Pubblicato in 11 April 2017

I Have colesterolo alto e diabete di tipo 2

Sono una mamma che lavora a tempo pieno di due che è fortemente coinvolto in attività con i miei figli. Ho sempre preso tempo per pianificare gli appuntamenti per ogni membro della famiglia, e come risultato ho continuato io mettendo in secondo piano. Ma nel febbraio 2015, ho finalmente deciso di fare qualcosa per me stesso e andare in per un controllo. Perché? Sapevo che non sarebbe una buona notizia.

Grazie al lavoro di laboratorio - e quello che sembrava senza fine fiale di sangue - mi è stato ritenuto di avere il colesterolo alto, il diabete di tipo 2 e problemi di tiroide. Il colesterolo non era troppo di uno shock con il mio peso di essere nella categoria obesi, ma ad un livello di 220 sapevo che avevo bisogno di agire.

primo piano del medico di attacco è stato quello di lavorare sul mio diabete in concomitanza con il mio colesterolo. È stato spiegato che il mio colesterolo sarebbe un fattore in quanto complica il diabete. Ero pronto per la corsa.

Controllo il mio colesterolo

Google è diventato rapidamente il mio partner nella ricerca di soluzioni sani che ho potuto gestibili implementare. Non ero pronto ad avere la mia mente soffiato da tutto ciò che era là fuori. Avevo bisogno di più di una semplice pila di fogli e prescrizioni dal mio medico.

Mio marito, che è stato un malato di cuore da quello che sembra come la nascita, e ho parlato di quello che ho potuto fare che sarei stato bene con. Sono fermamente sottolineare l ‘ “io”, perché ciò che funziona per lui non funziona per me.

La prima ricetta mi è stata data ha iniziato a darmi crampi muscolari entro i primi tre giorni. Conoscere gli alti e bassi che mio marito ha attraversato mi ha aiutato a guardare per i segni il mio nuovo farmaco è stato un problema. Abbiamo parlato e abbiamo deciso di fare una settimana di tempo per lasciare il mio corpo a regolare insieme a aumentare la mia assunzione di acqua.

Le giornate erano soddisfacenti, ma le mie notti erano orribili - mi sono svegliato più volte per un crampo al polpaccio. Non riuscivo a prenderlo, così ho chiamato il mio medico primario e ha chiesto un cambiamento. Mi è stato finalmente dato un nuovo farmaco. E ‘stato come la notte e il giorno, e non avrebbe potuto essere più felice.

Trattare con il mio diabete

Con i miei diabete, ho ricevuto un’altra pila di fogli da leggere con la mia ricetta. Sì, il mio diabete era orribile: ho avuto un A1C del 8,7 per cento, e il mio medico era molto preoccupato. Anche in questo caso, era tentativi ed errori prima di trovare un farmaco che ha lavorato per il mio diabete e il mio corpo.

Come qualcuno sia con colesterolo alto e diabete, ho cominciato a fare le modifiche alla mia dieta per includere più alimenti cuore-sani, riducendo i miei carboidrati e limitare la mia assunzione di zucchero. E ‘difficile gestire i miei carboidrati. Amo verdure e insalate, ma amo anche la carne. Equilibrio e di trovare quello che si adatta me sono più grandi sfide di tutti i tempi.

“Basta perdere peso” non è facile, ma sto cercando. E finché mi sforzi, non mi sento che sto venendo a mancare. Io sono l’autista del mio autobus, e solo io posso guidare il mio corso attraverso la strada difficile davanti a me. Posso deviazione, colpire quei dossi, ma alla fine vedrò risultati positivi.

Ad oggi, sono felice di riferire il mio A1C è del 6,7 per cento e il mio colesterolo totale è di 136. Con l’aiuto della medicina moderna, conoscendo il mio corpo, e di apportare modifiche, sto vedendo i risultati positivi.

 


Elizabeth Reyna è un supervisore dovuta conti che vive nella periferia sud-ovest di fuori di Chicago con il suo cane di famiglia Massimo, gatto Squeaky, due figli, e marito di 13 anni. Quando non lavora, partecipa scouting ed eventi sportivi dei suoi figli, è attivo in un club per donne locali, e gode il tempo nel suo cortile.