Pubblicato in 11 February 2016

Può un IUD causare un periodo di pesante?

Ci sono molti diversi tipi di opzioni di controllo delle nascite oggi disponibili. Un dispositivo intrauterino (IUD) guadagna un punteggio elevato per essere infallibile ed altamente efficace. Come nel caso di molti tipi di controllo delle nascite, potrebbero verificarsi effetti collaterali durante l’utilizzo di uno IUD. Ecco di più sul perché il vostro IUD può causare un periodo pesante, così come quello di altre condizioni si potrebbe prendere in considerazione prima di chiamare il medico per fissare un appuntamento.

Che cosa è un IUD?

Un IUD è un dispositivo a forma di T che viene inserito nell’utero dal medico. Ci sono due tipi di IUD:

  • Rame (ParaGard) IUD sono dispositivi plastica spostati in rame attorcigliato. Hanno solo bisogno di essere sostituito ogni 10 anni.
  • IUD ormonali, come Mirena, Skyla e Liletta, contengono l’ormone progestinico. Essi devono essere sostituiti ogni tre-cinque anni.

Entrambi i dispositivi sono oltre il 99 per cento efficace nel prevenire la gravidanza. Planned Parenthood azioni che il costo per ottenere un IUD è in genere compreso tra $ 0 e $ 1.000.

Come IUD lavoro

IUD rame funzionano rilasciando rame nel tessuto dell’utero, creando una risposta infiammatoria. Questa risposta rende l’ambiente meno accogliente per l’uovo e spermatozoi. Il rame è tossico per gli spermatozoi, quindi se c’è ne raggiungere l’uovo, non sono suscettibili di fecondare con successo.

Mirena vs Paragard vs Skyla: La scelta del IUD Destra

IUD ormonali funzionano in modo simile, ma usano il progesterone per prevenire la fecondazione. L’ormone rende anche il rivestimento dell’utero sottile e meno probabile promuovere l’impianto.

IUD non proteggono contro le malattie sessualmente trasmissibili (MST).

Costo di un IUD

Quali sono gli effetti collaterali?

IUD possono causare sanguinamento grave o irregolare nei primi tre a sei mesi dopo l’inserimento. In particolare, le donne possono provare dolore e sanguinamento nelle prime ore o giorni dopo il loro dispositivo è collocato. Se si avverte un fastidio prolungato, si dovrebbe seguire con il proprio medico entro due mesi dopo aver avuto il vostro IUD inserito.

Effetti collaterali più specifici variano a seconda del tipo di IUD.

IUD di rame sono comunemente associati con gravi emorragie. Possono anche causare un aumento dei crampi e mal di schiena durante i periodi mensili in alcune donne. Questi effetti collaterali non sono insoliti o necessariamente motivo di preoccupazione. I suoi periodi possono regolare dopo sei mesi. Se il sanguinamento è molto pesante o accadendo in altri momenti nel ciclo, si può avere un altro problema medico.

IUD ormonali hanno l’effetto opposto. Periodi di solito diventano più leggeri e meno doloroso con il tempo. Durante uno studio clinico, le donne con periodi pesanti riportato un 80 a 90 percento riduzione del sanguinamento durante i primi sei mesi dopo l’inserimento.

Che altro causa un periodo di pesante?

periodi pesanti, che si verificano in una condizione nota come menorragia, possono avere altre cause. Se la sua emorragia pesante iniziata poco dopo l’inserimento del vostro IUD, si rivolga al medico di possibili complicazioni, soprattutto se è il rame.

Si potrebbe anche prendere in considerazione le seguenti ragioni mediche per la sua emorragia:

squilibri ormonali

possono verificarsi squilibri ormonali nella quantità di estrogeni e progesterone nel corpo. Quando questi due ormoni non sono equilibrati, può influenzare il rivestimento uterino, rendendo spessore. Quando il tuo periodo arriva, questo rivestimento di spessore getta e si traduce in un periodo di pesante.

Uno squilibrio può essere causato anche da anovulazione. Anovulazione accade quando il vostro corpo non rilascia un uovo. Ciò può portare a livelli di progesterone molto bassi. Nel corso del tempo, questo può portare a un rivestimento uterino ispessita e sanguinamento mestruale pesante.

Tumori o escrescenze

I fibromi sono tumori benigni che si possono formare nelle pareti del tuo utero. Sono più comune durante anni di gravidanza di una donna, e possono causare menorragia.

Polipi sono più piccole escrescenze tumorali che si possono formare nel rivestimento uterino. Essi possono anche causare sanguinamento anormale o pesanti e possono indicare livelli ormonali elevati.

Infezione

In alcuni casi, sanguinamento pesante può essere un segno di malattia infiammatoria pelvica (PID) , soprattutto se si verifica nei 20 giorni dopo avere ottenuto una spirale. Questo grave infezione può portare alla sterilità, la sterilità, e anche il dolore cronico.

I sintomi di PID includono:

  • dolore addominale
  • dolore dopo il rapporto vaginale
  • sanguinamento o scarico anomalo
  • la febbre

Se si verifica uno di questi sintomi e hanno avuto il vostro IUD collocato di recente, contattare immediatamente il medico. PID è di solito, anche se non sempre, causata da malattie sessualmente trasmissibili come la clamidia o la gonorrea.

altre cause

adenomiosiè più comune con le donne di mezza età che hanno avuto figli. Tessuto dalla endometrio può finire nel muscolo dell’utero e causare dolore e sanguinamento in eccesso.

La gravidanza può causare sanguinamento che può essere scambiato per un periodo di ritardo. Se si sospetta di essere incinta, consultare il medico. sanguinamento pesante può anche essere un sintomo di gravidanza aborto spontaneo o ectopica.

Il cancro o disturbi della coagulazione possono causare periodi anomali o pesanti.

Alcuni farmaci e altre condizioni mediche possono causare un eccessivo sanguinamento pure. Parlate con il vostro medico se si sta prendendo nulla per prevenire la coagulazione del sangue. Si dovrebbe anche parlare se si dispone di:

  • PID
  • problemi di tiroide
  • endometriosi
  • malattia del fegato
  • malattie renali

Quali sono i fattori di rischio?

Sei interessato a utilizzare uno IUD per il controllo delle nascite? Parlate con il vostro medico circa la vostra storia medica. Ci sono alcuni fattori di rischio che possono aumentare le vostre probabilità di eccessivo sanguinamento mestruale. Dal momento che essi possono peggiorare i sintomi mestruali, IUD di rame non sono raccomandati per le donne che hanno una delle seguenti condizioni:

  • sanguinamento mestruale pesante o irregolare
  • crampi gravi
  • anemia
  • disturbi delle valvole cardiache
  • un’allergia rame
  • problemi di coagulazione del sangue

Entrambe le IUD ormonali e rame non sono raccomandati per le donne con il seguente:

  • una storia clinica di malattia infiammatoria pelvica
  • un anormale Pap test
  • un’anormale cervice, utero, tube, le ovaie
  • condizioni mediche, come la leucemia o l’AIDS
  • una storia di abuso di droghe

Inoltre, le donne che non sono mai state incinte hanno un più alto tasso di rimozione IUD a causa di sanguinamento e crampi. Essi hanno anche un più alto tasso di IUD espulsione. Se il dispositivo si muove fuori luogo, si possono provare dolore estremo, si sentono di plastica spuntava della cervice, o notare che le corde si sentono diversi.

Se stai riscontrando uno di questi sintomi, contattare il medico il più presto possibile per avere il vostro dispositivo riposizionato o sostituito. Se il dispositivo si è spostata, non possono essere protetti contro la gravidanza accidentale.

Come ridurre Heavy Bleeding

Se si dispone di una spirale di rame e si verificano pesanti sanguinamento più di sei mesi dopo il posizionamento, si consiglia di parlarne con il medico. Parlate con il vostro medico prima, se l’emorragia sta interferendo con le attività quotidiane o se siete interessati a questo proposito.

Menorragia è un effetto collaterale noto di IUD ormonali. Trattare il sanguinamento può essere semplice come la rimozione del dispositivo dal tuo utero e scegliendo un altro metodo di controllo delle nascite.

Se è lasciata non trattata, sanguinamento eccessivo può portare a complicazioni come anemia sideropenica. Con questa condizione, il sangue ha difficoltà a trasportare l’ossigeno ai vari tessuti nel corpo. Esso può essere causato da basso contenuto di ferro nella vostra dieta, ma forti emorragie abbassa anche le vostre riserve di ferro.

Lievi sintomi comprendono stanchezza e sentimenti globali di debolezza.

Da moderati a gravi sintomi di anemia sono:

  • mancanza di respiro
  • una frequenza cardiaca elevata
  • mal di testa
  • vertigini

Se non si sta utilizzando uno IUD e sperimentando flusso abbondante, si può provare un IUD ormonale per evitare questi sintomi. Nel tempo, molte donne esperienza fino al 90 percento meno sanguinamento durante i periodi mentre si utilizza un IUD ormonale come Mirena.

prospettiva

Se i problemi si verificano sanguinamento nei giorni o settimane dopo che il dispositivo è collocato il rame, forse vale la pena aspettare qualche mese in più. Molte donne trovano che il loro sanguinamento mensile ritorna alla normalità dopo sei mesi. Se hai ancora problemi, si può avere rimosso. Rimozione cancella in genere la questione se non c’è un’altra causa medica di base.

IUD non proteggono contro le malattie sessualmente trasmissibili. Utilizzare un metodo di backup, come ad esempio il preservativo, se non sei in una relazione monogama o non si conosce la storia sessuale del vostro partner.