Pubblicato in 19 June 2017

Dextroscoliosis: cause, il trattamento e Altro

Dextroscoliosis è un tipo di scoliosi. Scoliosi è una deformità della colonna vertebrale che si traduce in una curva laterale della colonna vertebrale. Se le curve della colonna vertebrale a destra, la condizione è nota come dextroscoliosis. Se le curve della colonna vertebrale a sinistra, la condizione è chiamata levoscoliosis . Circa 3 su 100 persone hanno un certo tipo di curva per la loro colonna vertebrale.

Dextroscoliosis è il più comune tipo di scoliosi. La curvatura lato destro della colonna vertebrale può causare la colonna vertebrale ad apparire in forma di “C” o “S” anziché una linea retta. Colpisce di solito mezzo alle aree superiori della schiena conosciuta come la colonna vertebrale toracica.

La scoliosi si verifica in genere nei bambini di età compresa tra 10 a 15 anni, quando essi sperimentano il loro picco di crescita. Tuttavia, può verificarsi in altre età, se è causata da qualcosa d’altro come una malattia muscolare.

Continua a leggere per saperne di più sui sintomi di dextroscoliosis, come è trattata, e altro ancora.

Le persone che hanno dextroscoliosis possono sperimentare:

  • spalle irregolare, con una differenza di altezza della spalla
  • scapola rilievo, con una scapola sporge più lontano dall’altra
  • costola rilievo, con le nervature su un lato del corpo sporge oltre l’altro lato
  • giro vita irregolare, con una differenza di altezza tra i due lati
  • anche irregolare, con una differenza di altezza tra i due lati
  • una curva notevole alla colonna vertebrale
  • rotazione della testa, con la testa appoggiata più da una parte
  • inclinazione corpo, un pendente del busto da un lato

Per le persone con scoliosi che hanno le curve gravi, il loro dorso curvo può premere su altri organi e le zone del loro corpo.

Ciò può causare gravi sintomi quali:

  • difficoltà di respirazione e mancanza di respiro, se il polmone è compresso
  • dolore al petto
  • mal di schiena
  • dolore alla gamba
  • modifiche e difficoltà di minzione o defecazione

La scoliosi può avere diverse cause. Il più comune tipo di scoliosi è scoliosi idiopatica. Con questo tipo, non v’è alcuna causa nota. Scoliosi idiopatica si verifica nel 80-85 per cento di tutte le persone con scoliosi.

I ricercatori medici sospettare alcune persone possono avere una predisposizione genetica a sviluppare scoliosi idiopatica. Trenta per cento delle persone che hanno questo tipo hanno anche i membri della famiglia con scoliosi.

Il restante 15 al 20 per cento delle persone con scoliosi esperienza in uno dei seguenti:

Scoliosi congenita: Questo tipo si verifica durante lo sviluppo fetale. Essa colpisce 1 su 10.000 nascite e può essere accompagnato da problemi con il cuore e la funzione renale.

Scoliosi neuromuscolare: Questo tipo può derivare da condizioni come paralisi cerebrale , distrofia muscolare , o da una lesione al midollo spinale.

Scoliosi degenerativa: Questo tipo può svilupparsi in adulti più anziani. Risulta da patologie quali artrite , osteoporosi disco degenerazione , spondilite spondilosi , e vertebrali fratture da compressione .

Varie: Questo può essere causato da cose multiple, come Ehlers-Danlos e Marfan sindromi, che sono disturbi del tessuto connettivo, tumori e certi disturbi metabolici, oltre ad altre malattie.

Ragazze preteen e adolescenti hanno un rischio più elevato di sviluppare scoliosi idiopatica rispetto ai ragazzi della stessa età. Le ragazze sono anche più propensi a sperimentare forme più progressive di scoliosi.

scoliosi idiopatica non ha alcuna causa nota, quindi non ci sono misure preventive che possono essere adottate in questo momento. Alcune persone sembrano essere geneticamente predisposti a sviluppare questo tipo di scoliosi.

Dextroscoliosis, come con tutti i tipi di scoliosi, viene diagnosticata da un medico durante un esame fisico.

L’esame prevede in generale:

  • guardando la colonna vertebrale dal retro
  • controllo per la spalla, vita, e all’altezza dei fianchi per vedere se entrambe le parti sono pari o dispari
  • esaminando entrambi i lati della gabbia toracica per vedere se da un lato attacca di più rispetto agli altri
  • avendo di eseguire test di flessione in avanti del Adam, che prevede piega in avanti con i piedi uniti, le ginocchia diritte, e le braccia penzoloni sciolti ai lati del tuo corpo
  • prendendo radiografie della colonna vertebrale in modo che il medico può vedere dove si trova la curva e determinare la quantità di una curva esiste

Il medico può anche raccomandare una TAC o una risonanza magnetica della schiena .

Le opzioni di trattamento comprendono approcci non chirurgici e chirurgici. Il piano di trattamento specifico dipenderà da:

  • la gravità della sua scoliosi è
  • la posizione della curva
  • il rischio di progressione
  • della tua età

Non chirurgico

Se la curva è inferiore a 25 gradi e non rapido peggioramento, il medico delle radiografie ed eventualmente altri test di imaging ogni 6 a 12 mesi per monitorare la condizione.

Se le curve della colonna vertebrale sono tra i 25 ei 45 gradi, il medico può raccomandare rinforzo o la fusione per contribuire a sostenere la colonna vertebrale. Questo non correggere una curva, ma può aiutare a prevenire curve di peggioramento.

Chirurgico

Il medico può raccomandare un intervento chirurgico se le curve sono:

  • grave
  • peggioramento nel corso del tempo
  • causando deformità gravi ed evidenti
  • con conseguente ulteriori complicazioni, come problemi neurologici o respiratori

Ci sono diversi approcci chirurgici, tra cui:

Fusione spinale: In questa procedura, il chirurgo riposiziona le ossa spinale che formano la curva e li fonde insieme in un osso utilizzando un innesto osseo. L’innesto osseo viene posto tra le vertebre che formano la curva.

Asta metallica (s) o la coltivazione asta: Ciò comporta l’ancoraggio di uno o due tondini metallici alla colonna vertebrale sopra e sotto l’area con la curva con fili, ganci, o viti. Con l’approccio asta crescente, il chirurgo può successivamente estendere l’asta con una procedura chirurgica minore.

Rimozione emivertebra: Ciò comporta la rimozione di una porzione una vertebra per contribuire a diminuire la gravità della curva. Un impianto metallico può quindi essere aggiunta.

Per saperne di più: la fusione spinale chirurgia »

Complicazioni della chirurgia scoliosi possono includere:

  • infezione
  • sanguinamento anomalo
  • dolore
  • danni a uno o più nervi

Per scoliosi lieve, ci sono generalmente complicazioni. Complicazioni da avere curve più gravi con dextroscoliosis e scoliosi includono:

  • problemi di respirazione, se la curva provoca un cambiamento della forma del torace e mette pressione sui polmoni o diminuisce la quantità di espansione del polmone per la respirazione
  • dolore al petto da una deformità al tronco
  • problemi intestinali o della vescica se una curva stia comprimendo i nervi spinali che conducono a questi organi o mettendo pressione sugli organi
  • schiena o dolore alle gambe se una curva spinale è comprime nervi spinali

Continua a leggere: La scoliosi esercizi che potete fare a casa »

I bambini e gli adolescenti che hanno fusioni spinali per la scoliosi idiopatica generalmente sperimentano buoni risultati con le loro curve della colonna vertebrale raddrizzamento fuori. Molti possono tornare alle loro normali attività di circa sei-nove mesi dopo il loro intervento. Ci possono essere alcuni limiti alla loro gamma di movimento della colonna vertebrale, quindi sono tipicamente sconsigliati partecipare ad attività a pieno contatto e sport come il calcio.

I bambini e gli adolescenti che hanno scoliosi idiopatica e non hanno avuto un intervento chirurgico in genere hanno limitazioni fisiche.

scoliosi congenita che viene diagnosticata in età precoce tende ad essere più severa, e la curva sarà molto probabilmente peggiorerà come il bambino cresce. Questi interventi si realizza in età più giovane, in modo che il bambino può finire con una spina dorsale più breve. Ancora, la prospettiva è generalmente buona, e questi bambini in genere può condurre una vita normale.