Pubblicato in 6 September 2017

Jamie Tworkowski apre circa la sua salute mentale Viaggio

E ‘iniziato con una storia su Myspace di una giovane donna che aveva bisogno di aiuto . Ora è un’organizzazione che aiuta le persone di tutto il mondo che si occupano di depressione, dipendenza, autolesionismo e suicidio. Con uno staff dedicato di circa 25, di scrivere amore sulle braccia consente alle persone di sapere - attraverso l’incoraggiamento e il trattamento - che non sono soli.

Ci siamo seduti con il fondatore, Jamie Tworkowski, per parlare di suicidio Mondiale Prevention Day e la loro ultima campagna.

Questa intervista è stato modificato per chiarezza e brevità.

Qual è il messaggio che per scrivere amore sulle braccia vuole la comunità a sentire, soprattutto oggi?

Ogni anno, per l’ultimo parecchi anni, abbiamo costruito una campagna intorno a una dichiarazione, in modo da dichiarazione di quest’anno sarebbe probabilmente la migliore risposta alla tua domanda: “Resta. Trovare quello che sono state fatte per.”Soggiorno per pensare a una storia più grande e quello che ha fatto per. E anche se si tratta di un momento davvero difficile, o della stagione, o capitolo nella tua storia, si potrebbe rimanere in vita per vedere le cose cambiano.

Ovviamente quando si pensa al suicidio e quando si pensa a qualcuno che lotta fino al punto di chiedersi se possono o dovrebbero andare avanti, il più grande, singola cosa vogliamo dire a quella persona sarebbe quella di rimanere.

Ci piace invitare le persone a riflettere su quella parte di esso pure. Noi crediamo nella speranza, e la guarigione e redenzione, e le sorprese. Quindi, non solo soggiorno a soffrire. Non solo stare a lottare, ma stare a pensare ai tuoi sogni e ciò che si spera questa vita può trasformarsi in.

Come ha fatto la campagna Rimani arrivati ​​a tanto?

Ogni anno, quando arriva il momento di scegliere un comunicato, si dà il giro una manciata di opzioni. Questo è venuto da un estratto di un libro intitolato “Quando la speranza Speaks”.In realtà è stato scritto da un ex stagista della nostra, una ragazza di nome Jessica Morris che vive in Australia. Abbiamo condiviso un estratto sul nostro blog e che era solo una dichiarazione che aveva risuonato.

Parlando della vostra organizzazione, come ha fatto iniziare la visione e come si è evoluta?

Il nostro inizio è stato sicuramente uno sorprendente. E non era destinato a diventare un ente di beneficenza nel 2006.

Mi è stato introdotto a una ragazza di nome Renee Yohe. Quando l’ho incontrato, che era alle prese con le questioni che come organizzazione parliamo oggi. Quando l’ho incontrata, aveva a che fare con la tossicodipendenza, la depressione, l’autolesionismo. Più tardi abbiamo appreso che lei aveva tentato il suicidio in precedenza. E ho avuto il privilegio di condividere parte della sua storia in una storia scritta che è stato dato il titolo, “scrivere amore sulle braccia”. E in sostanza, che la storia è andato virale.

Il 2006 è stato l’inizio dei social media diventando normale. Era una specie di l’inizio dell’era Myspace, e così ho dato la storia di una casa su Myspace. Poi abbiamo iniziato a vendere T-shirt come un modo per [guida] paga per il trattamento di Renee.

La storia ha assunto una vita propria, e le T-shirt ha fatto lo stesso. Un paio di mesi più tardi, ho lasciato il mio lavoro e ho deciso di saltare in questo tempo pieno. Sembrava qualcosa di troppo speciale per allontanarsi da.

Ecco, questo è il nostro inizio. Ora, 16 di noi sono dipendenti a tempo pieno, con stagisti e liberi professionisti che ci portano ad un team di 25. C’è sempre un altro sette o otto stagisti che vengono a noi da ogni parte del mondo. Continuiamo a parlare di questi temi. Continuare a far sapere se lottano non sono soli. Continuiamo a far sapere che va bene ad essere onesti.

E più di ogni altra cosa, per far sapere che va bene a chiedere aiuto . E con questo si arriva a dare soldi per il trattamento e la consulenza, e si arriva a fare del nostro meglio per connettere le persone alle risorse.

C’è un momento in questi ultimi mesi, o un anno, che spicca nella vostra mente in cui ti sei detto: ‘Wow! Sono così felice che ho lasciato il mio lavoro di altri e ho scelto questo percorso ‘?

Onestamente, è lo stesso momento in cui accade di tanto in tanto - solo incontrare qualcuno che dice che sono ancora vivi a causa di scrivere amore sulle braccia. Forse è un tweet o un commento su Instagram. Forse è una conversazione faccia a faccia in un evento del college.

Questo è qualcosa che per me in realtà non invecchia mai. E ‘difficile immaginare qualcosa di più speciale o più umiliante, per incontrare qualcuno che sta in piedi di fronte a voi (e diranno che non possono essere in piedi di fronte a voi, se non fosse per scrivere gli amore sulle braccia).

E a seconda del tempo che abbiamo, la gente può disfare la loro esperienza di finalmente ottenere aiuto, o l’apertura fino a un amico o un membro della famiglia - ma quelli sono i momenti che mi ricordano e ricordare il nostro team di ciò che è in gioco e perché tutta questa faccenda è tale privilegio.

Questo è veramente sorprendente. In relazione al tema della salute mentale, siamo anche imbattuti in un rapporto che mostra più gli americani vivono con l’ansia, la depressione e lo stress in questo momento. Cosa pensi potrebbe essere che contribuisce a questo?

Penso che ci sia un sacco di motivi [conducono al report ]. Ovviamente c’è molta incertezza. Si guarda al nostro presidente. Si guarda il discorso intorno Corea del Nord. Cambiamento climatico. L’idea di se siamo tutti ancora in corso di essere qui domani. E ‘certamente uno che potrebbe causare ansia. E poi aggiungere che in cima sfide e le sollecitazioni di lavoro quotidiana delle persone e di fornire per una famiglia.

Io credo che viviamo in un momento unico, certamente in questo momento politico. Ci svegliamo alle nuove sfide e titoli difficili praticamente ogni giorno in questo momento, e quindi ha senso se sei una persona che si sente le cose che si sta andando a sentire il peso di questo.

Dal punto di vista di un addetto ai lavori, come pensi che siamo in grado di colmare il divario in modo più persone a comprendere ciò che vivono con la depressione, l’ansia, sentimenti di disperazione è come?

In generale, qualcosa che ci piace sottolineare (e questo non è nemmeno un’idea che mi è venuta) è che il cervello è parte del corpo. La salute mentale non devono essere trattati in modo diverso rispetto la salute fisica.

Perché quando si pensa a questo proposito, quasi ogni condizione, o malattia, o osso rotto è invisibile a meno che qualcuno vi mostra una radiografia. Quando qualcuno è malato, o quando qualcosa sta succedendo internamente, noi non chiedere la prova .

Sono una persona che lotta con la depressione . E penso che tende a influenzare la nostra vita in un sacco di modi diversi . La depressione e l’ansia, possono influenzare le abitudini alimentari e le abitudini di sonno che possono causare di isolare. Si può prendere qualcuno che ha usato per essere molto sociale o estroverso e quando sono in una stagione di depressione, può causare loro a voler solo stare da solo. La salute mentale può cambiare i comportamenti drasticamente.

Destra.

Quindi abbiamo sognato un giorno in cui la salute mentale non ha un asterisco, quando può essere visto come curabile come qualcosa di semplice come l’influenza o qualcosa di così terribile come il cancro - la linea di fondo è che se qualcuno ha bisogno di aiuto, essi sarebbero in grado ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno.

Recentemente, una donna aveva scritto una nota per il suo ufficio dicendo che stava prendendo tempo fuori per la sua salute mentale. Il suo capo ha risposto, ‘Questo è incredibile. Più persone dovrebbero fare questo ‘. Cosa ne pensi?

Io in realtà non ho visto quella storia , ma mi piace. Sono assolutamente fare. Se qualcuno stava combattendo un raffreddore o l’influenza , tutti avrebbero capito che persona stare a casa fino a quando non sono stati bene. Così mi piace l’idea di giorni di salute mentale o di persone nei luoghi di lavoro con priorità di salute mentale.

Noi siamo fatti da un personale e, a volte si tratta di una sfida davvero cool per noi solo per vivere il nostro messaggio. Abbiamo gente (me compreso) che lasciano l’ufficio una volta alla settimana per andare alla consulenza magari nel bel mezzo della giornata. Ci piace festeggiare. Può essere scomodo per la giornata di lavoro, o per talune riunioni o progetti, ma stiamo dicendo questo merita di essere una priorità.

E l’idea è che se sostenete un dipendente per essere sano, in generale, che stanno andando a fare meglio il lavoro per voi. E ‘una vittoria per tutti. Quindi, anche se sei un datore di lavoro e non si ha realmente capito la salute mentale, si può almeno capire “voglio che i miei dipendenti siano abbastanza sano da produrre.”

E come si fa aiutare se stessi se si sta sperimentando l’ansia o la depressione, un giorno, o passare attraverso un periodo?

Ho preso antidepressivi per diversi anni. Questo è qualcosa che accade ogni giorno. Non importa come mi sento, prendo qualcosa prima di andare a dormire.

Io tendo a riferirsi a loro come le stagioni. Ho avuto diverse stagioni diverse di andare in consulenza, e in genere questa è una volta alla settimana per un’ora alla settimana. Questo è qualcosa che tende ad essere un po ‘più circostanziale, ma se sto lottando, ho imparato che probabilmente la cosa migliore che posso buttare a mia depressione è per me di sedere con un consulente una volta alla settimana e che hanno tempo per elaborare le cose e parlare di come mi sento.

Condividi su Pinterest

E poi oltre a questo, ho imparato il valore della cura di sé , e alcuni di questo è estremamente semplice. Ottenere abbastanza sonno durante la notte. Fare esercizio. Fare le cose che mi fanno sorridere, e quelle cose sono ovviamente diverse per tutti. Per me potrebbe essere surf o giocare con i miei nipoti.

E forse un’altra cosa sarebbe relazioni . Noi crediamo che le persone hanno bisogno di altre persone, e quindi per me questo significa avere conversazioni oneste con amici e familiari in generale, ma soprattutto quando sono in difficoltà.

Grazie per aver condiviso questo. Così tante persone troveranno il tuo preziosi consigli. Qual è la cosa più grande che una comunità di salute mentale, e la gente in generale, possono fare per aiutare la vostra organizzazione e gli altri?

Ci sono un certo numero di modi per rispondere. Certamente noi siamo appassionati di rompere il silenzio, perché v’è una tale stigma che circonda la salute mentale e c’è un tale stigma che mantiene questa conversazione accada.

Ci auguriamo che la campagna soggiorno e questo giorno [Suicidio Mondiale Prevention Day] può convincere la gente a parlare, ma oltre a questo, stiamo cercando di raccogliere fondi per le persone per ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno.

Abbiamo impostato questo obiettivo di raccogliere $ 100.000 che sta per trasformarsi in dollari di borse di studio per le persone che hanno bisogno di consulenza o di bisogno di cure, ma non possono permetterselo. C’è totalmente valore nel parlare e comunicare, ma ci piace che stiamo anche andando ad investire nel rendere sicuro che la gente ottenere aiuto.

Il nostro sito ha un sacco di informazioni sulla nostra campagna di raccolta fondi e l’aspetto intorno suicidio Mondiale Prevention Day. Stiamo vendendo pacchetti, che ha una T-shirt, adesivi, e un poster … davvero tutto quello che possiamo dare a qualcuno di portare questa campagna e la conversazione alla loro comunità.

Questo giorno è molto più grande di un semplice nostra organizzazione. Noi lavoriamo molto duramente sulla nostra campagna, ma siamo anche consapevoli del fatto che così tante persone che lavorano nella prevenzione della salute mentale e il suicidio stanno facendo la loro parte per riconoscere 10 settembre e anche qui, in America, National Suicide Prevention Week.

Beh, grazie mille, Jamie. Apprezziamo molto che vi porterà il tempo di parlare con noi, e siamo davvero entusiasti di condividere la tua storia con la comunità Healthline.

Sono super onorato che e super grato. Grazie mille.

Partecipa alla conversazione sui social media usando l’hashtag #IWasMadeFor . Si può anche imparare di più sulla campagna visitando scrivere amore sulle braccia o guardando il video qui sotto:

La prevenzione del suicidio:

Se pensate che qualcuno è a rischio immediato di autolesionismo o di ferire un’altra persona:

  • Chiamare il 911 o il numero di emergenza locale.
  • Resta con la persona fino all’arrivo dei soccorsi.
  • Rimuovere eventuali pistole, coltelli, i farmaci, o altre cose che possono causare danni.
  • Senti, ma non giudicare, discutere, minacciare, o urlare.

Se pensate che qualcuno sta prendendo in considerazione il suicidio, ricevere aiuto da una crisi o di suicidio prevenzione hotline. Prova la National Suicide Prevention Lifeline al 800-273-8255 .