Pubblicato in 18 February 2016

Che cosa c'è da sapere su HER2 FISH test nel cancro della mammella

Il recettore del fattore 2 (HER2) gene di crescita epidermico umano è responsabile della produzione di proteine ​​HER2. proteine ​​HER2 sono presenti sulla superficie di alcune cellule del cancro al seno. Quando sono attivati, si segnalano le cellule del cancro al seno a dividersi e moltiplicarsi.

Normalmente, proteine HER2 regolare e controllare la crescita delle cellule del seno. Ma quando il gene HER2 è mutato, che è il caso in circa 1 ogni 5 casi di cancro al seno, si fa troppe proteine HER2. Ciò si traduce in cellule del seno in crescita e dividendo fuori controllo.

Questo è indicato come il cancro al seno HER2-positivo .

tumori al seno HER2-positivi sono spesso più aggressivi di tumori al seno HER2-negativo. Sono anche più probabilità di recidivare. Fortunatamente, i farmaci sono disponibili che sono specificamente progettati per indirizzare HER2. Questi farmaci sono molto efficaci nel trattamento di questo tipo di cancro al seno.

Se si dispone di cancro al seno , è necessario sapere se il cancro è HER2-positivo o HER2-negativo. E ‘importante per ottenere le prove che determinano questo. Il risultato fa una grande differenza quando si tratta di vostre opzioni di trattamento e prospettive.

Per determinare se il cancro al seno è HER2-positivo, il medico ordinerà test che vengono effettuati su un campione di tessuto. Due tipi di test sono approvati per HER2 diagnosi: immunoistochimica (IHC) e ibridazione in situ (ISH o FISH).

Immunoistochimica (IHC) Test

(IHC) test di immunoistochimica sono fatte per vedere se le cellule del cancro al seno hanno troppi recettori della proteina HER2. Come il medico interpreta questo test è la seguente:

  • Un risultato di 0 è negativo.
  • Un risultato di 1+ è anche negativo.
  • Un risultato di 2+ è considerata equivoca (incerta).
  • Un risultato di 3+ ​​è positivo.

Durante un test IHC, patologi analizzare il tessuto del seno sotto il microscopio. Usano colorazioni speciali per vedere quanti recettori sono presenti sulle cellule del cancro al seno. Nessun ulteriore test è richiesto per un 1+ risultato 0 o. Un 2+ risultato è considerato incerto. saranno necessari ulteriori test.

L’ibridazione in situ (ISH o FISH) prove

An in situ hybridzation prova (ISH) guarda la genetica del campione, ed i risultati di questo test sono classificati anche come positivi, negativi o ambigui. Un risultato dubbio richiede ulteriori test. Ibridazione in situ fluorescente (FISH) è un tipo di prova ISH.

A volte i test IHC è fatto prima. Ma se il test IHC è inconcludente, un test di ISH dovrebbe essere fatto. In molti casi, un test di ISH può confermare se il tumore è HER2-positivo o HER2-negativo.

Se un test di ISH iniziale è inconcludente, un IHC può essere fatto o può essere necessario ripetere il test ISH su un nuovo campione di tessuto. Il medico può decidere di ottenere una biopsia aggiuntiva per testare un altro campione. A volte, sia IHC e ISH test possono essere necessari per confermare lo status di HER2.

Per diagnosticare correttamente il vostro stato di HER2, il medico rimuoverà alcuni tessuti del seno durante una biopsia. Nella maggior parte dei casi, il medico userà un anestetico locale per ridurre al minimo il dolore. Questo tessuto sarà inviato al laboratorio di patologia per la revisione.

In alcuni casi, il campione dovrà essere inviato a un laboratorio esterno per il test. Assicurarsi che il laboratorio facendo la tua opinione patologia stimabile e credenziali. E ‘importante che il laboratorio utilizza kit di test HER2 approvati dalla Food and Drug Administration (FDA).

Sia IHC e test ISH sono sicuri. Nella maggior parte dei casi, il test sarà fatto sul tessuto dal vostro originale biopsia e non richiederà che avete ulteriori procedure. La maggior parte delle biopsie possono essere completati in ufficio o la radiologia stanza di un medico in anestesia locale.

Anche se una biopsia può essere scomodo, è una procedura molto sicura con poco rischio. Si possono sviluppare tessuto cicatriziale intorno al sito di biopsia. Si può inoltre verificare lieve dolore subito dopo la biopsia. Parlate con il vostro medico circa i possibili rischi di una biopsia.

Sia che i vostri risultati tornare positivo o negativo, si rivolga al medico quanta fiducia essi sono in laboratorio che è stato utilizzato e nei risultati. Chiedere come molti patologi recensione vostro campione.

Se solo un patologo ha visto il test, chiedere se un altro patologo può rivedere il vostro campione per confermare o eventualmente contestare il ritrovamento originale.

Non abbiate paura di chiedere ulteriori informazioni sul test HER2 per assicurarsi che sei a tuo agio con i risultati e il loro significato per il trattamento e la prospettiva. Soprattutto, assicurarsi che il test è stato fatto in una struttura accreditata utilizzando kit di test approvati dalla FDA.

Si può anche chiedere un secondo parere o chiedere di inviare il campione ad un laboratorio di vostra scelta.

La buona notizia è che i trattamenti HER2-mirati sono in genere molto efficaci per il cancro al seno HER2-positivo. Anche se il cancro al seno HER2-positivo è in genere più aggressivo rispetto ad altri tipi di tumore al seno, le prospettive per le persone con HER2 è migliorata notevolmente negli ultimi anni .

Ciò è dovuto a nuovi ed efficaci trattamenti che specificamente recettori HER2.

Se hai recentemente stato diagnosticato un cancro al seno, il medico probabilmente richiedere diversi tipi di test per capire meglio il vostro cancro e come trattare più efficacemente. Questi test dovrebbero includere un test HER2.

Assicurarsi di aver compreso tutti i risultati prima di procedere con il trattamento.

Se il cancro al seno è tornato dopo essere stato trattato, si rivolga al medico circa la necessità di effettuare un test HER2. Purtroppo, tumori al seno che restituiscono possono cambiare il loro status di HER2. Che una volta era HER2-negativo può essere HER2-positivo quando ritorna.

Se un tumore è diagnosticato come HER2-positivo, i trattamenti sono molto efficaci. Comprendere le opzioni di diagnosi e trattamento è importante. Parlate con il vostro medico di imparare il più possibile.