Pubblicato in 8 September 2014

Cervicale Terapie del Cancro: Chirurgia, Farmaci e Altro

il trattamento del cancro del collo dell’utero è un grande successo se si sta diagnosticata nelle prime fasi. I tassi di sopravvivenza sono molto alte. Pap test hanno portato ad un aumento della individuazione e il trattamento dei cambiamenti cellulari precancerose. Questo ha ridotto l’incidenza di cancro della cervice uterina nel mondo occidentale.

Il tipo di trattamento usato per il cancro cervicale dipende dallo stadio al momento della diagnosi. Altri tumori avanzati di solito richiedono una combinazione di trattamenti. Il trattamento standard include:

  • chirurgia
  • radioterapia
  • chemioterapia

Ci sono diversi modi per trattare le cellule precancerose trovato nel vostro collo dell’utero:

crioterapia

Crioterapia comporta la distruzione di tessuto cervicale anomala attraverso il congelamento. Crioterapia è meno invasiva della chirurgia. Di solito è usato per trattare le lesioni precancerose al collo dell’utero per impedire loro di sviluppare in cancro. L’anestesia locale sarà probabilmente essere somministrato durante la procedura.

Ablazione laser

I laser possono anche essere utilizzati per distruggere le cellule anormali o precancerose. La terapia laser utilizza il calore per distruggere le cellule. Di solito sarà necessaria un’anestesia locale e questo può essere fatto in studio del medico.

La chirurgia per cancro del collo dell’utero mira a rimuovere tutto il tumore visibile. A volte i nodi linfatici vicina o altri tessuti vengono rimossi anche, dove il tumore si è diffuso dalla cervice.

Il medico può raccomandare un intervento chirurgico in base a diversi fattori. Questo include quanto avanzato il tumore è, se si vuole avere figli, e la vostra salute generale.

conizzazione

Cono biopsia rimuove una sezione conica della cervice. E ‘chiamata anche cono escissione o conizzazione del collo dell’utero. Può essere utilizzato per rimuovere le cellule precancerose o cancerose. La forma conica massimizza la quantità di tessuto rimosso in superficie. Meno tessuto viene rimosso sotto la superficie.

Conizzazione viene eseguita utilizzando una lama fredda o di una procedura ansa elettrochirurgica escissione (LEEP). LEEP utilizza corrente elettrica per tagliare e cauterizzare tessuto cervicale.

Dopo conizzazione, le cellule anormali sono inviati ad uno specialista per l’analisi. La procedura può essere sia una tecnica diagnostica e un trattamento. Quando non c’è cancro al bordo della sezione a forma di cono che è stato rimosso, ulteriore trattamento può non essere necessario.

Isterectomia

L’isterectomia è la rimozione chirurgica dell’utero e della cervice uterina. Riduce notevolmente il rischio di recidiva rispetto alla chirurgia più localizzata. Tuttavia, una donna non può avere figli dopo un intervento di isterectomia.

Ci sono tre modi per eseguire un intervento di isterectomia:

  • isterectomia addominale rimuove l’utero attraverso un’incisione addominale
  • isterectomia vaginale rimuove l’utero attraverso la vagina
  • isterectomia laparoscopica utilizza strumenti miniaturizzati per rimuovere l’utero attraverso diverse piccole incisioni

Un isterectomia radicale è a volte necessario. E ‘più ampio di un intervento di isterectomia standard. Si rimuove la parte superiore della vagina. Rimuove anche altri tessuti vicino l’utero.

In alcuni casi, i linfonodi pelvici vengono rimossi. Questo è chiamato un pelvica dissezione linfonodale.

trachelectomia

Questo intervento è un’alternativa a un intervento di isterectomia. La parte cervice e superiore della vagina vengono rimossi. L’utero viene lasciato in sede. È collegato alla vagina con un’apertura artificiale. Trachelectomies permettere alle donne di mantenere la capacità di avere figli. Tuttavia, v’è un alto tasso di aborto spontaneo.

eviscerazione pelvica

Questa chirurgia viene utilizzato solo se il cancro si è diffuso. Questo trattamento è di solito riservata ai casi più avanzati. Eviscerazione può rimuovere il:

  • utero
  • linfonodi pelvici
  • vescica
  • vagina
  • retto
  • parte del colon

L’estensione della chirurgia dipende da dove il cancro si è diffuso.

Radiazioni utilizza fasci ad alta energia per distruggere le cellule tumorali. radioterapia tradizionale impiega una macchina esterna all’organismo di esprimere un fascio esterno che si rivolge al sito cancerose.

Le radiazioni possono anche essere consegnato internamente. Questo può richiedere un solo trattamento. La tecnica si chiama brachiterapia.

Durante la procedura di un tubo metallico contenente materiale radioattivo viene posto in utero o vagina. Il tubo viene lasciato in sede per 24 ore e poi rimosso. Esso fornisce una dose costante di radiazioni.

Le radiazioni possono avere effetti collaterali significativi. La maggior parte di questi va via una volta che il trattamento è stato completato. Tuttavia, restringimento vaginale e danni alle ovaie possono essere permanenti.

Nel 2014, la Federal Drug Administration (FDA) ha approvato l’uso di un farmaco chiamato bevacizumab (Avastin) nelle persone affette da cancro cervicale aggressivo e in fase avanzata. Secondo ilFDA, Questo è il primo farmaco ad essere approvato per l’uso in persone con il cancro della cervice in stadio avanzato dal 2006.

Avastin agisce interferendo con i vasi sanguigni che aiutano a sviluppare cellule cancerose. Alcuni dei suoi effetti collaterali più comuni sono:

  • fatica
  • diminuzione dell’appetito
  • alta pressione sanguigna (ipertensione)
  • aumento del glucosio nel sangue (iperglicemia)
  • diminuita magnesio nel sangue (ipomagnesiemia)
  • infezione del tratto urinario
  • cefalea e riduzione del peso

La chemioterapia utilizza farmaci per uccidere le cellule tumorali. I farmaci possono essere somministrati prima dell’intervento chirurgico per ridurre i tumori. Possono anche essere utilizzati in seguito per sbarazzarsi di rimanere cellule cancerose microscopiche. Gli studi hanno anche dimostrato che la chemioterapia combinata con radiazioni è più efficace rispetto a quando la radiazione viene usato da solo.

La chemioterapia combinata con radiazioni può anche essere usato per trattare i tumori inoperabili. I farmaci possono causare effetti collaterali significativi, ma questi di solito andare via una volta il trattamento è finita. I farmaci chemioterapici approvati dalla FDA per il trattamento del cancro del collo dell’utero sono:

  • blenoxane (bleomicina)
  • Hycamtin (Topotecan cloridrato)
  • Platinex (cisplatino)
  • Platinex-AQ (cisplatino)

Molti trattamenti contro il cancro del collo dell’utero possono rendere difficile o impossibile per una donna di rimanere incinta dopo il trattamento è finita. I ricercatori stanno sviluppando nuove opzioni per le donne che hanno avuto un trattamento per il cancro del collo dell’utero per preservare la fertilità e la funzione sessuale.

Un’opzione attualmente allo studio è una procedura chiamata una striscia corticale. In questa tecnica, una porzione delle ovaie viene trapiantato in dell’avambraccio. Si continua a produrre ormoni nella nuova posizione. Si tratta di una nuova tecnica molto. In alcuni casi le donne hanno continuato a ovulazione utilizzando questa procedura.

Gli ovociti sono a rischio di danni da radioterapia o chemioterapia. Tuttavia, possono essere raccolte e congelate prima del trattamento. Questo permette alla donna di rimanere incinta dopo il trattamento con le proprie uova.

In vitro fecondazione è anche un’opzione. Uova delle donne vengono raccolte e fecondati con lo sperma prima del trattamento inizia e poi gli embrioni possono essere congelati e utilizzati per la gravidanza dopo il trattamento è finita.

Le prospettive per il cancro cervicale dipende dallo stadio al momento è diagnosticata. I tassi di sopravvivenza a cinque anni per i tumori diagnosticati presto sono eccellenti. Secondo l’ American Cancer Society , oltre il 90 per cento delle donne con tumori localizzati sopravvivono almeno cinque anni. Tuttavia, quando il cancro ha raggiunto la fase 2A, a cinque anni di sopravvivenza scende al 63 per cento. Nella fase 4A, scende al 16 per cento.

Parlate con il vostro medico circa il piano di trattamento che è giusto per te. Le opzioni di trattamento dipenderà da:

  • la fase del vostro cancro
  • la vostra storia medica
  • se si desidera avere una gravidanza dopo il trattamento

Il medico vi aiuterà a determinare quale combinazione di chirurgia, farmaci, radiazioni, o la chemioterapia è meglio per voi.