Pubblicato in 29 March 2019

Trattare oppioidi astinenza Sintomi: farmaci, rimedi casalinghi, Altro

Farmaci oppioidi come la codeina, idrocodone (Vicodin), e ossicodone (OxyContin, Percocet) trattare il dolore. Questi farmaci sono molto efficaci, ma sono anche molto coinvolgente. Fino al 12 per cento di persone che sono oppioidi prescritti per il dolore cronico sviluppare una dipendenza da questi farmaci.

Gli oppioidi sono creduti per cambiare la chimica del cervello e alterare i circuiti del piacere di ricompensa del cervello. Quando si prende un oppioide, che produce sensazioni di intensa euforia o di relax. Per alcune persone, questi sentimenti rendono difficile interrompere l’assunzione del farmaco.

Utilizzando oppioidi a lungo termine può portare alla dipendenza, il che significa che è necessario continuare a prendere il farmaco di funzionare. Una volta che siete affidamento su oppioidi, fermandoli può portare a sintomi di astinenza spiacevoli, come:

  • agitazione o irritabilità
  • ansia
  • battito cardiaco accelerato
  • sudorazione
  • crampi pancia
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • dolori muscolari
  • problemi di sonno

Se si hanno sintomi come questi quando si tenta di interrompere l’assunzione di oppiacei, consultare il medico per chiedere aiuto.

trattamento astinenza da oppiacei devono essere sorvegliati con attenzione per evitare di ricaduta e di tornare sulle droghe. Il medico o il personale in un centro di trattamento delle tossicodipendenze supervisionerà la vostra cura per assicurarsi che si smette di prendere questi farmaci in modo sicuro e prevenire i sintomi di astinenza.

Qui ci sono alcuni dei farmaci e di altri metodi medici utilizzare per aiutare le persone a poco a poco cono fuori di oppioidi.

I sintomi da astinenza sono causati da una rapida diminuzione dei livelli di oppioidi nel cervello. Il trattamento per questi sintomi comporta assottiglia di oppioidi lentamente.

Il trattamento principale è quello di sostituire il farmaco ad azione breve con un oppiaceo ad azione prolungata, come il metadone o buprenorfina (Buprenex). Il medico gradualmente ridurre la dose del farmaco nel corso di una o due settimane per dare al vostro corpo il tempo di adattarsi.

Una volta terminato il programma di supervisione, si può essere prescritto un farmaco antagonista degli oppioidi come il naltrexone (Revia, Vivitrol) o naloxone (Evzio, Narcan). Questi farmaci bloccano gli effetti degli oppioidi nel cervello, in modo da non ottenere una sensazione di euforia se li prendi. Essi possono aiutare a rimanere fuori oppioidi.

Metadone e Buprenex sono utilizzati anche a lungo termine come terapia di mantenimento. Suboxone e Zubsolv contengono una combinazione di naloxone e buprenorfina per prevenire le recidive.

Mentre si cono fuori di oppioidi, questi farmaci non-oppioidi può contribuire ad alleviare i sintomi di astinenza:

  • per l’ansia, clonidina (Catapres) e tizanidina (Zanaflex)
  • per la diarrea, loperamide (Imodium) e subsalicylate di bismuto
  • per la nausea, proclorperazina (Compazine)
  • per il dolore di pancia, diciclomina (Bentyl)
  • per il dolore generale, farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene (Advil, Motrin) e naproxene (Aleve)

Nel 2018, la FDA ha approvato lofexidina cloridrato (Lucemyra), il primo farmaco non-oppioidi per curare i sintomi di astinenza. Può aiutare a ridurre questi sintomi per un massimo di due settimane.

La tossicodipendenza ha effetti fisici ed emotivi. Un programma completo di trattamento di droga vi aiuterà a trattare con entrambi questi problemi.

Istruzione e la terapia sono due componenti importanti del trattamento astinenza da oppiacei. Il medico o il personale presso il centro di riabilitazione di droga vi insegnerà le competenze necessarie per rimanere fuori questi farmaci a lungo termine. È anche possibile vedere un consulente o partecipare a un programma di auto-aiuto come Narcotici Anonimi (NA) .

Alcuni dei metodi questi programmi utilizzare includono:

  • l’educazione sui rischi del consumo di oppiacei, ed i benefici di arresto
  • incentivi e premi per motivare a cambiare
  • consulenza sulla prevenzione dei comportamenti che causano l’uso oppioidi
  • consigli su come trattare con voglie ed evitare una ricaduta

Farmaco è il modo principale di smettere di usare gli oppioidi, ma ci sono anche un paio di cose che si possono fare a casa per aiutare se stessi a sentirsi meglio.

  • Bere liquidi extra. Diarrea e vomito può lasciare disidratati. Bere acqua o bevande sportive per ricostituire tutti i liquidi si perde.
  • Mantenere il sangue freddo. La sudorazione è uno degli effetti collaterali più a disagio di astinenza da oppiacei. Tenere un ventilatore e panno bagnato chiudere da raffreddare.
  • Utilizzare le distrazioni. Gli oppioidi possono consumare i vostri pensieri quando si sta cercando di svezzare fuori di loro. Occupare la tua mente con le distrazioni. Leggere un buon libro, guardare un film divertente, o fare una passeggiata fuori.
  • Avere un sistema di supporto sul posto. Quando la voglia di usare colpi oppioidi, chiamare un amico o un familiare a parlare attraverso di essa. Chiedere a qualcuno di check-in su di voi regolarmente durante il recupero.

Si assottiglia oppioidi è un processo che richiede tempo e fatica. I sintomi da astinenza sono sgradevoli, ma che alla fine fermarsi. I trattamenti giusti può aiutare a evitare molti di questi sintomi.

Ottenere aiuto dal proprio medico, un centro di trattamento delle tossicodipendenze, gli amici e la famiglia. Il più sostegno si hanno, maggiori le probabilità di rimanere con successo fuori questi farmaci.