Pubblicato in 29 June 2015

PCOS e Diabete: Come sono collegati?

E ‘stato a lungo sospettato che ci sia un legame tra la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e diabete di tipo 2. Sempre più spesso, gli esperti ritengono che queste condizioni sono correlate.

Il disturbo PCOS sconvolge sistema endocrino di una donna e aumenta i suoi livelli di androgeni, anche chiamato ormone maschile.

Si ritiene che l’insulino-resistenza , in particolare, può svolgere un ruolo nel causare PCOS. La resistenza all’insulina dai recettori per l’insulina porta ad elevati livelli di insulina prodotte dal pancreas .

Secondo la Mayo Clinic , altri fattori associati possibili per avere PCOS comprendono l’infiammazione di basso grado e fattori ereditari .

Un 2018 studio di topi ha proposto che è causato da esposizione in eccesso, in utero , per ormone antimulleriano.

Stime della PCOS prevalenza variano notevolmente. E ‘riportato a colpire ovunque da un circa 2,2 al 26 per cento delle donne in tutto il mondo. Alcune stime indicano che colpisceDa 6 a 12 per cento delle donne in età riproduttiva negli Stati Uniti.

Alcune teorie suggeriscono che la resistenza all’insulina può creare una reazione avversa che coinvolge il sistema endocrino e, in questo modo, può contribuire a diabete di tipo 2 .

Il diabete di tipo 2 si verifica quando le cellule del corpo diventano resistenti all’insulina, una quantità anomala di insulina è fatto, o entrambi.

Oltre 30 milioni di americani hanno una qualche forma di diabete, secondo il Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC).

Mentre il diabete di tipo 2 è in genere prevenibili o gestibile tramite fisico esercizio fisico e una dieta adeguata , la ricerca mostra che PCOS è un forte indipendente fattore di rischio per lo sviluppo di diabete.

Infatti, le donne che soffrono di PCOS in età adulta sono ad un elevato rischio per il diabete e, potenzialmente, problemi cardiaci fatali , più tardi nella vita.

I ricercatori in Australia hanno raccolto dati da oltre 8.000 donne e scoperto che coloro che avevano PCOS erano 4 a 8,8 volte più probabilità di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto alle donne che non hanno avuto PCOS. L’obesità è un importante fattore di rischio.

Secondo la ricerca più vecchio , fino a circa il 27 per cento delle donne in premenopausa con diabete di tipo 2 hanno anche PCOS.

Un 2017 studio di donne danesi ha scoperto che le persone con sindrome dell’ovaio policistico sono stati quattro volte più probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2. Le donne con PCOS anche la tendenza di essere diagnosticati con diabete di 4 anni prima rispetto alle donne senza sindrome dell’ovaio policistico.

Con questo collegamento riconosciuti, gli esperti raccomandano che le donne con PCOS vengono regolarmente sottoposti a screening per il diabete di tipo 2 prima e più spesso delle donne senza sindrome dell’ovaio policistico.

Secondo lo studio australiano, le donne in gravidanza con sindrome dell’ovaio policistico sono quasi tre volte più probabile che le donne senza di esso per sviluppare il diabete gestazionale . Come donne incinte, donne incinte dovrebbero essere sottoposti a screening regolare per il diabete gestazionale?

Diversi studi hanno dimostrato che la PCOS e dei suoi sintomi sono spesso anche nelle donne con diabete di tipo 1 .

L’esercizio fisico regolare è fondamentale per mantenere il corpo in buona salute, soprattutto quando si tratta di combattere l’obesità e il diabete di tipo 2 . E ‘stato anche dimostrato di aiutare con i sintomi associati alla sindrome dell’ovaio policistico.

L’esercizio fisico aiuta anche l’organismo a bruciare lo zucchero nel sangue in eccesso e - perché l’esercizio aiuta a portare il peso fino a un peso normale - le cellule diventano più sensibili all’insulina. Questo permette al corpo di utilizzare l’insulina in modo più efficace, beneficiando le persone con il diabete così come le donne con PCOS.

Una dieta equilibrata è anche la chiave per aiutare a ridurre il rischio di diabete e di gestione del peso. Assicurarsi che la dieta include i seguenti alimenti:

Tuttavia, i trattamenti specifici per le due condizioni possono integrare o compensarsi tra loro.

Per esempio, le donne con PCOS sono anche trattati con la pillola anticoncezionale . La pillola anticoncezionale aiutano a regolare le mestruazioni e chiaro l’acne , in alcuni casi.

Alcune pillole anticoncezionali possono anche aumentare i livelli di glucosio nel sangue, un problema per le persone a rischio di diabete. Tuttavia, metformina (Glucophage, Glumetza), una prima linea di farmaci per il diabete di tipo 2, è utilizzato anche per contribuire a trattare l’insulino-resistenza in PCOS.

Se si dispone di sindrome dell’ovaio policistico o diabete, parlare con il medico su quali opzioni di trattamento funziona meglio per la vostra situazione particolare.

Alcuni cambiamenti di stile di vita e farmaci possono aiutare a gestire la vostra salute.