Pubblicato in 16 March 2018

Botox per la depressione: ricerca, i vantaggi, procedura, effetti collaterali, rischi

Botox è una sostanza derivata da tossina botulinica A che paralizza temporaneamente i muscoli.

Probabilmente siete a conoscenza con il suo uso in procedure cosmetiche per ridurre la comparsa di linee sottili e rughe. Tuttavia, è anche stato trovato per aiutare con la sudorazione eccessiva, emicranie e spasmi muscolari.

La nuova ricerca suggerisce che Botox può essere un trattamento efficace per la depressione. La depressione è una condizione di salute mentale comune segnata da sentimenti in corso di disperazione e tristezza. Molte persone usano una combinazione di farmaci antidepressivi e la terapia per aiutare a gestire i loro sintomi.

Tuttavia, alcune persone possono sperimentare gli effetti collaterali da farmaci antidepressivi. Spesso, essi devono provare un paio di antidepressivi diversi prima di trovare quello che funziona bene per loro.

Botox può essere un’opzione di trattamento efficace per la depressione utilizzato insieme antidepressivi. Tuttavia, la ricerca è ancora in corso.

Continua a leggere per saperne di più sulla recente ricerca che circonda l’uso di Botox per la depressione, così come la procedura e rischi coinvolti.

2006

L’idea di usare Botox per curare la depressione sembra provenire in un piccolo studio 2006 che coinvolge 10 partecipanti con la depressione. Erano tutti dato un’iniezione di Botox nelle loro linee glabellari. Queste sono le linee tra gli occhi che tendono a presentarsi quando si cipiglio o cipiglio.

Due mesi dopo l’iniezione, 9 dei partecipanti non aveva più sintomi di depressione. Mentre il 10 ° partecipante aveva ancora alcuni sintomi, hanno riportato un miglioramento dell’umore.

2012

Sulla base dello studio del 2006, uno studio 2012 ha esaminato 30 persone con sintomi di depressione che erano già in trattamento con antidepressivi.

Nel corso di 16 settimane, la metà dei partecipanti ha ricevuto iniezioni di Botox. L’altra metà ha ricevuto un placebo iniezione di soluzione salina. Questo studio ha utilizzato anche le linee glabellari come il sito di iniezione.

I partecipanti che hanno ricevuto un’iniezione di Botox segnalato una diminuzione del 47,1 per cento dei loro sintomi 6 settimane dopo una singola iniezione. Il gruppo placebo ha notato una riduzione del 9,3 per cento.

Mentre piccolo, questo studio è ancora notevole. Essa suggerisce che Botox può richiedere un minimo di sei settimane per iniziare ad avere un notevole effetto sull’umore dopo un singolo trattamento. Questo è simile agli antidepressivi, che può richiedere da due a sei settimane per iniziare a lavorare, anche se per alcuni possono richiedere fino a diversi mesi per lavorare.

2013

UN 2013 studiovalutare Botox per la depressione aggiunto alla ricerca. Essi hanno rilevato che l’effetto massimo si è verificato entro le prime 8 settimane dopo il trattamento.

2014

Un altro studio che coinvolge 30 partecipanti con la depressione è venuto a conclusioni simili. I partecipanti hanno ricevuto un’iniezione di Botox sia o un placebo nelle loro linee glabellari. Essi sono stati valutati ogni 3 settimane per 24 settimane.

Coloro che hanno ricevuto l’iniezione di Botox ha riferito un miglioramento dei sintomi, anche dopo 24 settimane. Questo è significativo: effetti cosmetici di Botox durano circa 12 a 16 settimane, il che suggerisce che i suoi effetti sulla depressione durano più a lungo.

Nello stesso anno, un altro processo inoltre concluso che un singolo trattamento ha avuto un significativo effetto antidepressivo nelle persone con depressione maggiore.

2017

Come studi precedenti, un 2017 studio iranianovalutato 28 partecipanti con depressione più di 6 settimane. anch’essi ricevettero iniezioni di Botox nelle loro linee glabellari.

Botox è stato utilizzato anche insieme a loro trattamento antidepressivo. Entro la fine dello studio, i sintomi della depressione migliorato più nei partecipanti che hanno ricevuto Botox rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo.

Mentre i risultati di questi studi sono promettenti, i ricercatori stanno ancora cercando di capire esattamente come Botox tratta la depressione.

Inizialmente, hanno pensato gli effetti antidepressivi di Botox potrebbero essere correlate a una migliore aspetto. Avendo meno rughe, hanno ipotizzato, potrebbe migliorare l’umore di qualcuno.

Tuttavia, un 2016 revisione degli studi precedenti ha trovato che la gravità della rughe di una persona non impatto i loro risultati. Per esempio, le persone con pochissime rughe ancora riportato risultati simili. Questo suggerisce che il miglioramento aspetto non è un fattore.

Un più probabile spiegazione dei benefici di Botox per la depressione ha a che fare con un meccanismo di “feedback facciale”. Le espressioni del viso mandano certo un feedback al cervello. Le emozioni come la paura, la tristezza, la rabbia o possono causare la contrazione dei muscoli della fronte che causano le linee glabellari.

Nelle persone che sono depresse, l’attività dei muscoli che causano queste si acciglia è aumentata. Bloccare questi muscoli accigliato con Botox può provocare un miglioramento dell’umore.

Il medico può dare iniezioni di Botox come parte di un rapido, procedura in carica. Tuttavia, si potrebbe desiderare di guardarsi intorno per un medico specializzato nel dare iniezioni di Botox o si rivolga al medico primario per un rinvio.

Tenete a mente che Botox non è approvato dalla US Food and Drug Administration per il trattamento della depressione, in modo che il piano di assicurazione probabilmente non coprirà esso.

Per iniziare, il medico pulire il viso con l’alcol e applicare un farmaco paralizzante topico. Avanti, faranno iniettare Botox nei muscoli tra le sopracciglia, che si contraggono quando si cipiglio. Il Botox li paralizza temporaneamente, il che rende difficile cipiglio.

Al termine della procedura, è probabile che sarà in grado di tornare alla vostra normale attività il giorno stesso.

Gli effetti cosmetici di Botox ultimi per circa 12 a 16 settimane, ma i suoi benefici per la salute mentale possono durare più a lungo.

Secondo la Mayo Clinic , Botox è generalmente sicuro. Tuttavia, si potrebbe notare alcuni effetti collaterali dopo l’iniezione, tra cui:

  • dolore, gonfiore o lividi in prossimità del sito di iniezione
  • mal di testa
  • sintomi influenzali
  • sopracciglio droopy o la palpebra
  • gli occhi asciutti o aumento lacrime

Si possono trovare questi effetti collaterali più tollerabile di quelli associati con antidepressivi.

effetti collaterali antidepressivi possono includere:

  • nausea
  • disfunzione sessuale
  • sonnolenza
  • fatica
  • aumento dell’appetito
  • aumento di peso
  • insonnia

In rari casi, Botox può causare sintomi di botulismo, come nelle ore o settimane dopo l’iniezione. Rivolgersi al proprio medico se si nota:

  • debolezza muscolare
  • cambiamenti di visione
  • problemi di lingua o di deglutizione
  • difficoltà respiratorie
  • perdita di controllo della vescica

avvertimento

  • Se attualmente si prendono farmaci per la depressione, non bruscamente smettere di prendere loro, se si decide di provare Botox.
  • Parlate con il vostro medico per decidere se sospendere l’assunzione di vostri farmaci antidepressivi è giusto per te.
  • Se si decide di non utilizzare più i tuoi antidepressivi, lavorare a stretto contatto con il medico per ridurre lentamente la dose. Questo vi aiuterà a evitare complicazioni, come sintomi di astinenza o peggioramento dei sintomi della depressione.

La depressione è una condizione comune. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima più di300 milioni le persone in tutto il mondo hanno la depressione.

Mentre i medici sono ancora nelle prime fasi di determinare esattamente come funziona, iniezioni di Botox sembrano essere un’opzione di trattamento con relativamente pochi effetti collaterali. Tuttavia, sono necessari molti più grandi, studi a lungo termine.

Parlate con il vostro medico circa se o non potrebbe essere la pena di provare Botox per contribuire a trattare i sintomi della depressione.