Pubblicato in 25 April 2018

4 Passi per la gestione di un BPCO flare-up

Se hai vissuto con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO) per un lungo periodo di tempo, si può avere sperimentato esacerbazioni o improvvise fiammate di sintomi respiratori. I sintomi di dispnea, tosse, e dispnea sono indicazioni di esacerbazioni di BPCO . Senza trattamento rapido ed attento, questi sintomi potrebbero rendere necessaria a cercare un trattamento di emergenza.

Razzi BPCO possono essere spaventoso e scomodo, ma i loro effetti andare oltre l’attacco stesso. La ricerca mostra che i più esacerbazioni si verificano, più ricoveri avrete bisogno.

Imparare a prevenire e gestire le riacutizzazioni può aiutare a rimanere in cima i primi segnali di un attacco, essere più sano, ed evitare i viaggi urgenti per il medico.

I segni di una riacutizzazione della BPCO

Nel corso di una riacutizzazione della BPCO, le funzioni respiratorie e polmonari cambiano rapidamente e drasticamente. Si può improvvisamente sperimentare più muco intasamento i bronchi, o i muscoli intorno le vie respiratorie può restringono in modo significativo, tagliando la vostra alimentazione dell’aria.

I sintomi di una riacutizzazione della BPCO sono:

  • Affanno o mancanza di respiro. O sensazione di come si non si può respirare profondamente o senza fiato.
  • Aumento degli attacchi di tosse. Tosse aiuta a liberare i polmoni e le vie respiratorie dei blocchi e irritanti.
  • Affanno. Sentire un sibilo o fischi quando si respira significa che l’aria viene forzata attraverso un passaggio ristretto.
  • Aumento di muco. Si può cominciare a tirar fuori più muco, e può essere di un colore diverso dal solito.
  • Stanchezza o problemi di sonno. I disturbi del sonno o stanchezza può indicare meno ossigeno è sempre ai polmoni e attraverso il corpo.
  • Deterioramento cognitivo. Confusione, rallentato l’elaborazione di pensiero, la depressione, o vuoti di memoria può significare il cervello non riceve abbastanza ossigeno.

Non vedo l’ora di vedere se i sintomi della BPCO migliorano. Se stai lottando per respirare e che i sintomi stanno peggiorando, è necessario medicare in modo appropriato e subito.

4 passi per gestire il tuo bagliore BPCO

Quando si verifica una riacutizzazione della BPCO, la prima cosa da fare è rivedere il piano d’azione BPCO che si è creato con il medico. E ‘probabile che delinea azioni specifiche, le dosi, o farmaci intorno a queste misure per gestire un flare.

1. Utilizzare un inalatore ad azione rapida

Soccorso o di salvataggio inalatori funzionano inviando un potente flusso di medicina dritto ai polmoni ristretti. Un inalatore dovrebbe aiutare a rilassare i tessuti delle vie respiratorie in fretta, ti aiuta a respirare un po ‘più facile.

broncodilatatori a breve durata d’azione comuni sono anticolinergici e beta2-agonisti. Otterranno di lavorare in modo più efficace se si utilizzano sia con un distanziatore o nebulizzatore.

2. Prendere corticosteroidi per via orale per ridurre l’infiammazione

I corticosteroidi riducono gonfiore e possono aiutare ad ampliare la tua airways per lasciare più aria dentro e fuori i polmoni. Se non lo fate già li includere nel piano di trattamento, il medico può prescrivere corticosteroidi per una settimana o più dopo un flare per aiutare l’infiammazione sotto controllo.

3. Utilizzare una bombola di ossigeno per ottenere più ossigeno nel vostro corpo

Se si utilizza ossigeno supplementare a casa, si consiglia di sfruttare la fornitura durante un flare. E ‘meglio seguire il piano d’azione BPCO progettata dal medico e tentare di rilassarsi per controllare il respiro mentre si sta respirando ossigeno.

4. Shift per un intervento meccanico

In alcune situazioni, farmaci di salvataggio, gli steroidi anti-infiammatori, e la terapia di ossigeno non porteranno i sintomi di riacutizzazione indietro a uno stato gestibile.

In questo caso, potrebbe essere necessario una macchina per aiutarti a respirare attraverso un processo noto come un intervento meccanico.

Se si nota che il trattamento a casa, non sta portando sollievo, è meglio per voi per raggiungere fuori per aiuto. Chiamate un’ambulanza, o di avere una persona cara effettuare la chiamata per voi. Una volta arrivati ​​in ospedale, potrebbe essere necessario un broncodilatatore per via endovenosa, come la teofillina per contribuire a portare i sintomi sotto controllo.

Potrebbe anche essere necessario un IV per reidratare il corpo, così come gli antibiotici per prevenire le infezioni respiratorie come la polmonite.

La prevenzione e la preparazione può fare la differenza tra una riacutizzazione della BPCO disagio e di ospedalizzazione.

E ‘importante parlare con il medico di farmaci di salvataggio da intraprendere quando una situazione inaspettata innesca i sintomi .

Fortunatamente, la maggior parte delle persone a recuperare la loro respirazione dopo l’adozione di misure per contenere i loro sintomi.

Durante un episodio, cerca di mantenere la calma per ridurre al minimo i sintomi. Ma se si sente sopraffatto, rivolgerci per aiuto subito.


NewLifeOutlook ha lo scopo di aiutare le persone che vivono con condizioni di salute mentale e fisica cronici, incoraggiandoli ad abbracciare una prospettiva positiva, nonostante la loro situazione. I loro articoli sono pieni di consigli pratici da parte di persone che hanno esperienza di prima mano della BPCO.