Pubblicato in 4 August 2017

Blue Light Therapy: usi e gli effetti collaterali

Blu terapia della luce utilizza la luce per il trattamento di alcune condizioni sopra o appena sotto la pelle. E ‘considerato una procedura indolore.

Blu terapia della luce diventa terapia fotodinamica quando utilizza una combinazione di fotosintesi (o fotosensibile) farmaci e una sorgente di luce ad alta intensità per attivarli. La luce utilizzata è una viola naturale o luce blu, ed è considerato un trattamento alternativo.

terapia della luce blu in grado di trattare solo le aree che la luce può raggiungere. Quindi è in genere utilizzato per trattare le condizioni presenti su, o appena sotto la superficie della pelle.

danni del sole e la pelle prevenzione del cancro

Terapia della luce blu è più comunemente usato per trattare danni del sole e crescite cancro della pelle precancerose o maligne. Si può effettivamente essere usato per prevenire il cancro della pelle e rimuovere entrambe le lesioni cutanee precancerose e cancerose lesioni cutanee che non sono diffusi in altre zone del corpo (o metastatizzato).

La terapia fotodinamica può essere utilizzato per trattare il cancro della pelle. Essa provoca la droga fotosintesi che è stato applicato sulla pelle di reagire con l’ossigeno, uccidendo le cellule tumorali. Può anche essere utilizzato per attivare una difesa del sistema immunitario o danneggiare i vasi sanguigni che alimentano le cellule tumorali.

Acne e cura della pelle

Terapia della luce blu può anche trattare altri tipi di disturbi della pelle. Può essere utilizzato per migliorare la struttura della pelle e ridurre l’iperplasia sebacea, o olio ghiandole ingrossate. Può aiutare con macchie rimozione sole, l’acne , e anche le cicatrici che sono stati originariamente causati da acne.

Depressione

Oltre a trattare le condizioni della pelle e il cancro, la terapia della luce blu può essere utilizzato anche come trattamento per la depressione .

E ‘particolarmente efficace nel trattamento del disturbo depressivo maggiore con i modelli stagionali, precedentemente noto come disturbo affettivo stagionale (SAD) . Questa condizione è spesso parzialmente causato da tempo triste inverno, i giorni più scuri, e spendere più tempo in casa. Esso può essere trattata con luce .

trattamento di terapia della luce blu è di solito un processo molto rapido, ed è quasi sempre fatto in regime ambulatoriale. L’eccezione a questo può essere la terapia fotodinamica in aree ad alto rischio per il trattamento del cancro.

In ufficio, il medico o la cura della pelle esperto vi accompagnerà in una stanza buia. Se si sta utilizzando farmaci fotosintesi, faranno applicare il farmaco per via topica, direttamente alla zona da trattare.

Se si utilizzano questi farmaci, il farmaco può essere necessario sulla pelle per un paio d’ore fino a un paio di giorni, per la pelle di assorbire il farmaco. Indipendentemente da quanto tempo è lasciato su, ti verrà consigliato di rimanere fuori dalla luce solare e altri luce, proteggere la pelle, e rimanere in casa il più possibile, mentre il farmaco è acceso.

Quando il medico somministra il trattamento della luce, vi daranno occhialini da indossare per proteggere gli occhi, e poi faranno applicano la luce per l’area di destinazione.

sessioni di trattamento possono essere ovunque da 15 a 90 minuti, a seconda della zona da trattare, quanto sia grande, e se è stato applicato un farmaco topico. Se è solo una piccola zona da trattare, come un singolo punto di cancro della pelle, la zona interessata avrà la luce blu ad esso applicata per circa 17 minuti.

Le persone con depressione e la depressione con un andamento stagionale, possono avere i propri dispositivi di terapia di luce blu a casa, che possono utilizzare quotidianamente per risolvere i sintomi.

Blu terapia della luce è un trattamento efficace per le condizioni della pelle quando usato ripetutamente e quando l’individuo da trattare rende appuntamenti manutenzione. Per il trattamento di una condizione, ci vuole:

  • uno a quattro trattamenti per la cheratosi attinica (macchie solari precancerose), con manutenzione annuale
  • quattro a sei trattamenti per l’acne, con appuntamenti di manutenzione ogni sei mesi

La terapia fotodinamica è più efficace per il trattamento di aree cancerose, tra cui lesioni cancro della pelle, grazie ai farmaci fotosintesi che creano una reazione più forte.

Terapia della luce è anche noto per essere efficace per la depressione, ma consultare il proprio medico per assicurarsi che stai ricevendo la giusta quantità di luce.

Immediatamente dopo il trattamento, la zona può essere rosso, gonfio, tenero, e leggermente contuso o vesciche, soprattutto quando il farmaco è stato applicato per la pelle. La zona trattata può crosta sopra o buccia, ma questo è considerato normale. La maggior parte delle persone a guarire entro 7 giorni, e la formazione di croste si risolve entro 3 a 14 giorni.

Se si utilizzano farmaci sensibili alla luce per la terapia fotodinamica, come è il caso nella maggior parte dei casi, la vostra pelle sarà molto sensibile alla luce per diverse settimane dopo la procedura. Cercate di evitare la luce solare diretta, anche se le luci fluorescenti vanno bene. Filtri solari non sarà efficace, perché proteggono dai raggi UV e non reazioni di fotosensibilità.

Se usato correttamente, non ci sono effetti collaterali significativi a lungo termine del trattamento la terapia della luce blu. E ‘molto meno invasiva rispetto alla chirurgia, e non c’è di solito o poco o nessun cicatrici dopo le guarisce sito trattato.

la terapia della luce blu da sola, senza i farmaci di fotosensibilità aggiunti, è sicuro e ha molto pochi rischi. Il rischio più grande è per un potenziale infezione della pelle, se le vesciche post-trattamento si verificano e vengono estratti o meno curato.

Non si dovrebbe avere la terapia della luce blu se si dispone di una rara condizione chiamata porfiria , che è una malattia del sangue che porta alla sensibilità alla luce intensa, o se avete allergie alle porfirine. Inoltre, non dovrebbe usare questa terapia se si dispone di lupus.

La terapia fotodinamica per il trattamento del cancro, tuttavia, può venire con potenziali rischi e le complicazioni più a seconda della zona del trattamento. Gonfiore nella zona di trattamento, per esempio, può causare problemi di respirazione. Se si verificano questi sintomi, rivolgersi al medico di emergenza.

Blu terapia della luce è una procedura indolore, non invasiva che può essere utilizzato per il trattamento di condizioni diverse in un ambiente ambulatoriale. E ha limitato gli effetti collaterali a lungo termine, e solo pochi, gli effetti collaterali immediati lievi.

Quando vengono aggiunti farmaci fotosintesi, la terapia fotodinamica può essere una terapia alternativa efficace per il cancro che ha trovato sotto la pelle, troppo.

Per preparare la vostra casa per i giorni dopo la procedura, è possibile chiudere le tende prima di partire in modo da sarete limitando la quantità di luce che colpisce la pelle. Evita di fare piani che richiedono di essere all’aperto subito dopo il trattamento, e mantenere l’area pulita con acqua e sapone.

Tag: pelle, Salute,