Pubblicato in 7 November 2018

Benigna della vescica Tumore: non tumorali della vescica tipi di tumore

I tumori della vescica sono crescite anomale che si verificano nel vescicale . Se il tumore è benigno , è noncancerous e non sarà diffuso in altre parti del corpo. Questo è in contrasto con un tumore maligno che è, che significa che è cancerosa.

Ci sono diversi tipi di tumori benigni che possono svilupparsi all’interno della vescica.

Papillomi ( verruche ) sono comuni escrescenze della pelle virali. Sono di solito innocui.

Papillomi nella vescica di solito iniziano nelle cellule uroteliali, che compongono il rivestimento della vescica e delle vie urinarie. papillomi invertiti hanno superfici lisce e tendono a crescere nella parete vescicale.

Leiomiomi sono il tumore benigno più comune nelle donne. Detto questo, sono raramente trovano nella vescica: Secondo unstudia su leiomiomi della vescica, essi rappresentano meno dell’1 per cento di tutti i tumori della vescica.

Leiomiomi si formano nelle cellule muscolari lisce. Coloro che si sviluppano nella vescica può continuare a crescere e possono causare sintomi come l’ostruzione delle vie urinarie .

Fibromi sono tumori che si formano nel tessuto connettivo della parete della vescica.

Gli emangiomi si verificano quando c’è un accumulo di vasi sanguigni nella vescica. Molti emangiomi sono presenti alla nascita o durante l’infanzia.

Neurofibromi sono classificati come tumori che si sviluppano nel tessuto nervoso della vescica. Sono molto rari.

Lipomi sono escrescenze tumorali delle cellule adipose. Sono spesso causati da una crescita eccessiva di tali cellule. Lipomi sono abbastanza comuni e di solito non causano alcun dolore a meno che premono contro altri organi o nervi.

Tumori della vescica sono tipicamente diagnosticata da un biopsia o un’analisi delle urine . Tuttavia, alcuni sintomi possono indicare che un problema di tumore o della vescica è la causa possibile, tra cui:

Il trattamento per il vostro tumore dipenderà da ciò che tipo di tumore che avete. In primo luogo, il medico può diagnosticare il tumore tramite biopsia o endoscopia. Un’endoscopia fornirà un aspetto visivo, mentre una biopsia fornirà un campione di tessuto del tumore.

Dopo la diagnosi di tumore, il medico metterà a punto un piano di trattamento che meglio si adatta alle sue condizioni.

Se il tumore è posizionato in modo che il rischio di un intervento chirurgico danneggiando vasi sanguigni, nervi, e la zona circostante è relativamente basso, faranno molto probabilmente raccomandare la rimozione del tumore.

Se il tumore non rappresenta una minaccia diretta, non sarà probabilmente crescerà, e non sta causando attualmente eventuali problemi, il medico può suggerire il monitoraggio del tumore.

Se stai riscontrando problemi alla vescica che possono essere il risultato di un tumore, fissare un appuntamento con il medico. Il medico sarà in grado si collega agli specialisti giusti per la diagnosi e determinare il miglior corso di trattamento per il tumore della vescica.

Se il tumore non è cancerogeno, è probabile che il medico consiglia o rimozione o di attesa e il monitoraggio del tumore.

Tag: tumori, Salute,