Pubblicato in 5 November 2018

Carcinoma mammario metastatico: Se si tenta palliative o hospice?

Fase 4 il cancro al seno , o carcinoma mammario avanzato, è una condizione in cui il cancro si è metastatizzato . Ciò significa che si è diffuso dal seno di una o più altre aree del corpo.

In altre parole, le cellule tumorali si sono separate dal tumore originale, viaggiato attraverso il flusso sanguigno, e sono ora in crescita altrove.

Comuni sedi di seno metastasi del cancro includono:

I sintomi della fase 4 il cancro al seno può variare e spesso dipendono in cui il cancro si è diffuso. Tuttavia, non è raro che una persona ad avere sintomi come:

Non c’è alcuna cura corrente per la fase 4 il cancro al seno. Ma in molti casi, sono a disposizione per opzioni di migliorare la qualità della vita e aumentare la durata . Tali opzioni comprendono cure palliative e hospice.

Esistono un sacco di idee sbagliate intorno a questi tipi di cure. Ecco quello che dovete sapere per comprendere meglio queste opzioni.

Le cure palliative coinvolge il trattamento di sintomi sgradevoli del cancro, sia quelli fisici ed emotivi. Alcuni esempi di cure palliative sono:

L’obiettivo delle cure palliative è quello di aiutare una persona a sentirsi meglio, piuttosto che curare o curare il cancro stesso. Può essere usato da solo o insieme a eventuali opzioni di trattamento del cancro normali .

Può essere una decisione difficile, ma l’hospice in precedenza inizia, il beneficio più una persona riceve. E ‘importante non aspettare troppo tardi per iniziare hospice se è necessario.

Quando i lavoratori hospice hanno più tempo per arrivare a conoscere una persona e la loro situazione unica, il lavoratore ospizio può creare un piano migliore per la cura individualizzato.

hospice aiuta a facilitare la transizione di una persona da trattare attivamente il cancro a concentrarsi sul rimanere il più confortevole possibile e la preparazione per la loro morte.

Quando non ci sono le opzioni di trattamento rimangono, può essere un grande sollievo per una persona a sapere che i lavoratori ospizio professionisti saranno lì per rendere il loro tempo rimanente più confortevole.

Hospice è anche un grande aiuto per i membri della famiglia , in quanto non c’è bisogno di gestire la responsabilità della fine del ciclo di vita di assistenza per la loro amata solo. Conoscere una persona cara non è nel dolore può anche contribuire a rendere questo momento difficile più sopportabile per la famiglia e gli amici.

Hospice è la fine del ciclo di vita di cura per le persone con una diagnosi terminale che o non hanno opzioni di trattamento o di scegliere di non prolungare la loro vita con i trattamenti standard.

Questo tipo di cura comporta farmaci e altri trattamenti per curare i sintomi, gestire gli effetti collaterali, e tenere una persona il più confortevole possibile durante gli ultimi giorni della loro vita. hospice può essere somministrato nelle seguenti impostazioni:

  • propria casa
  • un ospedale
  • una casa di cura
  • una struttura hospice

Decidere tra cure palliative e hospice - e decidere se utilizzare queste opzioni a tutti - può essere difficile. Ecco come fare per decidere quale è meglio per voi o il vostro amato.

Domande da porsi

Considerate queste domande per determinare la migliore cura per la vostra situazione attuale:

Dove mi trovo nel mio viaggio il cancro?

Le cure palliative è appropriato ad ogni passo di una diagnosi di cancro al seno metastatico.

La maggior parte delle persone sceglie hospice quando il loro medico ha indicato che essi hanno sei mesi o meno di vita. La tempistica può aiutare a determinare quale approccio può essere meglio.

Sono pronto a fermare qualche trattamento?

Le cure palliative si concentra su come mantenere una persona confortevole. Possono continuare a ricevere i trattamenti per ridurre i tumori o limitare la crescita delle cellule tumorali.

Tuttavia, hospice di solito comporta trattamenti antitumorali arresto. Esso si concentra esclusivamente sul comfort e di finitura la vostra vita alle tue condizioni.

Si può prendere tempo per concludere che hai raggiunto un punto finale nel vostro trattamento e la vita. Se non sei pronto per questo ancora, le cure palliative può essere la strada da percorrere.

Dove io desidero ricevere cure?

Anche se questo non è sempre il caso, programmi di cure palliative sono spesso offerti in una struttura ospedaliera o di assistenza a breve termine, come ad esempio un impianto esteso-cura. Hospice è tipicamente offerto nella propria casa il più possibile.

Domande da porre al medico

Ci sono anche domande si consiglia di chiedere al medico che può contribuire a facilitare il processo decisionale. Esempi di queste domande sono:

  • Secondo la vostra esperienza, quanto tempo pensi che mi resta da vivere?
  • Quali servizi pensi possa beneficiare me più a questo punto della mia trattamento?
  • Quali sono alcuni modi che hai visto gli altri beneficiare di cure palliative o hospice che non può pensare in questo momento?

Discutere queste domande con un medico che ha consigliato gli altri in simili circostanze può essere molto utile.

Diversamente hospice o cure palliative, di fine vita cura non è un particolare tipo di servizio. Invece, è un cambiamento di approccio e la mentalità .

End-of-Life Care è appropriato quando una persona o la loro famiglia conosce fine della vita si avvicina e il tempo è limitato. In questo momento difficile, ci sono azioni di una persona può desiderare di adottare per garantire i loro ultimi desideri sono noti.

Ecco alcuni esempi:

  • Cercate un consigliere religioso o spirituale per rispondere alle domande sulla morte e il morire.
  • Parlate con i membri della famiglia circa pensieri, sentimenti e desideri finali per loro.
  • Parlare con un avvocato sull’aggiornamento o la scrittura di una volontà così come il completamento eventuali direttive anticipate.
  • Discutere trattamenti focalizzati sulla gestione dei sintomi e che potrebbe migliorare la tua vita, come ad esempio prendendo il dolore o nausea farmaci.
  • Parlate con il vostro medico di ciò che ci si può aspettare in questi ultimi giorni di vita, data la diagnosi complessiva. Si consiglia inoltre il medico di parlare con i vostri familiari per aiutarli a prepararsi.
  • Utilizzare at-home personale infermieristico in grado di fornire assistenza quando si può essere in grado di fare alcune cose per te stesso.

Questi sono solo alcuni dei modi una persona può fare i loro desideri noti e vivere la loro vita più pienamente.

Sia palliative e hospice sono parti importanti di prendersi cura di qualcuno con la fase 4 il cancro al seno. Questi tipi di assistenza che non ha nulla a che fare con rinunciare e tutto a che fare con l’aiutare la gente stare tranquillo e confortato, vivendo la vita migliore il possibile.

Il processo di cure palliative o hospice di solito inizia con un rinvio dal vostro oncologo. Essa può anche venire da un assistente sociale o un assistente sociale nello studio del vostro oncologo.

Questi rinvii sono spesso necessarie a fini assicurativi. Ogni singola organizzazione palliative o di cure ospedaliere probabilmente avrà le proprie esigenze in termini di pratiche burocratiche o le informazioni necessarie che seguono questo rinvio.

La comunicazione in tutti gli aspetti è così importante al momento di decidere su hospice o cure palliative. Questo include la comunicazione con il medico, la famiglia, e le persone care in modo da poter vivere la tua vita alle vostre condizioni.

Trova il supporto da altri che vivono con il cancro al seno. Scarica app gratuita di Healthline qui.