Pubblicato in 20 June 2017

Cluster B Disturbi di Personalità: Tratti, il trattamento e Altro

I disturbi di personalità sono tipi di condizioni di salute mentale. Essi possono portare a coerente, a lungo termine, ed i modelli malsani di pensare, sentire e comportarsi.

Ci sono tre gruppi principali di disturbi della personalità : gruppo A, gruppo B, gruppo C.

Ogni cluster ha diverse caratteristiche uniche che vengono utilizzati per classificare i sintomi. Raggruppate in tre cluster sono 10 disturbi di personalità. Ci sono quattro i disturbi di personalità del cluster B, tra cui:

E ‘possibile essere diagnosticati con disturbi di personalità provenienti da diversi gruppi.

Ogni disturbo di personalità ha i suoi sintomi unici o tratti. Secondo la quinta edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5) , i sintomi devono:

  • avere un esordio nell’adolescenza o nella prima età adulta
  • essere stabile nel tempo
  • causare disagio o menomazione per l’individuo

disturbo di personalità antisociale

Le persone con disturbo antisociale di personalità mostrano un modello di disprezzo e la violazione dei diritti degli altri. Inganno e la manipolazione sono utilizzate per scopi personali.Essi possono trattare gli altri con durezza, o mentire o imbrogliareper ottenere tali benefici personali. Essi possono anche essere più probabilità di impegnarsi in furto. Tuttavia, essi in genere non hanno alcun rimorso per quello che hanno fatto.

Le persone con disturbo antisociale di personalità hanno anche un aumentato rischio di dipendenza da droga o alcool.

disturbo di personalità borderline

Le persone con disturbo borderline di personalità spesso hanno rapporti personali instabili. Si può anche influenzare il modo di visualizzare te stesso. I sintomi includono:

  • comportamento impulsivo
  • sentimenti cronici di vuoto
  • sentimenti cronici di abbandono
  • episodi intensi di rabbia
  • comportamento sconsiderato

Le persone con questo disturbo possono anche visualizzare comportamenti suicidari.

Per saperne di più: Per favore non mi fraintendete, perché ho borderline disturbo di personalità »

disturbo di personalità istrionico

Le persone con disturbo di personalità istrionica spesso si sforzano di essere al centro dell’attenzione. Essi possono utilizzare vari comportamenti in cerca di attenzione, spesso in situazioni socialmente inappropriati. Questi comportamenti possono includere:

  • interazioni provocanti
  • espressioni teatrali
  • un falso senso di intimità

Le persone con questo disturbo sono ad aumentato rischio di gesti suicidari.

Per saperne di più: Capire perché la gente si tagliano, nasconderlo, e come aiutare »

Disturbo narcisistico della personalità

Le persone con questo disturbo di personalità credono di essere superiori agli altri. I sintomi includono:

  • reazioni estremamente negative per la critica
  • elevata senso di auto-importanza
  • preoccupazione con pensieri grandiosi di successo
  • bisogno eccessivo di ammirazione
  • forte senso di diritto

Le persone con questo disturbo spesso mostrano una mancanza di empatia e possono sfruttare le relazioni personali di elevare la loro immagine di sé.

I disturbi di personalità sono probabilmente causati da una combinazione di fattori genetici e ambientali.

Uno studiatrovato una forte correlazione tra il disturbo borderline di personalità e la storia di un trauma sessuale. Un altro studio ha trovato un legame tra i bambini che sono stati abusati verbalmente dalle loro madri e vari disturbi della personalità, tra cui disturbi di personalità borderline e narcisistico.

UN recente revisioneanche trovato somiglianze nelle caratteristiche anatomiche del cervello di persone con personalità del cluster B. Ciò suggerisce che lo sviluppo del cervello può anche contribuire a questi disturbi.

La ricerca ha trovato un legame significativo tra disturbi di personalità del cluster B e la storia della famiglia come bene. Avere un genitore o un fratello con un disturbo di personalità aumenta il rischio di sviluppare la malattia.

E ‘importante non per diagnosticare se stessi o altri, se si vedono i segni di un disturbo di personalità. Una diagnosi disturbo di personalità dovrebbe essere fatta solo da un professionista della salute mentale addestrato.

professionisti della salute mentale utilizzano il DSM-5 per diagnosticare disturbi di personalità e di altre condizioni di salute mentale. Per essere diagnosticata, gli individui devono soddisfare i criteri elencati per quel particolare disturbo.

È probabile che tu debba incontrare un terapista per diverse sedute prima di una diagnosi ufficiale è fatta. Durante gli appuntamenti, ti chiedono varie domande sulla tua vita, molti dei quali possono sentirsi molto personale. E ‘importante essere aperti e onesti con il vostro professionista della salute mentale. Che vi aiuterà a fare una diagnosi accurata.

Secondo il DSM-5, è necessario soddisfare i seguenti requisiti per ricevere un cluster B disturbo di personalità diagnosi:

  • I sintomi prima apparizione nella prima età adulta.
  • Se hai meno di 18 anni, i sintomi devono essere stati presenti per un minimo di un anno.
  • I sintomi non devono essere dovuti ad altre malattie o situazioni stressanti specifici.

Il medico può anche voler parlare con i membri della famiglia per ottenere una migliore comprensione dei sintomi. Ecco perché può essere difficile riconoscere i sintomi in te stesso. Il medico non condividere le cose che hai detto a loro con i membri della vostra famiglia, né saranno condividere le cose con voi che i vostri familiari hanno condiviso.

Il trattamento sarà probabilmente coinvolgerà vari metodi e richiedono impegno da parte vostra. Il medico può raccomandare provare cose nuove durante il corso del trattamento. E potrebbe essere necessario continuare a soddisfare con il medico a lungo termine, anche dopo che i sintomi sono migliorati.

Psicoterapia

La psicoterapia è tipicamente un elemento chiave di qualsiasi piano di trattamento. E ‘talvolta chiamato anche parlare di terapia.

Durante la psicoterapia, avrete l’opportunità di esprimere i propri pensieri e sentimenti in un ambiente di sostegno senza giudizio. Le persone con disturbi di personalità del cluster B possono avere difficoltà a stabilire un rapporto confortevole con un terapeuta. Non si dovrebbe prendere come un segno che la terapia non funziona.

Il medico può anche raccomandare la terapia dialettico comportamentale (DBT) e la terapia cognitivo-comportamentale (CBT).

DBT è usato per contribuire ad insegnare nuove abilità e incoraggiare il cambiamento. Può includere gruppo o sessioni individuali.

CBT si concentra sulla soluzione dei problemi e insegna le tecniche per identificare i pensieri e le credenze problematici.

medicazione

Non ci sono farmaci approvati dalla Food and Drug Administration per il trattamento dei disturbi di personalità. Alcuni farmaci possono essere utili quando viene utilizzato da medico per gestire alcuni sintomi o per il trattamento di disturbi psichiatrici o mentali concomitanti. farmaci comunemente usati includono:

  • stabilizzatori dell’umore
  • antidepressivi
  • antipsicotici
  • farmaci anti-ansia

Si rivolga al medico su potenziali effetti collaterali, e far loro sapere se i sintomi non migliorano o peggiorano. Si dovrebbe anche evitare l’uso di droghe o alcol durante l’assunzione di questi farmaci in quanto possono aumentare il rischio di effetti collaterali.

Se un membro della famiglia o un amico è stato diagnosticato un disturbo di personalità, essere di supporto e trasparente. Fate loro sapere in modo non giudicante quando stanno violando i vostri confini. Essi non possono sempre salire su segnali sociali, ma delicatamente, guidando li può aiutare a identificare i comportamenti che possono essere interessati dalla loro condizione.

Se credi che qualcuno con i sintomi di cluster B è un pericolo per sé o per altri, chiamare i tuoi servizi di emergenza locali.

Gli individui con disturbi di personalità del cluster B hanno spesso difficoltà a mantenere relazioni sane, e possono mostrare sintomi emotivi e impulsivi. La gestione di questa condizione è possibile con il trattamento, anche se potrebbe essere necessario utilizzare una combinazione di trattamenti, tra cui la terapia e, in alcuni casi, i farmaci.

Se pensate che qualcuno è a rischio immediato di autolesionismo o di ferire un’altra persona:

  • Chiamare il 911 o il numero di emergenza locale.
  • Resta con la persona fino all’arrivo dei soccorsi.
  • Rimuovere eventuali pistole, coltelli, i farmaci, o altre cose che possono causare danni.
  • Senti, ma non giudicare, discutere, minacciare, o urlare.

Se pensate che qualcuno sta prendendo in considerazione il suicidio, ricevere aiuto da una crisi o di suicidio prevenzione hotline. Prova la National Suicide Prevention Lifeline al 800-273-8255.

Fonti: National Suicide Prevention Lifeline e abuso di sostanze e Mental Health Services Administration