Pubblicato in 6 August 2018

Trovare la Terapia di mantenimento Destra per la BPCO e l'asma

Gestire la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e l’asma può significare la differenza tra un soggiorno attivo e di essere bloccato a casa. L’assunzione di farmaci ogni giorno - chiamato terapia di mantenimento - aiuta a mantenere le vie respiratorie aperte e prevenire i sintomi da divampare.

Lavorare a stretto contatto con il proprio medico per trovare una terapia di mantenimento che controlla i sintomi e ha il minor numero di effetti collaterali. Qui ci sono alcuni argomenti e domande per iniziare.

Parla dei tuoi sintomi

Conoscere i sintomi e come sono cambiati aiuterà il vostro medico scegliere la terapia di mantenimento che è più probabile per il loro controllo. Tipici sintomi di BPCO / asma includono:

  • mancanza di respiro
  • una tosse che non va via
  • dispnea
  • oppressione toracica
  • eccesso di muco
  • stanchezza
  • labbra blu
  • infezioni polmonari

Prima della vostra visita, tenere un registro dei sintomi. Inoltre, scrivere le risposte a queste domande:

  • Quali sintomi avete? Mancanza di respiro? Respiro sibilante? Tosse? Altri sintomi?
  • Ciò che sembra scatenare i sintomi? Che cosa li rende meglio?
  • Come gravi sono i sintomi?
  • Quale delle tue attività quotidiane fanno a influenzare - spogliatoio, passeggiate, shopping, ecc?
  • Sono i sintomi peggiorata nel corso del tempo?
  • Dovete usare l’inalatore di soccorso più spesso di quanto si è utilizzato per?
  • Ti svegli nel cuore della notte e hanno bisogno l’inalatore?

Questo registro vi aiuterà ad avere una discussione più informata con il medico circa la vostra BPCO.

La scelta di un farmaco di manutenzione

Manutenzione e controllo farmaci prevenire i sintomi della BPCO a lungo termine. Si deve prendere questi farmaci ogni giorno per loro di lavorare.

Diversi farmaci diversi trattano la BPCO. Trattamento della BPCO varia da persona a persona. Trovare il miglior farmaco per controllare i sintomi può richiedere alcuni tentativi ed errori.

Farmaci chiamati broncodilatatori sono graffette di terapia mantenimento della BPCO. Li inspira attraverso un inalatore. Lavorano rilassando i muscoli intorno le vie respiratorie in modo che sia più facile per voi a espirare.

Le opzioni includono:

  • Lunga durata d’azione beta-agonisti: arformoterolo (Brovana), formoterolo (Foradil, Performist), indacaterolo (Arcapta), salmeterolo (Serevent)
  • anticolinergici lunga durata d’azione: aclidinio (Tudorza), glicopirrolato (Seebri), tiotropio (Spiriva)
  • Combinazioni di farmaci broncodilatatori ad azione prolungata: glicopirrolato-indacaterolo (Utibron), tiotropio-olodaterolo (Stiolto), umeclidinium-vilanterol (Anoro)

Parlare con il medico su quali tipi di farmaci di manutenzione sono buone opzioni per voi.

Parlare di effetti collaterali

Quando si sceglie un farmaco di manutenzione BPCO, considerare non solo se il farmaco sarà controllare i sintomi, ma anche quali effetti collaterali che potrebbe causare.

farmaci BPCO può causare effetti collaterali quali:

  • tremori o sensazione di nervosismo
  • battito cardiaco accelerato
  • nausea e vomito
  • diarrea
  • mal di testa

Lasciate che il vostro medico sapere se si dispone di eventuali effetti collaterali del trattamento. Se non è possibile tollerare gli effetti collaterali del farmaco si è in, potrebbe essere necessario passare a qualcos’altro.

Creare un piano di BPCO

Una volta che voi e il vostro medico stato selezionato un trattamento della BPCO, mettere questi due piani in atto:

  • Piano di gestione della BPCO. Questa è una panoramica della terapia. Esso comprende i farmaci attuali, le impostazioni di ossigeno, e altre condizioni di salute.
  • Piano d’azione BPCO. Questa è una descrizione dei passi da compiere se i sintomi peggiorano.

Portare questi due piani con voi per ogni visita medica. Aggiornare loro come i sintomi e trattamenti cambiano.

Prendere in considerazione i cambiamenti dello stile di vita

I broncodilatatori non sono l’unico trattamento per la BPCO. Facendo alcuni cambiamenti alla vostra routine quotidiana può anche aiutare a ottenere un maggiore controllo sui suoi sintomi.

  • Non fumare. Questa è la cosa più importante che puoi fare per prevenire i sintomi - ed è anche la più difficile da realizzare. Smettere non è facile, ma si può fare. Chiedete al vostro medico di raccomandare modi per ridurre il desiderio di fumare, come ad esempio i prodotti sostitutivi della nicotina o farmaci. Evitare di essere in giro altre persone che fumano, anche. Il fumo passivo irrita anche i polmoni.
  • Vaccinarsi. Un vaccino antinfluenzale ogni anno, insieme con il vaccino pneumococcico, può prevenire le infezioni polmonari che peggiorano i sintomi della BPCO.
  • Prova riabilitazione polmonare. Questo programma vi insegna strategie come una migliore alimentazione e l’esercizio fisico per ottenere in giro più facilmente.
  • Utilizzare l’ossigeno. Se si lotta per prendere fiato, anche quando l’assunzione di farmaci per la BPCO, l’inalazione di ossigeno supplementare può aiutare. Sono i livelli di ossigeno controllato dal medico.

Domande da porre al medico

Se avete bisogno di qualche direzione quando si parla con il medico circa la vostra BPCO, qui ci sono alcune domande per aiutare a guidare la discussione:

  • Come dovrebbe la mia medicina influenzare i miei sintomi?
  • Quali effetti collaterali può causare il farmaco? Cosa devo fare se ho effetti collaterali?
  • Sto usando il mio inalatore in modo corretto?
  • Cosa devo fare se mi manca una dose o due?
  • Quali vaccinazioni ho bisogno?
  • Potrebbe riabilitazione polmonare aiutarmi?
  • Dovrei essere su una dieta speciale?
  • E ‘sicuro per me di esercitare? Quali tipi di esercizi sono meglio per me?
  • Ho bisogno di un supplemento di ossigeno?
  • Cosa devo fare se i miei sintomi peggiorano?
  • Quando dovrei chiamarti?

Mantenere le linee di conversazione con il medico aperto. Chiamate se i sintomi peggiorano o si hanno difficoltà a tenere il passo con il vostro piano di BPCO.