Pubblicato in 16 November 2017

9 Riduttori naturale di colesterolo

Portare alti livelli di colesterolo LDL nel sangue aumenta le probabilità di infarto e ictus , così si vuole fare il più possibile per mantenere i livelli di colesterolo sani.

Se siete stati diagnosticati con il colesterolo alto, il medico può prescrivere statine , un farmaco che viene utilizzato per abbassare il colesterolo LDL. Il medico può anche suggerire modifiche alla vostra dieta e il vostro esercizio di routine. Cambiamenti nella dieta potrebbero includere l’aggiunta di cibi che sono particolarmente buoni per abbassare il colesterolo.

Ci sono due tipi di colesterolo:

  • lipoproteine a bassa densità ( LDL ), chiamato anche il colesterolo “cattivo”
  • lipoproteine ad alta densità ( HDL ), chiamato anche colesterolo “buono”

Si desidera avere bassi livelli di LDL e maggiori livelli di HDL. I livelli di colesterolo raccomandati sono:

  • Colesterolo totale: meno di 200 milligrammi per decilitro (mg / dL)
  • colesterolo LDL: meno di 100 mg / dL
  • colesterolo HDL: 50 mg / dL o superiore

Si potrebbe essere a rischio per il colesterolo alto LDL se sei in sovrappeso o non si ottiene abbastanza esercizio. È inoltre possibile ereditare una tendenza per il colesterolo alto.

Il tuo fegato produce colesterolo. È inoltre possibile ottenere da alcuni alimenti che lo contengono - ma non tanto quanto da alimenti che contengono grassi saturi e trans. Questi tipi di grasso causano il fegato a produrre il colesterolo supplementare.

Ma ci sono alimenti - e integratori derivati ​​da alimenti - che possono abbassare il colesterolo, anche.

Parlate con il vostro medico di qualsiasi integratore si sta valutando, soprattutto se sei incinta.

La niacina è una vitamina B. I medici a volte suggeriscono che per i pazienti con colesterolo alto o preoccupazioni di cuore. Esso si avvantaggia aumentando il livello di colesterolo buono e riducendo i trigliceridi , un altro grasso che possono ostruire le arterie. È possibile consumare niacina in alimenti, in particolare del fegato e di pollo, o come supplemento.

La dose giornaliera raccomandata di niacina è di 14 milligrammi per le donne e 16 milligrammi per gli uomini.

Non assumere integratori di meno che il medico lo consiglia. Ciò potrebbe causare effetti collaterali come prurito e vampate di calore, nausea, e altro ancora.

Ci sono due tipi di fibre : solubili che si dissolve in un gel in un liquido, ed insolubile. La fibra solubile abbassa l’assorbimento del colesterolo nel sangue.

Secondo la Mayo Clinic , le quantità giornaliera raccomandata di fibre sono:

  • uomini 50 e sotto: 38 grammi
  • gli uomini più di 50: 30 grammi
  • donne 50 e sotto: 25 grammi
  • donne oltre i 50: 21 grammi

La buona notizia, se siete alle prese con il colesterolo, è che la fibra solubile è probabilmente in alimenti che già piace:

  • arancione: 1,8 grammi
  • pera: da 1,1 a 1,5 grammi
  • pesca: 1,0 a 1,3 grammi
  • asparagi (12 tazza): 1,7 grammi
  • patata: 1.1 grammi
  • pane integrale (1 fetta): 0,5 grammi
  • farina d’avena (1 12 tazze): 2,8 grammi
  • fagioli (175 millilitri, circa 34 di tazza): 2,6 a 3 grammi
Riduttori del colesteroloCondividi su Pinterest

Psyllium è fibra di gusci di semi della Plantago ovata pianta. Si può prendere in una pillola o mescolare in cibo o bevande.

Prendendo psyllium regolarmente è stato mostratoper ridurre in modo significativo i livelli di colesterolo. Allevia anche la costipazione e può abbassare lo zucchero nel sangue per le persone con diabete.

Fitosteroli sono cere derivate dalle piante. Impediscono l’intestino di assorbire il colesterolo. Sono naturalmente presente nei cereali integrali, noci, frutta e verdura.

I produttori alimentari hanno iniziato l’aggiunta di fitosteroli a cibi preparati, come la margarina e lo yogurt. Proprio così: si può mangiare un colesterolo alimenti contenenti e contrastare l’effetto di che il colesterolo, almeno un po ‘, allo stesso tempo!

fagioli di soia e gli alimenti a base di loro può abbassare il colesterolo LDL un po ‘.

Il tofu, latte di soia e semi di soia al vapore sono una buona fonte di proteine ​​magre, il che significa mangiarli invece di un alimento grasso come il manzo in grado di ridurre il colesterolo totale nella vostra dieta.

L’effetto ipocolesterolemizzante di aglio non è chiaro. Potrebbe aiutareimpedire la malattia di cuore, ma un 2009 meta-analisi di studi medici ha concluso che non riduce il colesterolo in modo specifico.

L’aglio è pensato per avere altri salute benefici, Però, compreso l’abbassamento della pressione sanguigna. Buon divertimento nel vostro cibo o prendere come un supplemento.

Lievito di riso rosso è il riso bianco che è stato fermentato con lievito. E ‘mangiato e usato come una medicina in Cina.

Alcuni supplementi lievito di riso rosso hanno dimostrato di abbassare il colesterolo, perché contengono monacolina K. Questo ha la stessa composizione chimica come lovastatina, un farmaco per abbassare il colesterolo.

Tuttavia, non troverete monacolina K nel lievito di riso rosso venduto in America, perché la FDA governato nel 1998 che monacolina K era una medicina e non poteva essere venduto come integratore.

È ancora possibile trovare integratori lievito di riso rosso, ma non contengono monacolina K.

lievito di riso rosso può anche provocare danni ai reni, al fegato, e danno muscolare.

One 2014 studia ha dimostrato che lo zenzero può abbassare i livelli di colesterolo totale e trigliceridi, mentre una studia condotto nel 2008 ha dimostrato che può ridurre i livelli di colesterolo LDL e di aumentare il colesterolo HDL.

Si può prendere lo zenzero come un supplemento o di polvere o semplicemente aggiunto, crudo, al cibo.

Il lino è un fiore blu coltivato in climi temperati. Entrambi i suoi semi e l’olio disegnato da loro sono buone fonti di acidi grassi omega-3, che hanno un certo numero di benefici per la salute, tra cui innalzamento i livelli di colesterolo HDL.

Per ottenere il più grande impulso salute dai semi di lino, utilizzare il suo olio di semi di lino o mangiare a terra, non è tutto. I nostri corpi non possono abbattere il guscio esterno lucido del seme.