Pubblicato in 27 September 2018

Si può morire da colite ulcerosa?

La colite ulcerosa è una condizione permanente che si deve gestire, piuttosto che una malattia potenzialmente letale. Eppure, è una malattia grave che può provocare alcune complicazioni pericolose, soprattutto se non si ottiene il giusto trattamento.

Colite ulcerosa è una forma di malattia infiammatoria intestinale (IBD) . La malattia di Crohn è l’altro tipo di IBD. La colite ulcerosa provoca infiammazione nel rivestimento interno del retto e vostro intestino crasso, noto anche come il colon.

Succede quando il sistema immunitario attacca per errore l’intestino. L’attacco del sistema immunitario provoca infiammazione e piaghe o ulcere nel vostro intestino.

La colite ulcerosa è curabile. La maggior parte delle persone con questa condizione possono avere una speranza di vita piena. Tuttavia, le complicazioni possonoaumentare il rischio di una morte precoce, Secondo una 2003 studio danese.

Molto grave colite ulcerosa potrebbe influire la tua aspettativa di vita, soprattutto entro il primo paio di anni dopo la diagnosi.

Mentre colite ulcerosa in sé di solito non è fatale, alcune delle sue complicanze possono essere.

Possibili complicazioni da colite ulcerosa includono:

La complicanza più grave è megacolon tossico. Questo è il gonfiore del colon che può causare la rottura. Essa colpisce fino al 10 per cento delle persone con colite ulcerosa.

I tassi di mortalità della gamma megacolon tossico dal 19 per cento al 45 per cento . Il rischio di morte è più alto se l’intestino rompe e non viene trattata subito.

Un foro nell’intestino è anche pericoloso. I batteri dal vostro intestino possono entrare nel vostro addome e causare un’infezione potenzialmente letale chiamato peritonite .

colangite sclerosante primaria è un’altra complicanza rara ma grave. Essa provoca gonfiore e danni ai dotti biliari. Questi condotti portano fluido digestivo dal vostro fegato a vostro intestino.

Cicatrici formano e restringono i dotti biliari, che alla fine può provocare gravi danni al fegato. Con il tempo, è possibile sviluppare infezioni gravi e insufficienza epatica . Questi problemi possono essere in pericolo di vita.

Il cancro colorettale è anche una grave complicanza. Tra il 5 e l’8 per cento delle persone con colite ulcerosa sviluppare il cancro del colon-retto entro 20 anni dalla loro diagnosi di colite ulcerosa.

Questo è leggermente superiore al rischio di tumore del colon-retto tra le persone senza colite ulcerosa, che è tra il 3 e il 6 per cento . Il cancro colorettale può essere fatale se si diffonde ad altre parti del corpo.

La colite ulcerosa può variare da persona a persona, ma di solito è una condizione permanente. I sintomi vanno e vengono nel corso del tempo.

Avrete le fiammate dei sintomi, seguiti da periodi senza sintomi chiamati remissioni. Alcune persone vanno anni senza alcun sintomo. Altri esperienza fiammate più spesso.

Nel complesso, circa la metà delle persone con colite ulcerosa avrà ricadute, anche se sono in trattamento.

Avrai le migliori prospettive se l’infiammazione è solo in una piccola area del colon. La colite ulcerosa che si diffonde può essere più grave e più difficile da trattare.

L’unico modo per curare la colite ulcerosa è con un intervento chirurgico per rimuovere il colon e del retto. Questo si chiama proctocolectomia . Una volta che il colon e del retto vengono rimossi, potrai anche essere esposti al rischio di complicazioni come il cancro del colon.

È possibile migliorare la propria prospettiva prendendo cura della vostra colite ulcerosa e ottenere regolari controlli per cercare complicazioni. Una volta che hai avuto la colite ulcerosa per circa otto anni, avrete anche bisogno di iniziare ad avere regolari colonscopie per la sorveglianza del cancro del colon.

Suggerimenti

  • Prendere le medicine che il medico ha prescritto per gestire la sua condizione.
  • Avere un intervento chirurgico se ne avete bisogno.
  • Chiedete al vostro medico quali test di screening si dovrebbe ottenere.