane o mesi lentamente lo svezzamento te stesso fuori questi farmaci. Visita con il medico regolarmente durante questo tempo per assicurarsi che il cono sta andando senza intoppi, e che il vostro dolore è ancora ben controllata.