Pubblicato in 26 February 2018

Il mio adolescente ha l'autismo. Questo è come mi sto preparando a Lui per l'età adulta.

Quando suo figlio, Chase, ha iniziato in via di adolescenza, Chadd acceso alle risorse su internet - come YouTube - alla ricerca di una guida su cosa aspettarsi.

Ma come un padre per un bambino con autismo , ha scoperto che il World Wide Web si avvicinò a breve.

“Ogni genitore che ha un bambino con autismo si chiede che cosa il loro bambino sarà come quando hanno colpito la pubertà , o come saranno al liceo, o dopo la laurea”, dice Chadd. “Ho visto i canali YouTube con autismo come un argomento, ma hanno sempre caratterizzato bambini o ragazzi giovani.”

“C’è stato un vuoto enorme di canali che mostrano le esperienze di adolescenti o adolescenti o giovani adulti con autismo.”

Così, nel 2008, quando il figlio compie 10 anni, ha deciso di Chadd contribuire a colmare quel vuoto.

Ha iniziato Kimock7 , che all’epoca era un mix di Chadd cantare, suonare la chitarra, e l’esecuzione di scenette, così come i video di Chase realizzare cose ogni genitore vorrebbe catturare.

“Ci sono state alcune cose che Chase cominciava a fare, e alcune pietre miliari che stava raggiungendo, che non poteva fare prima”, spiega Chadd. “Fino a quando aveva circa sette anni, era parole non verbali e solo ripetuti. Così, per esempio, slittino giù per una collina all’età di 11 anni da solo, queste erano cose che ha fatto più tardi i bambini tipici a causa del suo autismo.”

Alla fine, un video che Chadd catturato nel 2016, quando era Chase 16, impostare Kimock7 in fiamme.

“Eravamo seduti sul divano, e ho preso Chase in un super buon umore. Molto impegnato, e ridere e sorridere “, dice Chadd. “Continuava a cercare di manipolare me e mi parlare nel portarlo a casa di questo amico siamo andati a prima”.

Chadd ha deciso di avviare la registrazione del cambio.

“Può essere davvero difficile avere una conversazione con tuo figlio che ha l’autismo medio funzionante”, dice Chadd. “Ho pensato che il video era semplicemente adorabile, e un ottimo esempio di come un padre può impegnarsi con il figlio adolescente, anche se lui ha l’autismo.”

“Volevo dimostrare che c’è un modo di comunicare che molte persone non hanno mai visto prima. Ho voluto condividere con il mondo, perché Chase era venuto finora a causa di una terapia ABA e la scolarizzazione e il duro lavoro sulla sua fine, così incredibile sostegno da sua madre, il patrigno, la sorella, e nonni “.

Quasi due anni dopo che il video postato, qualcuno ha condiviso su Reddit. Lo stesso giorno, il video ha ottenuto 400.000 punti di vista. Da lì, è andato virale su Facebook, raggiungendo diversi milioni di visualizzazioni.

Condividi su Pinterest

“Nel video, potete vedere il mio entusiasmo. Qui è il mio figlio: una completamente felice 16-anno-vecchio ragazzo. Molte persone non vedono che la prospettiva di autismo “.

“La gente sente la parola ‘autismo’ e hanno un sistema di credenze che è questa cosa triste e terribile. Sono in grado di cambiare quelle credenze su YouTube e in tutto il mondo “, dice Chadd. “Che è diventato il mio obiettivo.”

Dal momento che il video è andato virale scorso settembre, Kimock7 ha continuato a crescere con circa 300 nuovi abbonati al giorno. In soli cinque mesi, è andato da 1.500 abbonati a oltre 55.000.

Chadd distacca regolarmente video di Chase e impegnandosi sia all’interno che all’esterno della casa, che documenta la realtà di tutti i giorni di autismo. Egli pubblica anche vlog che mostrano come Chase gestisce i suoi sintomi di autismo. I video ispirano centinaia di commenti al giorno, così come le lettere. Chadd dice maggior parte degli spettatori gli dicono come portare speranza a entrambe le persone con autismo e dei loro genitori.

Aiutare papà trovare il modo di comunicare

“La diagnosi di autismo è ogni emozione che si può immaginare - dalle scosse, orrore, e l’incertezza per la tristezza, la depressione, la solitudine e l’isolamento”, dice Chadd.

“La mia ex moglie e ho avuto una figlia sana, e poi abbiamo avuto Chase. Quando ci siamo resi conto che non stava incontrando alcun pietre miliari di una tipica da 1 a 2 anni fa, è stato devastante. Come un genitore si sente impotente.”

“Per un sacco di papà, è difficile per loro accettare che il loro figlio ha l’autismo. Non ha intenzione di fare sport organizzati, probabilmente non lo si può prendere per il gioco della palla, e potrebbe non essere in grado di uscire con i tuoi amici e le loro figli, perché i loro figli non avranno l’autismo e molto probabilmente avrà un difficoltà in materia di tuo figlio “, dice Chadd.

“C’è un sacco di shock e di angoscia che si svolge per il padre.”

Dads spesso raccontano Chadd che i suoi video aiutano mostrare loro modi per interagire con i loro figli. Mentre le attività di Chase - come disegnare o giocare al computer - sono spesso solitari e non verbale, Chadd dice di aver trovato il modo di essere coinvolti.

“Sono naturalmente goofy, sciocco, e confortevole di fronte a una telecamera. Non ogni genitore sta per essere come me. Siamo tutti diversi. Ma la mia speranza è che ispiro padri a trovare i propri modi per connettersi con il loro bambino “, dice Chadd. “Ho Chase, e capire che cosa lo rende felice e triste, come si comunica verbalmente, e come scorro le sue emozioni.”

Cresciuto da una sorta meno impegnato di padre che non era troppo giocoso o apertamente affettuoso, Chadd dice di aver voluto contribuire ad aumentare il suo figlio in modo diverso.

“Amo il mio papà, ma tutto quello che do a Chase è quello che volevo come un adolescente da mio padre: l’affetto, l’amore, l’interazione, giocosità”, dice Chadd. “Ho dovuto accettare e abbracciare l’autismo di Chase. Perché io sono divorziata e non vivo con lui, il mio tempo è limitato. Così, quando sono con lui, io faccio la maggior parte di esso “.

Pianificazione per il futuro

Come qualsiasi età dei bambini, diverse sfide cominciano a presentarsi. E mentre molti genitori possono concentrarsi sul tentativo di salvare per l’istruzione universitaria dei loro figli, Chadd dice che i genitori come lui hanno altre preoccupazioni: ‘Un bambino con autismo in genere non può avuto modo di college.’

Nei primi anni di vita di Chase, i suoi genitori hanno gettato tutto il loro denaro in servizi di intervento per lui.

“Molte famiglie in tutto il mondo vanno in debito cercando di aiutare il loro bambino con autismo. Nella mia mente, tutto deve essere investito nella prima parte della vita [del] del bambino per fare davvero un impatto - per resettare il cervello e scarica su un corso per linguaggio funzionale e verbale “, spiega Chadd. “Ci sono alcuni individui autistici che possono crescere ed essere non verbale ed ancora essere funzionale nella società, avere un lavoro, e vivere da solo, ma sarà più difficile se non possono parlare”.

Egli osserva che una grande percentuale di persone con autismo vivrà con un genitore nei loro anni ‘20 e ‘30 per la sicurezza e per ragioni monetarie.

“Si può guardare al futuro, ma in realtà concentrarsi su oggi e far loro i migliori servizi ora. Una grande parte del futuro di un bambino sta per determinare quanto bene nel primo decennio della loro vita che possono far fronte con il suo autismo, e imparare a comunicare, e imparare a calmarsi giù durante crolli “, osserva Chadd.

Che cosa significa Chadd speranza per il futuro di Chase?

Lui è felice di notare che Chase passare dalla scuola superiore lo scorso giugno, e continuerà a frequentare una scuola locale che si specializza nella vita di insegnamento e competenze professionali. Ma mentre Chase ha una lunga strada da percorrere, Chadd spera che un giorno avrebbe potuto essere pienamente impiegato e indipendente.

“Abbiamo iniziato ad insegnargli come controllare fuori al negozio, come a portata di mano la carta di credito alla cassa, e prendere il sacco di elementi quando è consegnato a lui”, dice Chadd.

E ha intenzione di continuare a vlogging le competenze Chase si sviluppa in età adulta.

“Sono solo il regista dietro le quinte. Alla fine, si tratta di Chase fare tutto, anche se non può comprendere quanto di un impatto che sta facendo tutto il mondo “, dice Chadd.

“Ogni vlog permette alle persone la possibilità di vedere un giorno nella vita di un adolescente con autismo e come lui lotta, la cava, interagisce, trova la gioia, e porta gioia agli altri nella sua vita.”

È possibile connettersi con Chadd e Chase su YouTube , Facebook , o Instagram .