Pubblicato in 4 June 2012

Complemento di prova: Tipi, procedura, e risultati

Un test complemento è un esame del sangue che misura l’attività di un gruppo di proteine ​​nel sangue. Queste proteine ​​costituiscono il sistema del complemento, che è una parte del sistema immunitario.

Il sistema del complemento aiuta gli anticorpi combattere le infezioni e distruggono le sostanze che sono estranei al corpo. Queste sostanze estranee possono includere virus, batteri e altri germi.

Il sistema del complemento è anche coinvolto nel modo in cui le malattie autoimmuni e altri lavori condizioni infiammatorie. Quando una persona ha una malattia autoimmune, il corpo Vista al propri tessuti come estraneo e produce anticorpi contro di loro.

Ci sono nove principali proteine ​​del complemento, etichettati C1-C9. Tuttavia, questo sistema è molto complesso. Attualmente, più di 60 sostanze note nel sistema immunitario si combinano con proteine ​​del complemento quando attivato.

Una misura totale complemento controlla l’attività dei principali componenti del complemento per misurare la quantità totale di proteine ​​del complemento nel sangue. Uno dei test più comuni è nota come complemento emolitico totale, o una misurazione CH50.

Complemento livelli troppo bassi o troppo alta può causare problemi.

Un uso comune per un test di complemento è quello di diagnosticare malattie autoimmuni o altre condizioni la funzione immunitaria. Alcune malattie possono avere livelli anormali di un particolare complemento.

Un medico può utilizzare un test complemento per monitorare l’andamento di una persona sottoposta al trattamento per una malattia autoimmune come il lupus sistemico (LES) o l’artrite reumatoide (RA) . Può anche essere utilizzato per valutare l’efficacia dei trattamenti in corso per le malattie autoimmuni e alcune condizioni renali. Il test può essere utilizzato per identificare gli individui ad alto rischio di complicanze in alcune malattie.

Una misura complementare totale controlla quanto bene il sistema del complemento è in funzione.

Un medico spesso ordini Totale prove complemento per le persone con una storia familiare di carenza di complemento e di coloro che hanno sintomi di:

  • RA
  • La sindrome uremica emolitica (HUS)
  • malattie renali
  • SLE
  • miastenia grave , una malattia neuromuscolare
  • una malattia infettiva, come batterica meningite
  • crioglobulinemia, che è la presenza di proteine ​​anomale nel sangue

Test complemento specifici, come C2, C3 e C4 test, possono aiutare a valutare il corso di alcune malattie. A seconda dei sintomi e la storia, il medico ordinerà sia una misura complemento totale, una delle prove più mirate, o tutti e tre. Un prelievo di sangue è tutto ciò che è necessario.

Un test complemento richiede un prelievo di sangue di routine. non è necessaria alcuna preparazione o il digiuno.

Un operatore sanitario sarà attenersi alla seguente procedura per eseguire il prelievo del sangue:

  1. Essi disinfettare una zona di pelle sul braccio o della mano.
  2. Avvolgono un elastico intorno al braccio per consentire più sangue per riempire la vena.
  3. Inseriscono un piccolo ago in vena e disegnare il sangue in una piccola fiala. Si può sentire una puntura o sensazione pungente dall’ago.
  4. Quando il flacone è pieno, tolgono la fascia elastica e l’ago e mettere una piccola benda sopra il sito di puntura.

Ci può essere qualche dolore del braccio dove l’ago è entrato nella pelle. Si può inoltre verificare alcune lievi ecchimosi o crampi dopo il prelievo di sangue.

Il sorteggio sangue trasporta pochi rischi. rischi rari di un prelievo del sangue sono:

Informare il vostro medico se avete una qualsiasi di questi sintomi.

I risultati di una misura complementare totale sono generalmente espressi in unità per millilitro. Test che misurano proteine ​​del complemento specifiche, tra C3 e C4, generalmente vengono registrati in milligrammi per decilitro (mg / dL).

Di seguito sono tipici letture del complemento per le persone di 16 anni e più anziani, in base alla Mayo Medical Laboratories. I valori possono variare tra i laboratori. Sesso ed età possono anche interessare i livelli attesi.

risultati più elevati del normale

I valori che sono superiori a quelli normali possono indicare una vasta gamma di condizioni. Spesso questi sono legati a infiammazione. Alcune condizioni associate ad un’elevata complemento possono includere:

Attività di complemento nel sangue è caratteristicamente basso nelle persone con malattie autoimmuni come il lupus attivi. Tuttavia, i livelli di complemento nel sangue può essere normale o alto con RA .

risultati inferiori alle normali

Alcuni livelli di complemento che sono inferiori al normale può verificarsi con:

In alcune persone con malattie infettive e autoimmuni, i livelli del complemento possono essere così bassa che siano rilevabili.

Persone che non hanno certe proteine ​​del complemento possono essere più inclini alle infezioni. carenza di complemento può anche essere un fattore di sviluppo di malattie autoimmuni.

Dopo il prelievo di sangue, il medico invierà il campione di sangue ad un laboratorio per l’analisi. Tenete a mente che i risultati complessivi del complemento può essere normale anche se sei carente in diverse proteine ​​del complemento specifici. Parlate con il vostro medico su come i risultati si applicano a voi.

Il medico può raccomandare ulteriori test per fare una diagnosi definitiva.