Pubblicato in 3 February 2016

Breast Cancer Siti Metastasi: più comuni, sintomi, Altro

cancro metastatico è il cancro che è diffuso in una parte diversa del corpo da quello in cui ha avuto origine. In alcuni casi, il tumore può aver già diffuso al momento della diagnosi iniziale. Altre volte, il cancro possono diffondersi dopo il trattamento iniziale.

Per esempio, una persona che è stata trattata per il cancro al seno in stadio precoce può essere successivamente diagnosticato un cancro al seno locale o regionale recidivante o carcinoma mammario metastatico. tumore recidivante è il cancro che ritorna dopo il trattamento iniziale.

Metastasi e recidive locali o regionali possono verificarsi con quasi tutti i tipi di cancro.

Le posizioni metastasi più comuni per il cancro al seno sono:

  • ossatura
  • fegato
  • polmoni
  • cervello

carcinoma mammario metastatico è considerato il cancro in stadio avanzato. Metastasi del cancro o di recidiva locale o regionale possono verificarsi mesi o anni dopo il trattamento iniziale del cancro al seno.

Il cancro al seno può ripresentarsi a livello locale, regionale, o da lontano:

Il cancro al seno locale ricorrenti si verifica quando un nuovo tumore si sviluppa nel seno che è stato originariamente influenzata. Se il seno è stato rimosso, il tumore può crescere nella parete toracica o la pelle nelle vicinanze.

Il cancro al seno regionale ricorrenti accade nella stessa regione come il cancro originale. Nel caso del cancro al seno, questo può essere i linfonodi sopra la clavicola o sotto l’ascella.

Distante cancro al seno ricorrenti accade quando le cellule tumorali viaggiano ad una parte diversa del corpo. Questa nuova posizione è lontano dal tumore originale. Quando il cancro si ripresenta alla lontana, è considerato il cancro metastatico.

Non tutti con metastasi esperienze sintomi del cancro al seno. Quando si verificano i sintomi, che possono variare. I sintomi dipendono dalla localizzazione delle metastasi e la sua gravità.

Ossatura

Metastasi alle ossa può causare dolore alle ossa gravi.

Fegato

Metastasi al fegato può causare:

  • ittero o ingiallimento della pelle e il bianco degli occhi
  • prurito
  • dolore addominale
  • perdita di appetito
  • nausea
  • vomito

polmoni

Metastasi ai polmoni può causare:

  • tosse cronica
  • dolore al petto
  • fatica
  • mancanza di respiro

Cervello

Metastasi al cervello può causare:

  • forti mal di testa o la pressione alla testa
  • disturbi visivi
  • nausea
  • vomito
  • biascicamento
  • cambiamenti di personalità o del comportamento
  • convulsioni
  • debolezza
  • intorpidimento
  • paralisi
  • problemi con l’equilibrio o camminare

sintomi non specifici che possono accompagnare qualsiasi forma di cancro mammario metastatico includono:

  • fatica
  • perdita di appetito
  • perdita di peso
  • febbre

Alcuni sintomi non possono essere causati dal cancro stesso, ma dal trattamento che si può essere sottoposti. Se stai riscontrando uno di questi sintomi, parlare con il medico. Essi possono essere in grado di raccomandare una terapia per alleviare alcuni sintomi.

trattamenti contro il cancro al seno hanno lo scopo di eliminare eventuali cellule tumorali che possono rimanere dopo l’intervento chirurgico. I potenziali trattamenti comprendono le radiazioni, la terapia ormonale, chemioterapia e terapia mirata.

In alcuni casi, alcune cellule tumorali sopravvivono questi trattamenti. Queste cellule tumorali possono staccarsi dal tumore originale. Queste cellule poi si dirigono verso altre parti del corpo attraverso il sistema circolatorio o linfatico.

Una volta che le cellule si depositano in qualche parte del corpo, hanno il potenziale per formare un nuovo tumore. Ciò può accadere rapidamente o sviluppare anni dopo il trattamento iniziale.

Diversi test sono utilizzati per confermare una diagnosi di carcinoma mammario metastatico. Questi includono:

  • MRI
  • TAC
  • Raggi X
  • scintigrafia ossea
  • biopsia del tessuto

Non c’è una cura per il cancro al seno metastatico. Ci sono trattamenti volti a prevenire ulteriore progressione, ridurre i sintomi e migliorare la qualità e la durata della vita. I trattamenti sono individualizzato.

Essi dipendono dal tipo e l’entità di recidiva, il tipo di cancro, il trattamento ricevuto in precedenza, e la vostra salute generale. Le opzioni di trattamento possono includere:

  • terapia ormonale per recettori estrogeni positivi cancro al seno (ER-positivo), che è il tipo più comune di cancro al seno
  • chemioterapia
  • farmaci che hanno come target specifiche proteine ​​sulle cellule tumorali per fermare la crescita, a volte chiamati terapia mirata
  • osso-building farmaci per ridurre il dolore osseo e aumentare la resistenza ossea
  • radioterapia
  • chirurgia

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il farmaco palbociclib (Ibrance) nel 2015 per l’uso in combinazione con un inibitore dell’aromatasi. Questa combinazione è usato nel trattamento ER-positivi, carcinoma mammario metastatico HER2-negativo nelle donne in postmenopausa.

Altre terapie utilizzate nel cancro al seno ormono-positivi comprendono:

  • modulatori selettivi del recettore degli estrogeni
  • fulvestrant (Faslodex)
  • everolimus (Afinitor)
  • inibitore PARP, come olaparib (Lynparza)
  • farmaci soppressione ovarica
  • ablazione ovarica per fermare le ovaie di produrre estrogeni

In aggiunta alla chemioterapia, trattamento per il carcinoma mammario metastatico HER2-positivo di solito comprende un HER2 terapia mirata come ad esempio:

  • pertuzumab (Perjeta)
  • trastuzumab (Herceptin)
  • emtansine ado-trastuzumab (Kadcyla)
  • lapatinib (Tykerb)

Decidere quale opzione di trattamento di andare avanti con richiede sia le informazioni e un’attenta considerazione. Anche se si dovrebbe lavorare con il proprio medico per capire le opzioni, la scelta è in ultima analisi, spetta a voi. Come si considera la possibilità, tenere a mente questi consigli:

  • Non abbiate fretta in qualcosa. Prendetevi il tempo di prendere in considerazione le vostre scelte, e ottenere un secondo parere, se necessario.
  • Portare qualcuno con voi per i vostri appuntamenti del medico. Prendere appunti o chiedere al medico se è possibile registrare la vostra visita. Questo può aiutare a garantire che non si dimentica tutto ciò che è discusso.
  • Fare domande. Hanno il medico spiegare tutti i potenziali benefici, i rischi e gli effetti collaterali associati con ogni trattamento.
  • Si consideri un trial clinico. Scopri se ci sono studi clinici per i quali si può beneficiare. Ci può essere un opzione di trattamento sperimentale disponibili per il cancro specifica.

Anche se si riceve una diagnosi di cancro al seno metastatico può essere schiacciante, ci sono molte opzioni di trattamento che possono contribuire a ridurre i sintomi e prolungare l’aspettativa di vita. Anche se non esiste un trattamento curativo corrente, alcune donne vivono per molti anni con carcinoma mammario metastatico.

La ricerca su come arrestare la crescita delle cellule del cancro, rafforzare il sistema immunitario, e disturbare metastasi del cancro è in corso, e potrebbe essere a disposizione nuove opzioni di trattamento in futuro.

Non c’è un modo definitivo per garantire che il vostro cancro non si ripresenti o metastasi dopo il trattamento, ma ci sono passi si può prendere che possono ridurre il rischio.

Questi passaggi sono:

  • il mantenimento di un peso sano
  • Smettere di fumare
  • rimanere attivi
  • mangiare più frutta fresca e verdura (almeno 2 12 tazze al giorno), legumi, cereali integrali, pollame e pesce
  • riducendo il consumo di carne rossa e di mangiare solo carne rossa magra in porzioni più piccole
  • evitando alimenti trasformati e carichi di zucchero
  • tagli su alcol per un bicchiere al giorno per le donne