Pubblicato in 26 September 2015

Calcificazione: Tipi, cause e diagnosi

Calcificazione succede quando il calcio si accumula nei tessuti, vasi sanguigni o organi. Questo accumulo può indurirsi e disturbare i processi normali del vostro corpo. Il calcio viene trasportato attraverso il flusso sanguigno. E ‘anche trovato in ogni cellula. Di conseguenza, la calcificazione può verificarsi in quasi ogni parte del corpo.

Secondo il Accademia Nazionale di Medicina(In precedenza l’Istituto di Medicina), circa il 99 per cento del calcio del vostro corpo è tra i denti e le ossa. Il restante 1 per cento è nel sangue, muscoli, fluido all’esterno delle cellule, e altri tessuti del corpo.

Alcuni disturbi causano calcio di depositare in luoghi dove in genere non appartiene. Nel corso del tempo, questo può aggiungere fino e causare problemi. Potrebbe essere necessario un trattamento per prevenire le complicanze se si dispone di questo accumulo di calcio.

Le calcificazioni possono formare in molti luoghi in tutto il corpo, tra cui:

  • piccole e grandi arterie
  • valvole cardiache
  • del cervello , dove è conosciuto come la calcificazione cranica
  • articolazioni e tendini, come articolazioni del ginocchio e tendini della cuffia dei rotatori
  • tessuti molli come il seno , i muscoli , e il grasso
  • rene , della vescica e della cistifellea

Alcuni accumulo di calcio è innocuo. Questi depositi sono ritenuti essere la risposta del corpo alle infiammazioni, lesioni, o di alcuni processi biologici. Tuttavia, alcuni calcificazioni possono disturbare la funzione di organo e incidere i vasi sanguigni.

Secondo la Divisione di Cardiologia presso l’UCLA School of Medicine, la maggior parte degli adulti di età superiore ai 60 hanno depositi di calcio nei loro vasi sanguigni .

Molti fattori giocano un ruolo nella calcificazione.

Questi includono:

  • infezioni
  • disturbi del metabolismo del calcio che provocano ipercalcemia (troppo calcio nel sangue)
  • malattie genetiche o autoimmuni che colpiscono il sistema scheletrico e dei tessuti connettivi
  • infiammazione persistente

Secondo l’Università di Harvard , un errore comune è che calcificazioni sono causati da una dieta ricca di calcio. Tuttavia, i ricercatori non hanno trovato un legame tra la dieta di calcio e di un più alto rischio di depositi di calcio.

Questo vale anche per i calcoli renali . La maggior parte dei calcoli renali sono fatte di ossalato di calcio. Le persone che ottengono di calcio calcoli di ossalato di rilascio più calcio nelle urine rispetto a quelli che non lo fanno. Questa disparità accade, non importa come la gente di calcio tanto hanno nella loro dieta.

Calcificazioni trovano di solito tramite radiografie . Test a raggi X utilizzano radiazioni elettromagnetiche di prendere le immagini dei vostri organi interni e di solito causare alcun disagio. Il medico probabilmente rilevare eventuali problemi di calcificazione subito con raggi-X.

Il medico può anche ordinare esami del sangue. Ad esempio, se si dispone di calcoli renali, questi test possono determinare la vostra funzione generale del rene.

A volte depositi di calcio si trovano in aree di cancro. Un calcificazioni di solito è testato per escludere il cancro come causa. Il medico ordinerà una biopsia (spesso attraverso un ago sottile) per raccogliere un campione di tessuto. Il campione viene poi inviato ad un laboratorio per i test. Se non ci sono cellule tumorali rilevate, il medico etichetta la calcificazione benigna.

calcificazioni mammarie si verificano quando il calcio si accumula all’interno del tessuto molle del seno. Ci sono due tipi principali di calcificazioni mammarie: macrocalcificazioni (grandi accumuli di calcio) e microcalcificazioni (accumuli piccolo calcio).

Secondo il National Cancer Institute, Macrocalcificazioni nei seni sono più comuni nelle donne più di 50 anni. Gli uomini possono ottenere calcificazioni seno troppo, ma non è così comune.

Calcificazioni seno accadono per una serie di motivi. Lesioni al seno, secrezioni cellulari, infezioni e infiammazioni possono tutti causare calcificazioni seno. Si potrebbe anche ottenere calcificazioni se hai avuto il cancro al seno o radioterapia per il cancro.

La maggior parte delle calcificazioni al seno non sono cancerose. Ciò è particolarmente vero per macrocalcificazioni.

Microcalcificazioni spesso non sono cancerose sia, ma alcuni modelli di microcalcificazioni possono essere i segni di cancro al seno in fase iniziale.

Calcificazioni seno sono troppo piccole per essere trovata durante un esame del seno normale. Il medico di solito ha visto questi depositi durante una mammografia del tessuto mammario. Il medico può chiedere di fissare un appuntamento di follow-up, se eventuali calcificazioni devono essere controllati di nuovo.

Il medico può anche prendere una biopsia per la prova di calcificazioni che potrebbero essere sospetti cercando. E il medico può suggerire un piccolo intervento chirurgico per rimuovere le calcificazioni al fine di esaminare più da vicino.

Ottenere mammografie periodiche in età appropriato può contribuire a rintracciare calcificazioni al seno se sono presenti. Quanto prima che i cambiamenti del seno di preoccupazione sono scoperti, più è probabile che sono di avere un esito positivo.

La calcificazione trattamento dipende da diversi fattori:

  • Dove si verificano i depositi di calcio?
  • Qual è la loro causa sottostante?
  • Che cosa, se del caso, sorgono complicazioni?

Il medico richiederà regolari visite di controllo per verificare la presenza di possibili complicanze una volta che sono stati trovati calcificazioni. calcificazioni delle arterie minori non sono considerati pericolosi.

valvole cardiache possono anche sviluppare calcificazioni. In questo caso, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per aprire o sostituire la valvola se l’accumulo di calcio è abbastanza grave da influenzare la funzione della valvola.

Trattamenti di rene pietra contribuire ad abbattere l’accumulo di calcio nei reni. Il medico può prescrivere un diuretico chiamato tiazidico per aiutare a prevenire futuri calcoli renali di calcio. Questo diuretico segnala i reni per rilasciare urina ma si mantengono le più calcio.

Depositi di calcio nelle articolazioni e tendini non sempre causano sintomi dolorosi, ma possono ridurre la portata del movimento e causare disagio. I trattamenti possono includere prendendo farmaci anti-infiammatori e l’applicazione di impacchi di ghiaccio. Se il dolore non va via, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

Se siete più di 65 anni, consultare il medico regolarmente per le analisi del sangue per valutare i livelli di calcio insieme ad altri test.

Se sei sotto 65 anni e sono nati con un difetto cardiaco o problemi renali legati, calcificazioni possono essere più comuni per voi che per gli altri della tua età. Se siete a conoscenza di una qualsiasi di queste condizioni, si rivolga al medico circa ottenere testati per calcificazioni.

Alcuni farmaci possono influenzare i livelli di calcio del vostro corpo. farmaco per il colesterolo, pressione arteriosa farmaci, e la terapia ormonale sostitutiva sono farmaci comuni che influenzano il calcio viene utilizzato nel vostro corpo. Parlate con il vostro medico se si sta prendendo uno di questi farmaci o avere trattamenti connessi per capire gli effetti di questi trattamenti sui vostri livelli di calcio.

Se si prende spesso gli integratori di carbonato di calcio (come Tums), si rischia di aumentare il vostro calcio ad alti livelli. Problemi con il rene o l’paratiroideo (quattro piccole ghiandole sulla parte posteriore della tiroide ) possono anche causare i livelli di calcio nel sangue a salire troppo in alto.

La quantità di calcio è necessario al giorno si basa sulla vostra età. Parlate con il vostro medico su quale dose di calcio è giusto per te sulla base di età, sesso e altri problemi di salute.

Il fumo è associata ad un aumento calcificazioni nel cuore e le arterie principali. Come è noto il fumo ad essere un importante fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache, queste calcificazioni possono anche svolgere un ruolo. Nel complesso, smettere di fumare ha sia benefici a breve e lungo termine, in particolare per il tuo cuore, vasi sanguigni, e il cervello.

Non v’è alcun modo dimostrato di prevenire la calcificazione, come sono il risultato di una serie di processi biologici. Smettere di fumare e cambiando la dieta può influenzare la formazione di calcificazioni, a seconda della posizione del l’accumulo. Calcoli renali possono formare meno spesso con alcuni cambiamenti nella dieta. Parlate con il vostro medico di modi per incorporare una dieta sana nel vostro stile di vita.

Le calcificazioni non causano sintomi per conto proprio. Sono spesso rilevati quando i raggi X sono stato fatto per altri motivi. Parlate con il vostro medico se si hanno problemi di salute sottostanti. Ad esempio, si può essere suscettibile di calcificazioni se si hanno malattie cardiache , malattie renali, o se si fuma.

La vostra visione dipende dalla posizione e la gravità delle calcificazioni. Depositi di calcio induriti possono interrompere i processi vitali nel cervello e nel cuore. Calcificazioni nei vasi sanguigni può portare a malattia coronarica .

Tu e il tuo medico può parlare di modi migliori per gestire i problemi di salute che possono mettere a rischio di calcificazioni.

Calcificazione è un accumulo di calcio nel tessuto corporeo. L’accumulo può formare depositi induriti nei tessuti molli, arterie e altre aree. Alcuni calcificazioni non causano sintomi dolorosi, mentre altri possono portare a gravi complicazioni. Trattamento dipende dalla posizione, la gravità e causa sottostante dei depositi.