Pubblicato in 5 June 2017

Molecular Imaging seno: vantaggi, costi e Altro

Imaging del seno molecolare è una procedura che può aiutare a individuare il cancro al seno . Si potrebbe anche sentire indicato come l’imaging del seno specifica gamma, scintimammografia o Miraluma.

Dopo che il medico inietta un tracciante radioattivo in vena, uno speciale scanner medicina nucleare catturerà le immagini del vostro seno. le cellule del cancro al seno di solito assorbono più del tracciante rispetto alle cellule sane.

Uno screening del cancro al seno di routine non include questo test. I medici di solito riservano questo test per le donne che hanno seni densi o sono ad alto rischio di sviluppare il cancro al seno. E ‘anche utile quando una mammografia o ecografia indica un’anomalia. In questi casi, si può aiutare il medico a decidere quali misure adottare.

Per saperne di più: prove di cancro al seno »

I medici non raccomandano l’imaging molecolare al seno per le donne incinte. Prima di pianificare l’imaging molecolare del seno, assicuratevi di informare il medico se sei incinta o potrebbe essere incinta.

Se stai allattamento al seno, il tracciante radioattivo può essere presente nel latte materno per 12 ore o giù di lì. È possibile pompare e conservare il latte prima della prova. Chiedi al tuo medico quando è sicuro di riprendere l’allattamento al seno.

Informi il medico di eventuali allergie note che avete. Dal momento che si dovrà rimanere ancora per il test, far loro sapere se avete difficoltà rimanendo ancora per 10 minuti alla volta.

In pre-menopausa le donne dovrebbero programmare il test durante l’inizio del loro ciclo mestruale, preferibilmente sette a 14 giorni dopo il primo giorno del loro periodo.

Potrebbe essere necessario smettere di mangiare un paio d’ore prima della prova. Questo permetterà più del tracciante di viaggiare al vostro tessuto del seno e di produrre immagini più nitide. Bere liquidi come acqua, caffè normale, o il tè non influirà sul test.

Oltre a questo, non c’è una preparazione speciale necessaria per questo test.

imaging del seno molecolare è una procedura ambulatoriale che dura circa 45 minuti a un’ora.

Ti spogli dalla vita in su e mettere su un abito con un’apertura nella parte anteriore.

Il medico inietta il tracciante radioattivo in una vena del braccio. Si potrebbe notare un leggero sapore metallico per qualche minuto. Sarete pronti per l’imaging in circa cinque minuti.

La macchina imaging del seno assomiglia molto a una macchina mammografia. Una differenza è che ti rimanere seduti come il vostro seno è compresso. Questo può essere un po ‘a disagio, ma di solito non causare dolore.

Le telecamere speciali gamma sarà monitorare l’attività del tracciante nel tuo seno. Il tecnico della macchina imaging del seno avrà due immagini. Ci vorranno circa 10 minuti per prendere ogni immagine. Durante questo tempo si deve rimanere fermi. Avrete la possibilità di muoversi un po ‘tra le immagini quando il seno viene riposizionato.

E ‘possibile ripetere il processo per l’altro seno, se necessario, o in altri casi, come se si dispone di molto grandi seni.

Il tecnico sarà molto probabilmente vi chiedo di aspettare mentre controllano le immagini per la qualità. Se le immagini non sono chiare, potrebbe essere necessario ripetere la procedura. Una volta ottenuto il via libera, si può lasciare e riprendere la normale attività subito.

Il tracciante radioattivo è più probabile per raccogliere nelle cellule cancerose rispetto a quelle sane. Le aree del seno che assorbono la maggior tracciante verrà evidenziato sulle immagini.

E ‘importante ricordare che è possibile solo a confermare il cancro con una biopsia . Imaging del seno molecolare non può definitivamente dire di avere il cancro al seno.

Il radiologo studierà le scansioni e inviare una relazione al vostro medico. Faranno spiegare i risultati a voi.

imaging del seno molecolare può aiutare il medico a decidere se il test più invasivi, come la biopsia, è necessario.

imaging del seno molecolare è un buon strumento secondario dare un seguito a mammografie o ecografie che hanno risultati poco chiari.

Altri vantaggi includono:

  • Il test può aiutare a evitare una biopsia al seno non necessaria.
  • Le protesi mammarie non interferiscono con la qualità delle immagini.
  • Quando confrontato con la mammografia, il tracciante radioattivo utilizzato nell’imaging molecolare al seno rende più facile trovare i tumori nel tessuto mammario denso.
  • E ‘una buona alternativa se siete allergici al mezzo di contrasto utilizzato in una risonanza magnetica della mammella.
  • E ‘sicuro, se si dispone di un pacemaker o altro impianto cardiaco.
  • Quando combinato con la mammografia, l’imaging del seno molecolare rileva tre volte più tumori al seno rispetto al solo una mammografia.
  • L’imaging molecolare può essere in grado di individuare il cancro nelle fasi iniziali, quando è più facile da trattare.

Il dispositivo di imaging sé non produce radiazioni. Il medico si inietta con una sostanza radioattiva. Si passa nel vostro urine entro un giorno o due. Anche se l’esposizione alle radiazioni è bassa , la dose è superiore a quella di una mammografia, ecografia, risonanza magnetica o della mammella.

Gli effetti collaterali possono includere:

  • gusto fugace di metallo dopo aver ricevuto l’iniezione
  • rossore temporaneo, bruciore o dolore lieve al sito di iniezione
  • reazione allergica al tracciante radioattivo

Il costo di questo test varia. Dipende da dove vivi e se il vostro assicuratore negozia un tasso di rete. Può costare da $ 200 a $ 800.

Parlate con il vostro assicuratore prima di pianificare il test. Alcuni possono coprire per scopi diagnostici, ma non per lo screening. ufficio del vostro medico può avere un amministratore che può contattare il vostro assicuratore a vostro nome.

Se la vostra politica non coprirà il test, chiedete al vostro fornitore per un tasso di auto-pay e calendario dei pagamenti.

imaging del seno molecolare non è uno strumento di screening del tumore mammario primario.

Se il medico ha suggerito l’imaging molecolare del seno, chiedere perché credono che sia necessario e quali alternative si potrebbe avere.

Informare il vostro medico di eventuali problemi come allergie o se siete in gravidanza o allattamento.

Scopri dove il test è disponibile nella vostra zona e se tale impianto è nella rete politica sanitaria. Rivolgersi al proprio assicuratore per scoprire se essi coprirà il test e quali saranno le proprie spese out-of-pocket.

Parlate con il vostro medico circa il rischio personale di sviluppare il cancro al seno e come si dovrebbe essere monitorato per il futuro.

Per saperne di più: Quali alternative mammografia sono disponibili? »