Pubblicato in 11 July 2019

Qual è il modo migliore per parlare del mio cancro Journey?

D: Mi è stato diagnosticato un cancro al seno la settimana scorsa. I giorni da allora sono stati una sfocatura di scansioni, test, incontri con medici e chirurghi, e seduto in sala d’attesa. Sto alzando OK con l’aiuto della mia compagna e la famiglia, ma mi sto davvero ansioso su come spiegare questo a tutti gli altri.

Ho dei progetti sociali probabilmente ho bisogno di cancellare e impegni non saranno in grado di tenere il passo, mentre sono in chemio. Che non è nemmeno parlare di tutti i giorni feriali dovrò perdere. Cosa dico? E se fuori di testa? Mi sento così perso.

E ‘così profondamente e dolorosamente ingiusto che, anche come si arriva a patti con ciò che significa questa notizia per voi, si sta già dover pensare a come spiegare agli altri e trattare con le loro reazioni.

Vorrei poter sventolare una bacchetta magica e tutti nella vostra vita che ha bisogno di sapere saprebbe, e si potrebbe andare avanti e concentrarsi su questo sopravvivere. (Naturalmente, se avessi una bacchetta magica, che avevo appena togliere il cancro, invece. Duh, Miri.)

Quando mi è stato diagnosticato, dire alla gente è stato probabilmente una delle parti peggiori, anche quando hanno reagito in posizione ideale. In genere noi non vediamo le nostre facce quando il nostro mondo cade a pezzi. Ma nel condividere la mia diagnosi con le persone che si preoccupavano per me, ho dovuto vederli reagire come ho fatto il loro mondo cadere a pezzi. Almeno questo è quello che si sentiva come a me.

Hai ragione, naturalmente: non è possibile mettere questo fuori per sempre. Ecco alcuni modi per prendersi cura di se stessi come si condivide questa peggiore delle notizie.

1. Designare una persona punto

La maggior parte delle persone che hanno un senso dei confini cercano di non condividere i dettagli medici di chiunque con gli altri. (E ‘una buona regola del pollice). Ma quando hai consegnato una diagnosi di questo tipo, a volte questo è esattamente ciò che si desidera la gente a fare.

Pensate a vostro partner e alcuni dei vostri amici intimi che hai già detto. Chi di loro ti fidi di condividere la notizia con compassione, e quali di essi hanno una grande rete sociale abbastanza? Dite loro che cosa condividere e chi condividerlo con. Non dovete fare da soli.

2. capire chi ha bisogno di sapere o che volete sapere

Il soggetto di rivelare una diagnosi di cancro al lavoro è la sua cosa, e ti indirizzarvi verso questi  eccellenti  risorse per saperne di più su questo. Oltre a questo, però, il punto di dire alla gente che hai il cancro è per il vostro bene, non loro. Se non si gioverebbe avere qualcuno sa, non sei obbligato a dire loro. E ‘la tua roba medica personale, dopo tutto.

E ‘anche OK dire alla gente che si sta passando attraverso alcuni trattamenti medici senza entrare nello specifico. Saranno curiosi? Probabilmente. Saranno in grado auguriamo aveva detto loro i dettagli? Può essere. Che non è proprio il vostro problema però.

Chiedetevi: “La mia vita sarebbe più facile o meglio se [persona] lo sa?” Se la risposta è no, si può mettere fuori questo fino ad avere una maggiore capacità di trattare con esso.

3. Fare uno script

Come lei ha ricordato, i primi giorni di trattamento del cancro coinvolgere un sacco di attesa. Questo può essere il proprio girone infernale. A volte avere un compito specifico da fare mentre si è in sala d’attesa può rendere un po ‘più sopportabile.

Per te, un tale compito potrebbe pensare di uno script da utilizzare quando si condivide la diagnosi con qualcuno. È anche possibile creare script separati per conoscenti sociali, colleghi, e così via.

Prendete uno di quei quaderni ospedaliere di cattivo gusto o utilizzare l’applicazione Note sul telefono. Letteralmente scrivete che cosa si potrebbe dire. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare:

  • “Ho bisogno di condividere con voi che mi è stato di recente diagnosticato un cancro. Sarò iniziando chemio la prossima settimana. E ‘difficile per me parlare di questo proprio ora, quindi se avete domande, si prega di chiedere [persona punto].”
  • “Ho scoperto la settimana scorsa che ho il cancro al seno. Per fortuna è curabile, ma come si potrebbe immaginare, Sono un po ‘fuori di testa. Se vuoi aiutare, si prega di unire la mia Pier Helping Hands sito.”
  • “Come si può ricordare, ho detto che mi è stato di aver fatto le prove. Ora ho imparato che ho il cancro al seno. Se vuoi conoscere più particolari, basta chiedere. Ti farò sapere se io non sono a mio agio condividere qualcosa.”

4. Considerare lasciando che i social media fanno la maggior parte del lavoro per voi

Come ho discusso nella colonna precedente , i social media possono essere un ottimo strumento per ridurre il numero di volte che si deve ripetere cose dolorose.

Quando sono stato diagnosticato, ho scritto (letteralmente): “Sembra che io ero sulla timeline sbagliato, dopo tutto. Ho il cancro. Gesù Cristo ho 26 anni maledetti vecchio e io in realtà letteralmente avere il cancro letterale.”

Ho poi aggiunto un intero paragrafo su come io non voglio che la gente di messaggio me su questo a meno che non siamo amici non in linea. Elegante? N. Attivo? Molto. Un uso appropriato della parola “letteralmente”? Estremamente.

Questa non è una soluzione per tutti e dipende molto dal vostro livello di comfort e le preferenze in giro la privacy. Ma è fondamentalmente l’opzione nucleare di divulgazione cancro ed è lì, se si desidera o bisogno.

5. Tenere in attesa

Questo può sembrare un consiglio strano, e non si sarebbe colpa per pensare, “Che cazzo, sto per iniziare il trattamento del cancro ????

Tuttavia, non vorrei essere il primo sopravvissuto a dire che il periodo di tempo tra la diagnosi e l’inizio del trattamento è assolutamente il peggiore, soprattutto se non si sa in quale fase si tratta ancora.

Gli esseri umani odiano l’incertezza. Per noi è così doloroso che in esperimenti di laboratorio, abbiamo costantemente preferiamo dolore reale per la vaga possibilità di dolore.

La maggior parte delle persone reagiscono a una diagnosi di cancro con agitando impotente e pensieri come “OK Sto solo andando a morire allora,” in modo che quando si avvia messa in scena è completo e di trattamento, può quasi essere un sollievo. Una cosa concreta di concentrarsi su, per farlo passare.

Siete nel peggio del peggio in questo momento. Avere a che fare con altre persone dicendo su di esso è solo la ciliegina su una torta di merda merda.

Quando comincia a sentire come troppo, ricordate che presto sarete in trattamento, il trattamento dovrà lavorare, e se non funziona? Il vostro oncologo cercherà altri trattamenti.

Mentre è doloroso in questo momento, - e tutti nel vostro sistema di supporto - si depositerà nelle cose più presto. Basta prendere un giorno alla volta. L’hai capito.

Vostro nel tenacia,

Miri


Miri Mogilevsky è uno scrittore, insegnante, e la pratica terapeuta a Columbus, Ohio. Essi detengono una laurea in psicologia presso la Northwestern University e un master in lavoro sociale presso la Columbia University. Essi sono stati diagnosticati con cancro al seno fase 2a nel mese di ottobre 2017 e il trattamento completato nella primavera del 2018. Miri possiede circa 25 parrucche diverse dai loro giorni chemio e ne gode la distribuzione strategicamente. Oltre al cancro, ma anche scrivono di salute mentale, l’identità queer, sesso sicuro e il consenso, e giardinaggio.