Pubblicato in 1 February 2018

L'ipotiroidismo congenito: sintomi, cause e trattamenti

L’ipotiroidismo congenito, precedentemente conosciuto come il cretinismo, è una grave carenza di ormone tiroideo nei neonati. Essa provoca compromissione della funzione neurologica, crescita stentata, e deformità fisiche. La condizione può verificarsi a causa di un problema con ghiandola tiroidea del bambino, o una mancanza di iodio nel corpo della madre durante la gravidanza.

Il corpo di un bambino ha bisogno di iodio per rendere ormoni tiroidei. Questi ormoni sono essenziali per una crescita sana, il cervello, e lo sviluppo del sistema nervoso.

Fra 1 a 2.000 e 1 a 4.000 bambini sono nati con ipotiroidismo congenito.

L’introduzione di sale iodato nei primi anni del 20 ° secolo ha reso ipotiroidismo congenito molto raro negli Stati Uniti e nel resto del mondo occidentale. Tuttavia, grave carenza di iodio è ancora comune in via di sviluppo.

Mixedema è un termine utilizzato per descrivere una ghiandola tiroidea gravemente ipoattiva in un adulto. L’ipotiroidismo congenito si riferisce ad un deficit della tiroide in un bambino.

Myxedema può anche essere usato per descrivere i cambiamenti della pelle causate da livelli di ormoni tiroidei.

Segni di cretinismo o ipotiroidismo congenito in un neonato sono:

  • mancanza di aumento di peso
  • crescita stentata
  • affaticamento, letargia
  • scarsa alimentazione
  • caratteristiche facciali ispessite
  • crescita ossea anormale
  • ritardo mentale
  • molto poco piangere
  • sonno eccessivo
  • stipsi
  • ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi ( ittero )
  • floppiness, basso tono muscolare
  • voce rauca
  • insolitamente grande linguetta
  • gonfiore vicino all’ombelico ( ernia ombelicale )
  • fresco, la pelle secca
  • pelle pallida
  • gonfiore della pelle (mixedema)
  • gonfiore nel collo da una ghiandola tiroidea (gozzo)

L’ipotiroidismo congenito nei neonati può essere causata da:

  • un mancante, mal formata, o anormalmente piccola ghiandola tiroidea
  • un difetto genetico che colpisce la produzione di ormone tiroideo
  • troppo poco iodio nella dieta della madre durante la gravidanza
  • iodio radioattivo o il trattamento antitiroidei per il cancro della tiroide durante la gravidanza
  • uso di farmaci che interrompono la produzione di ormone tiroideo - come farmaci antitiroidei, sulfamidici o litio - durante la gravidanza

La carenza di iodio non è più considerato un rischio per la salute negli Stati Uniti a causa dell’introduzione di sale iodato. Tuttavia, è ancora illa maggior parte causa evitabile comuni di alterata funzione neurologica nel mondo.

Perché i nostri corpi non fanno iodio, abbiamo bisogno di ottenere dal cibo. Iodio entra nel cibo attraverso il suolo. In alcune parti del mondo, il suolo è carente di iodio.

I neonati negli Stati Uniti e molti altri paesi sono regolarmente sottoposti a screening per livelli di ormone tiroideo. Il test consiste nel prelievo di un piccolo campione di sangue dal tallone del bambino. Un laboratorio controlla i livelli nel sangue del bambino di ormone tiroideo (T4) e di ormone stimolante la tiroide (TSH).

I medici chiamati endocrinologi pediatrici trattare l’ipotiroidismo congenito. Il trattamento principale è quello di dare l’ormone tiroideo bambino (levotiroxina). Questa condizione deve essere trattata all’internoprime quattro settimane dopo la nascita o la disabilità intellettiva può essere permanente.

L’ormone tiroideo viene in una pillola che i genitori possono schiacciare fino nel latte materno, formula, o l’acqua del loro bambino. I genitori devono essere cauti sull’utilizzo di alcune formule. proteine ​​di soia e le formule ferro concentrate possono interferire con l’assorbimento di ormone tiroideo.

Una volta che i bambini sono sul farmaco ormone tiroideo, avranno bisogno di avere esami del sangue ogni pochi mesi. Questi test controllare che i loro livelli di TSH e T4 sono all’interno di un range di normalità.

L’ipotiroidismo congenito si osserva tipicamente nei paesi in via di sviluppo, dove la carenza di iodio è comune. Gli adulti possono prevenire la carenza di iodio da ottenere l’Istituto di dose giornaliera raccomandata di Medicina (RDA) di 150 microgrammi di iodio al giorno. Un cucchiaino di sale iodato contiene circa 400 microgrammi di iodio.

Perché un carenza di iodio in gravidanza può essere pericoloso per la crescita del bambino, le donne incinte si consiglia di ottenere 220 microgrammi di iodio al giorno. L’ American Thyroid Association raccomanda che tutte le donne che sono incinte o che allattano prendere una vitamina prenatale contenente almeno 150 microgrammi di iodio al giorno.

I bambini che nascono con una ghiandola tiroidea gravemente poco attiva in grado di sviluppare disabilità intellettiva se la condizione non è trattata rapidamente. QI di un bambino può cadere più punti per ogni pochi mesi che il trattamento è in ritardo. La crescita e la forza delle ossa possono essere colpiti.

Altre complicazioni di ipotiroidismo congenito includono:

  • una passeggiata anormale
  • spasticità muscolare
  • l’incapacità di parlare (mutismo)
  • comportamento autistico
  • problemi di vista e di udito
  • problemi di memoria e di attenzione

Anche con il trattamento, alcuni bambini con ipotiroidismo congenito può essere più lento di imparare rispetto agli altri bambini della loro età.

Le prospettive dipende da quanto velocemente un bambino viene diagnosticata e trattata. I bambini che non vengono diagnosticati o trattati entro le prime settimane dopo la nascita hanno un quoziente intellettivo più basso e più problemi di salute fisica rispetto a quelli che vengono trattati prima.