Pubblicato in 22 May 2019

I Tried pelle digiuno, l'ultima tendenza per la pelle chiara

Condividi su Pinterest
Illustrazione di Irene Lee

Quanto tempo si va senza lavarsi, tonificante, indulgere in una maschera, o idratante tuo volto? Un giorno? Una settimana? Un mese?

Una delle ultime tendenze per la cura della pelle che dilagano in tutto l’Internet è “il digiuno pelle”. Si tratta di evitare tutti i prodotti per la cura della pelle a “disintossicare” il tuo volto. Secondo la società giapponese olistico bellezza che rese popolare, Mirai clinica , il digiuno della pelle deriva dalla convinzione Ippocrate che il digiuno tradizionale può essere usato come un metodo di guarigione.

Ora, io sono scettico ogni volta che sento la parola “disintossicazione”, come di solito serve come una soluzione rapida-fix piuttosto che il tempo e la pazienza dedicare a una routine costante. E mentre io sono tutti per il minimalismo nel mio armadio e la casa, ho anche esitato davanti l’idea di utilizzare prodotti per la cura della pelle. La mia pelle tende ad essere sul lato sensibile, e mi sento come andare senza un buon lavaggio ogni pochi giorni porta a sblocchi, zone asciutte, e ottusità complessiva sul mio viso.

Più di un semplice mantenere la mia pelle pulita e idratata, però, la mia pratica la cura della pelle imposta il mio giorno come parte di una routine. Mi aiuta a svegliarsi la mattina e mi permette di (letteralmente) lavare via il giorno per rilassarsi e distendersi. Sono una persona che ama in genere di routine; lavare il mio viso è un ottimo modo per bookend la mia giornata.

La teoria alla base della pelle digiuno tua pelle produce una sostanza oleosa chiamata sebo che aiuta a prevenire la perdita di umidità. L’idea alla base di “digiuno” è quello di lasciare la pelle “respirare”. Si ritiene che il taglio di prodotti lascerà la pelle neutralizzare e sebo naturalmente idratare.

Una settimana di ‘digiuno pelle’

Io sono un fan di semplici routine, senza fronzoli, quindi mi attengo a detergente, acqua micellare la sera per rimuovere il trucco, toner, idratante, e la maschera facciale occasionale (per lo più per divertimento). Tutto sommato, abbastanza semplice.

Su questa routine, la mia pelle è normale con una tendenza verso la secchezza e ormonali sblocchi lungo la mascella. Un punto appare di tanto in tanto, di solito prima del mio periodo.

Ho a malapena il tempo di lavarmi la faccia al mattino, per non parlare di fare una routine di 10-step o provare contouring. Al massimo, io uso utilizzare una crema per gli occhi e indossare idratante colorato. Se necessario, c’è correttore, matita per gli occhi, mascara, eyeliner e poi magari o ombra, oltre a balsamo per le labbra.

Ma per la prossima settimana, l’unico prodotto che avrebbe messo sul mio viso era acqua e crema solare (perché i danni del sole è reale).

Primo giorno, mi sono sentito a secco. La sera prima ho fatto una maschera idratante come un ultimo hurrah prima di questo esperimento. Ma, ahimè, la formula in gel non ha effettuato per tutta la notte, e mi sono svegliato con la pelle riarsa che si sentiva stretto e asciutto.

Giorno due era meglio. In realtà, le mie labbra erano screpolate e il mio viso era ora iniziando a prudere.

Ho, tuttavia, ricordo che ogni volta che bere abbastanza acqua durante il giorno (3 litri, minimo), la mia pelle sembra quasi sempre grande. Così, ho iniziato bottiglia dopo bottiglia abbattimento nella speranza che io stesso potrei risparmiare dal prurito secco che era la mia faccia.

I prossimi due giorni sono stati più dello stesso, io che significa sia abituati alla siccità o un po ‘placata. Ma entro la fine del quarto giorno è venuto con la piacevole sorpresa di un brufolo comincia a formarsi, a destra sul mio mento. Questa è un’area in cui tendo a uscire di più, così ho cercato disperatamente di non toccare o mettere le mani nelle sue vicinanze.

Al quinto giorno, mi sono svegliato per vedere il brufolo aveva maturato in una macchia rossa bella, abbastanza evidente. Questo non era del tutto inaspettata, considerando le cellule del petrolio e la pelle morta in eccesso che si formano brufoli non sono state ottenendo lavato via. Per fortuna non ho avuto nessuna parte importante andare, e il brufolo cominciato ad andare via da solo accordo.

Ma tutta la settimana sentiva meno come la mia pelle era spurgo se stessa e più simile a una prova di mia forza di volontà per quanto tempo potrei andare senza raggiungere per uno scrub viso o crema idratante.

E ‘stato anche un promemoria per bere acqua, un requisito fondamentale per il corpo umano per sopravvivere e qualcosa che tutti noi tendiamo a trascurare troppo spesso.

Ci sono teorie della pelle scientifici a sostegno digiuno pelle? Pensate a pelle digiuno come la dieta di eliminazione. Se c’è un problema, quindi l’astensione da prodotti darà alla vostra pelle una pausa per riequilibrare da sola. Mentre non ci sono studi sulla pelle digiuno in particolare, ci sono diverse ragioni per le quali può funzionare per alcuni e non altri. Questi potenziali motivi includono:
  • Non si sta usando il prodotto sbagliato per il tipo di più la vostra pelle.
  • Sei over-esfoliante , e il digiuno pelle permette di recuperare la pelle.
  • Hai smesso di usare ingredienti duri o irritanti per la pelle sensibile .
  • turnover cellulare della pelle sta accadendo mentre la pelle digiuna.

il consenso

Mentre io non credo che la mia pelle ha beneficiato di questo disintossicazione di una settimana, posso sicuramente vedere i benefici di paring giù propria routine cura della pelle e il taglio di prodotti inutili.

La tendenza verso l’astinenza e “digiuno pelle” ha un senso, soprattutto in risposta al recente mania del prodotto di routine di 12 passi che aggiungono un nuovo retinoide, maschera viso, o siero su base mensile.

La mia pelle secca e stretta era anche un promemoria per idratare. Sì, idratante davvero in grado di risolvere i vostri problemi. (Non proprio tutti, ma si può sognare.) E ‘anche bello fare una pausa di tanto in tanto e lasciare che la pelle respirare - di non preoccuparsi di addormentarsi con il trucco o di mettere sullo strato dopo strato di sieri.

Basta fare in modo di indossare la protezione solare!


Rachel Sacks è uno scrittore ed editore con un background in stile di vita e la cultura. È lei può trovare su Instagram , o per saperne di più del suo lavoro sul suo sito web .