Pubblicato in 7 May 2015

Variazione intestinali Abitudini

abitudini intestinali possono variare da persona a persona. Questo include quanto spesso si ha un movimento intestinale, il controllo sul quando si ha un movimento intestinale, e la consistenza e il colore del movimento intestinale. Alterazioni in ogni aspetto di queste abitudini nel corso di una giornata rappresentano un cambiamento delle abitudini intestinali.

Mentre alcuni cambiamenti di movimento intestinale possono rappresentare infezioni temporanei, altri possono indicare più preoccupante. Sapere quando a cercare aiuto medico può impedire una condizione di emergenza di peggioramento.

Mentre alcune persone hanno un movimento intestinale più volte al giorno, altri possono passare sgabello solo una volta al giorno. Secondo la Cleveland Clinic , che va più di tre giorni senza avere un movimento intestinale è troppo lungo. Feci normale dovrebbe essere facile passare e sono in genere di colore marrone.

variazioni anomale nel colore di feci possono includere:

  • nero, sgabelli catramosi
  • argilla sgabelli colorati
  • sgabelli rossi profondi
  • feci di colore bianco

Cambiamenti nella consistenza delle feci includono:

  • feci secche
  • feci dure
  • muco o fluido che fuoriesce attorno feci
  • acquosi, feci (noto come diarrea)

Si può inoltre verificare cambiamenti nella frequenza delle feci; essi possono diventare più o meno frequenti. Se non si dispone di un movimento intestinale per più di tre giorni o esperienza diarrea per più di un giorno, è necessario contattare il medico. Inoltre, se si perde la capacità di controllare il vostro intestino, questa è un’indicazione di una materia di cambiamento delle abitudini intestinali.

Cambiamenti nelle abitudini intestinali possono essere causati da una serie di condizioni, da un’infezione temporanea a un disturbo medico di base. Esempi di condizioni croniche che possono causare cambiamenti nelle abitudini intestinali comprendono:

  • celiachia
  • Morbo di Crohn
  • diverticolosi
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • disturbi della tiroide
  • colite ulcerosa

I farmaci, tra cui molti antibiotici, possono causare cambiamenti nelle abitudini intestinali. Leggi gli effetti collaterali sulla confezione del vostro farmaco oppure consultare il medico o il farmacista se si è recentemente iniziato a prendere un nuovo farmaco modifiche ed esperienza delle sue abitudini intestinali. Prendendo quantità eccessive di lassativi può anche influenzare le vostre abitudini intestinali.

Tumori, danni al sistema nervoso da ictus, lesioni del midollo spinale e possono tutti influenzare la capacità di controllare i movimenti intestinali.

Chiedere immediatamente un medico se si verificano i seguenti cambiamenti nelle abitudini intestinali:

  • sangue nelle feci
  • incapacità di passare a gas
  • muco nelle feci
  • passando acquosi, feci diarrea simile per più di 24 ore
  • pus nelle feci
  • forti dolori addominali

Per fissare un appuntamento per vedere il vostro medico se si verificano le seguenti operazioni:

  • non hanno superato sgabello in tre giorni
  • lieve dolore addominale
  • stimolo impellente di avere un movimento intestinale con l’incapacità di controllare il movimento intestinale
  • inspiegabile perdita di peso
  • sgabello molto stretta

Quando si ottiene un medico, un medico prenderà una storia medica e vi chiedo di descrivere i sintomi. È possibile che venga chiesto di fornire un campione di feci per verificare la presenza di sangue, se si verificano sangue nelle feci.

Ulteriori test che possono essere utilizzati per determinare le cause per i cambiamenti nelle abitudini intestinali comprendono:

  • analisi del sangue
  • colonscopia, un test che vede il rivestimento interno del colon per identificare tumori, polipi, sacchetti noti come diverticoli, o aree di sanguinamento
  • TAC per visualizzare tumori o altre irregolarità intestinali
  • imaging a raggi X per visualizzare l’aria intrappolata nelle viscere

Cambiamenti nelle abitudini intestinali sono trattati in base alla causa sottostante il medico identifica. Se il sanguinamento è una preoccupazione, uno specialista gastrointestinale può riparare la zona sanguinante o può guarire se stesso.

Un medico può raccomandare metodi di prevenzione, se la stitichezza è una preoccupazione. Questi possono includere:

  • bere più acqua
  • esercitare regolarmente
  • andare in bagno quando si dispone di un impulso (non vedo l’ora di usare il bagno)
  • aumentare l’apporto di fibre

Altri trattamenti dipenderà dalla vostra diagnosi specifica.

Tag: digestivo, Salute,