Pubblicato in 30 October 2017

Bump sul bulbo oculare: cause e trattamento

Bumps sul bulbo oculare sono in genere escrescenze della congiuntiva, una chiara membrana oculare che ricopre la parte bianca dell’occhio. A seconda del colore del bump, la sua forma, e dove è sull’occhio, ci sono una serie di condizioni che possono causare urti sul bulbo oculare.

1. pinguecola

Pingueculae sono piccoli urti giallo-bianche sul bulbo oculare. Sono depositi di grasso, di calcio, o proteine. Questi dossi sono abbastanza comuni negli adulti di mezza età e anziani. Secondo ilalcuni studi, Gli uomini sono più probabilità di ottenere questi dossi rispetto alle donne.

La ricerca indica che queste sono le cause più comuni di pinguecola:

  • invecchiamento
  • esposizione alla luce UV
  • occhio secco
  • frequente irritazione da vento e polvere

Il sintomo più evidente di una pinguecola è i dossi bianco o giallo sul bianco dell’occhio, vicino al naso. Anche se possono apparire anche sulla parte dell’occhio più vicino all’orecchio.

Altri sintomi di un pinguecola includono:

Pingueculae sono noncancerous, ma deve essere monitorata. Si dovrebbe parlare con il vostro occhio medico circa i dossi e cosa guardare per. Se ottengono ogni più grande, cambiare colore, o cominciano interferire con la capacità di portare le lenti a contatto, il vostro oculista dovrebbe essere avvisato subito. Un pinguecola può crescere in un pterigio.

I metodi di trattamento includono indossando occhiali da sole, mentre scende al di fuori e con gli occhi di lacrime artificiali. possono essere necessari colliri volte medicati.

2. Pterigio

Se l’urto è bianco o rosa e allungata o forma di cuneo, può essere una crescita carne come chiamato pterigio . Questo è anche conosciuto anche come “occhio dei surfisti” o “agricoltori occhio” perché essere esposti ai raggi UV nocivi per lunghe ore può aumentare il rischio di ottenere un pterigio.

La causa esatta di un occhio di surfista non è chiaro, ma la ricerca mostra che coloro che sono esposti ai raggi UV e vento e polvere irritanti per lunghi periodi di tempo sono più probabilità di sviluppare queste escrescenze. Le persone che vivono in un clima secco sono anche maggiori probabilità di ottenere questi dossi.

Molti pterigio iniziano come pingueculae. Non sono pericolose per gli occhi, ma possono crescere abbastanza grande per iniziare a coprire la cornea - la parte anteriore trasparente dell’occhio - e possono alterare la visione. Questi dossi possono anche influenzare la capacità di indossare le lenti a contatto. Collirio medicati e chirurgia sono possibili metodi di trattamento.

Al di là della crescita fisica, pterigio in genere non causano sintomi. I sintomi della malattia sono in genere limitati a:

  • cuneo o a forma di ala crescite bianchi o rosa sugli occhi, di solito sul lato più vicino al naso
  • astigmatismo o visione offuscata se la crescita entra nella cornea centrale
  • occhio secco

Se i dossi non vi disturba, è possibile utilizzare lacrime artificiali per lubrificare l’occhio e impedire loro di sempre peggio. Li hanno controllati regolarmente da un oculista perché potrebbe essere necessario averli rimossi chirurgicamente prima che possano compromettere la vostra visione.

3. dermoide Limbal

Dermoidi limbare sono tumori non tumorali che si verificano negli occhi dei bambini. Sono tipicamente bianco e si sovrappongono la parte bianca e colorata dell’occhio.

In genere non provocano danni, ma possono influenzare la visione di un bambino. I tumori possono essere rimosse chirurgicamente, che più frequentemente si verifica se il tumore provoca astigmatismo (visione offuscata) o se il tumore cresce in dimensioni.

4. tumore congiuntivale

crescite più grande sul congiuntiva - la chiara membrana che ricopre l’occhio - possono anche essere un tumore, soprattutto se l’urto è cresciuto in maniera significativa nel corso del tempo. Possono apparire fisso, hanno un urto minimo, o cercare grosse e carnose. Essi possono essere situati nella parte bianca dell’occhio o sopra la cornea.

Una recente ricerca ha esaminato 5.002 casi di tumori congiuntivali e ha notato urti con un diametro più ampio. I vasi sanguigni che alimentano i dossi sono stati più probabilità di essere tumori cancerosi. Dei casi esaminati, 52 per cento non erano cancerose, il 18 per cento erano precancerose, e il 30 per cento erano cancerose.

Una crescita precancerosa in questo settore è una chiamata a congiuntivali neoplasia intraepiteliale (CIN). E ‘più comune nelle persone anziane e le persone con un sistema immunitario poveri che hanno avuto una prolungata esposizione ai raggi solari e UV. La ricerca mostra anche il virus del papilloma umano (HPV) è un fattore di rischio per lo sviluppo di CIN.

Il trattamento per i tumori congiuntivali comprende

  • un intervento chirurgico per rimuovere le cellule precancerose o cancerose
  • crioterapia
  • la chemioterapia topica

A causa l’urto sul bulbo oculare è un sintomo fisico, il medico occhio dovrebbe essere in grado di diagnosticare quale è la causa semplicemente da una valutazione visiva. Se il medico non è sicuro di quello che l’urto è di l’aspetto di essa, fanno fare una biopsia del vostro occhio ed esaminare il campione al microscopio.

Il trattamento per l’urto sul bulbo oculare dipende interamente la causa del urto. Se si tratta di una causa comune, come un pinguecola, il trattamento comprende in genere utilizzando lubrificanti gocce per gli occhi e gli occhiali da sole UV di protezione mentre fuori, anche nelle giornate nuvolose.

Se il tuo occhio è infiammato e gonfio, il medico può prescrivere occhio occhio specialità gocce con steroidi a loro per ridurre il gonfiore. Essi possono anche raccomandare che si ottiene speciali lenti sclerali a contatto per gli occhi asciutti, o lenti fotocromatiche per i vostri occhiali da vista in modo che si scuriscono automaticamente in occhiali da sole quando si cammina al di fuori.

rimozione chirurgica del bump è inoltre un’opzione, a seconda della causa. Nel caso di CIN o di tumori congiuntivali, chirurgia e la chemioterapia può essere necessario. In altri casi, come ad esempio con dermoidi del limbus, i medici possono cercare di evitare l’intervento chirurgico se non assolutamente necessario.

Tag: nessuna, Salute,