Pubblicato in 18 July 2012

Sangue gas di prova

Un test di gas del sangue misura la quantità di ossigeno e anidride carbonica nel sangue. Può anche essere usato per determinare il pH del sangue, o quanto siliceo è. Il test è comunemente noto come un emogasanalisi o il test gas ematici (ABG).

I suoi globuli rossi trasportano ossigeno e anidride carbonica in tutto il corpo. Questi sono noti come gas ematici.

Quando il sangue passa attraverso i polmoni, l’ossigeno scorre nel sangue, mentre l’anidride carbonica esce il sangue nei polmoni. Il test dei gas del sangue in grado di determinare quanto bene i polmoni sono in grado di spostare l’ossigeno nel sangue e l’eliminazione dell’anidride carbonica dal sangue.

Gli squilibri nella ossigeno, anidride carbonica, e livelli di pH del sangue possono indicare la presenza di alcune condizioni mediche. Questi possono includere:

Il medico può ordinare un test dei gas del sangue quando si sta mostrando sintomi di una qualsiasi di queste condizioni. Il test richiede la raccolta di una piccola quantità di sangue da un’arteria. Si tratta di una procedura sicura e semplice che richiede solo pochi minuti per completare.

Un test gas del sangue fornisce una misurazione precisa dei livelli di ossigeno e anidride carbonica nel corpo. Questo può aiutare il medico a determinare quanto bene i polmoni e reni stanno funzionando.

Questa è una prova che è più comunemente utilizzato in ambiente ospedaliero per determinare la gestione dei pazienti acuti. Non ha un ruolo molto significativo nel contesto delle cure primarie, ma può essere usato in una funzione di laboratorio o clinica polmonare.

Il medico può ordinare un test dei gas del sangue, se si sta mostrando sintomi di una di ossigeno, anidride carbonica, o pH squilibrio. I sintomi possono includere:

  • mancanza di respiro
  • respirazione difficoltosa
  • confusione
  • nausea

Questi sintomi possono essere segni di alcune condizioni mediche, tra cui l’asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) .

Il medico può anche ordinare un test dei gas del sangue se sospettano che stai vivendo una delle seguenti condizioni:

  • malattia polmonare
  • malattie renali
  • malattia metabolica
  • lesioni alla testa o al collo che influenzano la respirazione

squilibri Identificazione nei vostri livelli di pH e di gas nel sangue possono anche aiutare il trattamento del monitor medico per alcune condizioni, come le malattie polmonari e renali.

Un esame del gas del sangue è spesso richiesto insieme ad altri test, un tale test della glicemia per controllare i livelli di zucchero nel sangue e un esame del sangue della creatinina per valutare la funzione renale.

Dal momento che un test di gas nel sangue non richiede un ampio campione di sangue, è considerato una procedura a basso rischio.

Tuttavia, si dovrebbe sempre informare il medico su condizioni mediche che possono rendere sanguinare più del previsto esistente. Si dovrebbe anche dire loro se si sta prendendo tutti i farmaci over-the-counter o prescrizione, come fluidificanti del sangue, che possono influenzare il sanguinamento.

Possibili effetti collaterali associati con il test dei gas del sangue includono:

  • sanguinamento o lividi al sito di puntura
  • sensazione di svenimento
  • sangue accumulando sotto la pelle
  • infezione presso il sito di puntura

Informi il medico se si verificano effetti collaterali inattesi o prolungati.

Un esame del sangue gas richiede la raccolta di un piccolo campione di sangue. sangue arterioso può essere ottenuto da un’arteria nel vostro polso, braccio, o all’inguine, o una linea arteriosa preesistente, se si sta attualmente ricoverato in ospedale. Un campione di gas del sangue può anche essere venosa, da una vena o preesistente IV o capillare, che richiede una piccola puntura al tallone.

Un operatore sanitario in primo luogo sterilizzare il sito di iniezione con un antisettico. Una volta trovato un’arteria, faranno inserire un ago nell’arteria e disegnare il sangue. Si potrebbe sentire una lieve puntura quando l’ago entra. Le arterie hanno strati muscolari più liscia di vene, e alcuni possono trovare una prova di gas del sangue arterioso più doloroso di un prelievo di sangue da una vena.

Dopo che l’ago viene rimosso, il tecnico terrà pressione per alcuni minuti prima di mettere una benda sulla ferita puntura.

Il campione di sangue sarà poi analizzata da una macchina portatile o in un laboratorio in loco. Il campione deve essere analizzato entro 10 minuti della procedura per garantire un accurato risultato del test.

I risultati di un test di gas nel sangue possono aiutare il medico a diagnosticare varie malattie o determinare quanto bene i trattamenti stanno lavorando per alcune condizioni, tra cui le malattie polmonari. Essa mostra anche se il vostro corpo sta compensando lo squilibrio.

A causa del potenziale per la compensazione in alcuni valori che causeranno la correzione di altri valori, è essenziale che la persona che interpreta il risultato sia un operatore sanitario addestrato con esperienza nell’interpretazione dei gas del sangue.

Il test misura:

  • Arterioso pH del sangue, che indica la quantità di ioni idrogeno nel sangue. Un pH inferiore a 7,0 è chiamato acido, e un pH maggiore di 7,0 è chiamata base, o alcalino. Un pH del sangue inferiore può indicare che il tuo sangue è più acida e ha elevati livelli di anidride carbonica. Un pH del sangue più alto potrebbe indicare che il tuo sangue è più semplice e ha un livello di bicarbonato superiore.
  • Bicarbonato, che è una sostanza chimica che aiuta a prevenire il pH del sangue di diventare troppo acido o troppo di base.
  • Pressione parziale di ossigeno, che è una misura della pressione di ossigeno disciolto nel sangue. Esso determina quanto bene ossigeno è in grado di fluire dai polmoni nel sangue.
  • Pressione parziale di anidride carbonica, che è una misura della pressione di anidride carbonica disciolta nel sangue. Esso determina quanto bene anidride carbonica è in grado di fluire fuori dal corpo.
  • Saturazione di ossigeno , che è una misura della quantità di ossigeno trasportato dall’emoglobina nei globuli rossi.

In generale, i valori normali sono:

  • arterioso pH del sangue: 7,38 a 7.42
  • bicarbonato: 22 a 28 milliequivalenti per litro
  • pressione parziale di ossigeno: 75 a 100 mm Hg
  • pressione parziale di anidride carbonica: 38 a 42 mm Hg
  • saturazione di ossigeno: 94 a 100 percento

I livelli di ossigeno nel sangue può essere inferiore se si vive al di sopra il livello del mare.

I valori normali avranno un range di riferimento leggermente differente se provengono da un campione venoso o capillare.

risultati anomali possono essere segni di alcune condizioni mediche, compresi quelli riportati nella tabella seguente:

pH del sangue Bicarbonato pressione parziale di anidride carbonica Condizione Cause comuni
Meno di 7.4 Basso Basso Acidosi metabolica L’insufficienza renale, shock, chetoacidosi diabetica
Maggiore di 7.4 alto alto alcalosi metabolica vomito cronico, bassi livelli di potassio nel sangue
Meno di 7.4 alto alto acidosi respiratoria Malattie polmonari, tra cui la polmonite o BPCO
Maggiore di 7.4 Basso Basso alcalosi respiratoria La respirazione troppo veloce, il dolore, o l’ansia

valori normali e anormali possono variare a seconda del laboratorio perché alcuni usano misure o diversi metodi per analizzare campioni di sangue.

Si dovrebbe sempre rispondere con il proprio medico per discutere i risultati del test in modo più dettagliato. Saranno in grado di dirvi se avete bisogno di altre prove e se avrete bisogno di alcun trattamento.

Tag: endocrino, Salute,